15°

29°

Spettacoli

Elisabetta Pozzi: "Sarò un po' come Katharine Hepburn"

Elisabetta Pozzi: "Sarò un po' come Katharine Hepburn"
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi

Shakespeare bussa alle porte di Hollywood. E la protagonista somiglia a Katharine Hepburn con i pantaloni a vita alta e la sigaretta tra le dita. Così Elisabetta Pozzi anticipa la sua nuovissima interpretazione di Beatrice nel «Molto rumore per nulla» prodotto dalla Fondazione Teatro Due, al debutto dal 19 al 26 ottobre (biglietti in vendita da giovedì 3). Tra scenografie a stelle e strisce e scatenati boogie-woogie, la commedia shakespeariana diretta da Walter Le Moli sulle musiche di Alessandro Nidi, con Michele de’ Marchi nel ruolo di Benedetto e il nutrito cast di attori di Teatro Due , è calata negli anni ’40 alla fine della seconda guerra mondiale, in una sorta di frizzante musical ritmato dalle note di «Summertime» e «Blue moon». 
Innanzitutto tornare a Shakespeare, che ha accompagnato nel tempo il suo percorso di attrice, cosa significa ogni volta?
«E’ come tornare a casa – racconta Elisabetta Pozzi - , una casa estremamente accogliente, con il camino acceso. E allo stesso tempo scopri sempre qualcosa di nuovo. Ricordo il mio primo Shakespeare, “Pericle principe di Tiro” con la regia di Giancarlo Cobelli. Lo interpretai di nuovo qualche anno dopo con il Teatro di Genova: stesso ruolo, ma due spettacoli completamente diversi».
Cosa ama di più di «Molto rumore per nulla» e di Beatrice?
«Amo la sfrontatezza, la spregiudicatezza, l’anticonformismo di questo personaggio. La trovo una delle donne shakespeariane più definite: è intelligente, spiritosa, come spesso si dice è un’altra “bisbetica domata” cui l’amore dà una regolata, ma è più autonoma, ha più spazio, ha una componente maschile. Quando la interpretai nella produzione di Teatro Due nel ’94, anche quella tra l’altro una sorta di musical che ebbe un successo strepitoso (con Massimo Popolizio e la regia di Gigi Dall’Aglio, nda) fumavo sigari, mi accendevo continuamente fiammiferi che tenevo nascosti nella capigliatura».
E ora, in questa produzione dove sono esplicite le analogie con la commedia hollywoodiana, che Beatrice sarà? 
«Questa volta sarò un po’ Katharine Hepburn: la immagino “bogartiana”, con la sigaretta sempre in bocca, in fondo anche un po’snob. Beatrice e Benedetto qui sono personaggi che hanno entrambi vissuto, ma finora sono rimasti single per coerenza con se stessi». 
Anche la traduzione ad hoc di Luca Fontana aiuterà gli attori a rendere contemporaneo il linguaggio shakespeariano?
«Sì, lo avvicina a noi: la lingua inglese solitamente in qualsiasi traduzione risulta irrigidita, ma questa versione è riuscita a “liberarla”». 
In tempi di crisi il nutrimento intellettuale e spirituale del teatro può diventare forse ancora più necessario: cosa ne pensa?
«Vedo la grande necessità del pubblico di cercare risposte dove c’è spettacolo dal vivo: nonostante la crisi delle istituzioni la forza del teatro permane e anzi è cresciuta. Certo bisogna fare rinunce, c’è un rallentamento forzato, ma il cuore di questa necessità, il rapporto tra gli artisti che salgono sul palco e gli spettatori è intatto e vibrante: quest’estate ho recitato davanti a platee di quattrocento persone. E forse dal disastro, da questa deflagrazione potrà arrivare una rinascita».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti