-5°

Spettacoli

Film recensioni - Sacro GRA

Film recensioni - Sacro GRA
0

 Lo ha girato il figlio di un parmigiano, un regista nato ad Asmara che prima di scoprire l’America è andato a scuola nella nostra città, il film che ha riportato il Leone d’oro in Italia. Un giramondo, per vocazione e curiosità, non ancora cinquantenne, carattere schivo ma sorriso aperto: uno che quando ti dice che ha passato tre anni a cercare storie lungo una strada che sembra non portare da nessuna parte, non fai fatica a crederci. Perché Gianfranco Rosi, pellaccia dura da documentarista paziente, è così: uno che ci tiene, uno che va in fondo alle cose. Che poi magari ti invitano anche alla Mostra di Venezia: e finisce che, a sorpresa, tra tua figlia che piange e Bertolucci che applaude, vinci tu. Ridotta al minimo la distanza tra cinema dal vero e fiction realistica (i personaggi rappresentano se stessi sapendo di essere ripresi), Rosi coglie sprazzi di «grande bellezza» nella Roma più periferica, mosaico di tanti non luoghi, puzzle non ricomponibile dove inseguire i paradossi di esistenze marginali, là ai confini dell’impero, dove le auto non smettono di correre, come cavie impazzite che girano in tondo senza forse nemmeno sapere realmente dove andare. 64 chilometri di asfalto che brucia notte e giorno: è il Grande Raccordo Anulare, ma se preferite da adesso potete chiamarlo «Sacro GRA». Come il film di Rosi, che trasforma quel «luogo ideale» in un pretesto narrativo per raccontare un mondo nel mondo, popolato da una fauna misteriosa e attraente: dal palmologo che studia i parassiti come fossero una minaccia aliena al pescatore di anguille, dalla comparsa dei fotoromanzi alle cubiste che non mettono il rossetto rosso, «perché fa troppo zoccola». Film di pancia, girato senza copione, di istinto, ma frutto di un lungo lavoro preparatorio e di sette mesi di montaggio, «Sacro GRA» è uno spaccato esistenziale anche ironico e anti narrativo che non ha la pretesa di cercare un inizio e una fine. Ma un modo, un’identità, un sentimento: la forma, alla fine, di un senso. F. Mol. 

Giudizio:3/5
SCHEDA
REGIA:   GIANFRANCO ROSI
SCENEGGIATURA:   GIANFRANCO ROSI 
E NICCOLO' BASSETTI
GENERE:  DOCUMENTARIO
Italia 2013, colore, 1 h e 33'
DOVE: ASTRA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto