-2°

Spettacoli

Mé, Pék e Barba: anche un film per celebrare i primi dieci anni

Mé, Pék e Barba: anche un film per celebrare i primi dieci anni
0

A volte i sogni diventano realtà. Per il gruppo folk della Bassa parmense Mé, Pék e Barba è successo il 16 marzo scorso quando è  salito sul palco del Fuori Orario, meta ogni anno di importanti nomi della musica italiana, per festeggiare il traguardo di dieci anni di intensa produzione artistica. Un «Sogno folk» che i Mé, Pék e Barba hanno voluto immortalare su pellicola per condividerlo insieme a tutti i fans. Il risultato del progetto è stato un docufilm dedicato al concerto evento del Fuori Orario con il quale ripercorrere i dieci anni di vita musicale del gruppo capitanato da Sandro Pezzarossa, dedicati alla cultura folk e alla tradizione della terra di origine.
Il dvd «Un sogno folk - Mé, Pék e Barba al Fuori Orario», diretto dal regista parmigiano Andrea Rossi e realizzato con il patrocinio di Comune di Roccabianca, Provincia di Parma e Regione Emilia Romagna, verrà presentato in anteprima domenica 22 settembre alle 17 all’Arena del Sole di Roccabianca, paese natale dei fondatori della band. Nel dvd, oltre al docufilm, il pubblico potrà rivedere anche le immagini del concerto di Taneto di Gattatico, grazie all’estratto di 11 canzoni live, riprese dal videomaker di San Secondo Vincenzo Gaibazzi. Questi brani, fra cui «La Piasa», «Striament» e «La Rosa e l’urtiga», sono inoltre disponibili nel cd «Mé, Pék e Barba 2003 - 2013» che uscirà in contemporanea al dvd, frutto della registrazione in presa diretta del concerto di Taneto realizzata dallo studio Macchina Magnetica di Romeo Chierici.
La giornata verrà aperta dall’intervista ai Mé, Pék e Barba di Francesco Monaco della Gazzetta di Parma: una chiacchierata informale per scoprire retroscena e curiosità del concerto del Fuori Orario e per ripercorrere le tappe principali dei dieci anni di vita musicale del gruppo folk di Roccabianca. Al termine, spazio all’anteprima del docufilm, un viaggio emozionale attraverso desideri, speranze, amicizie di Sandro Pezzarossa, Federico Romano, Nicola Bolsi, Davide Tonna e di tutti gli altri membri del gruppo, osservati in modo discreto dall’occhio della telecamera di Andrea Rossi.
Al termine verranno trasmessi anche alcuni estratti del concerto dei MPB al Fuori Orario per poi passare all’esibizione dal vivo dei protagonisti della giornata. I Mé, Pék e Barba saliranno infatti sul palco dell’Arena del Sole per uno speciale concerto che vedrà la partecipazione del batterista Gigi Cavalli Cocchi, produttore artistico del disco «La scatola magica», già musicista dei Csi e Ligabue, e Franco Giordani, mandolinista friulano, entrambi coinvolti nello spettacolo del 16 marzo. Un altro gradito ritorno, dopo lo spettacolo del Fuori Orario, sarà infine quello dell’Associazione bandistica Giuseppe Verdi di Busseto diretta da Alessandra Tamborlani che ha riadattato in chiave bandistica alcuni brani della band, come «Aloisa», «Banda di Paese», «La scatola magica» e «Il Fojonco».
Ingresso 5 euro, gratuito per i possessori della tessere dell’associazione musicale Mé, Pék e Barba. Info: info@mepekebarba.it - cell. 347 0693318.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017