20°

30°

Spettacoli

Bignamini: "Cerco di creare il suono del mare"

Bignamini: "Cerco di creare il suono del mare"
0

 Giuseppe Martini

Trentacinque anni, cremasco, una carriera all’interno dell’Orchestra Sinfonica laVerdi di Milano prima come clarinetto piccolo, poi come Direttore Assistente e da un anno come Direttore Associato della compagine diretta da Riccardo Chailly, Jader Bignamini è l’uomo sul podio del «Simon Boccanegra» che stasera aprirà il sipario scenico del bicentenario verdiano a Teatro Regio. Proibito chiedersi «chi è costui» perché in realtà è uno dei direttori del momento, lodato da Paolo Isotta (ed è tutto dire) e acclamato da critica e pubblico. Giovedì alle ore 18,30 chi scrive converserà con lui alla Feltrinelli, prima però, stasera, c’è il debutto del «Boccanegra». 
Prima volta al Regio di Parma – gli chiediamo – Sudori freddi?
«Sì è la prima volta al Regio ma sudori freddi non proprio, la tensione è quella normale, di solito sono impaziente al modo giusto e le esperienze accumulate aiutano a tenere i nervi saldi».
Ed è anche la prima volta con «Simon Boccanegra»: che colore ha pensato di dare all’orchestra per quest’opera?
«Guardi, il Boccanegra è un’opera davverso singolare, le voci sono maschie e scure, l’orchestra è densa, un po’ diversa dal solito Verdi. Ho cercato di creare soprattutto un suono che ricordi dall’inizio alla fine il mare. Fin dall’inizio l’atmosfera è quella, anche se nel Prologo ho cercato di rendere il suono leggero e scuro, perché le voci devono adeguarsi all’atmosfera notturna. Poi naturalmente ci sono situazioni più infiammate»
Per esempio la celebre scena del Consiglio, il momento celebrato del Verdi-politico 
«Sì, ma su questa scena il direttore non ha margini ampi di intervento: ha già scritto tutto Verdi. E del resto il momento politico non è secondo me quello fondamentale di quest’opera, che è invece incentrata sui rapporti psicologici fra i personaggi. Comunque mi sembra che dopo la generale di domenica il lavoro abbia dato i suoi frutti».
 A proposito, in che modo affronta una partitura d’opera? Oltre al testo si documenta anche storicamente, o cose del genere? 
«Parto sempre dalla parola, dal libretto. Lo leggo tutto, cerco di coglierne tutte le inflessioni e i particolari, mi documento sulla vicenda, l’analizzo nei dettagli, voglio sapere com’è dall’inizio alla fine. Poi passo alla partitura, che mi permette di comprendere anche i punti in cui intervenire con i cantanti e suggerire l’interpretazione tecnica».
Mi ricorda ancora di quella volta che sostituì il direttore acciaccato alla Verdi?
«Era il 13 marzo 2011, non posso scordare questa data. La direttrice Zhang Xian aveva un dolore al polso. Dopo il primo pezzo di Berio era in programma la Quinta di Mahler, e cinque minuti prima dell’inizio fui allertato che forse avrei dovuto salire sul podio perché la Xian non se la sentiva di dirigere Mahler. Salii e tutto andò bene. Avevo già fatto io le prove di lettura con l’orchestra e quindi ero preparato, ma l’emozione era comunque forte e da quel giorno la carriera è decollata».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat