14°

Spettacoli

Jader Bignamini: «Con l'orchestra serve feeling»

Jader Bignamini: «Con l'orchestra serve feeling»
Ricevi gratis le news
0

Lucia Brighenti

L’orchestra è come un animale, percepisce ogni tua debolezza», ma Jader Bignamini sa come domarla e martedì, quando ha diretto Simon Boccanegra, primo titolo del Festival Verdi, si è sentito.
Trentasette anni, direttore associato dell’Orchestra Sinfonica la Verdi di Milano, Bignamini è stato intervistato da Giuseppe Martini nell’ambito delle «Conversazioni» alla Libreria Feltrinelli. «Nella mia famiglia non ci sono musicisti, – ha raccontato Bignamini – ho iniziato a suonare in modo molto casuale, perché nella banda di Crema, la mia città, cercavano strumentisti. Ho scelto il clarinetto: il mio primo insegnante era un appassionato di lirica. Grazie a lui, dai nove agli undici anni ho imparato a memoria tutte le sinfonie di Verdi e di Rossini». Poi l’ingresso nell’Orchestra Sinfonica la Verdi, come clarinetto piccolo. Un’esperienza, quella di professore d’orchestra, che gli serve ancora oggi per dirigere: «Quando suonavo nella Verdi, nei primi dieci minuti di prove decidevo se un direttore per me era buono o no. In questo senso penso che l’orchestra sia come un animale: il rapporto si basa molto sulle sensazioni. Nei primi minuti di una prova, quindi, devi stabilire una buona intesa con tutti, saper rispondere a tutte le domande, portare dalla tua il primo violino».  Quanto alla scelta del repertorio, Jader Bignamini ha le idee molto chiare: dirigere è una questione di tempi, bisogna sapere quando è il momento giusto per ogni cosa. «Quello che preferirei fare e quello che posso fare non sono sempre la stessa cosa. - spiega – Ho una propensione per il Verdi maturo. Mi piacerebbe dirigere anche opere di Mozart, ma in questo momento so che le rovinerei, ho bisogno di maturare e di fare un certo tipo di percorso. Per lo stesso motivo faccio ancora fatica ad affrontare il primo Verdi: prima devo fare esperienza con il belcanto». Come il critico Paolo Isotta riconosce in una recensione del 2011, Bignamini conosce bene la tradizione esecutiva, una cultura che ha maturato grazie alla passione e all’ascolto. Alla domanda di Martini se in Trovatore sopprimerebbe il do di petto, risponde quindi con molto equilibrio: «No, le puntature esistevano già ai tempi di Verdi, se andavano bene a lui non vedo perché eliminarle a priori. Tra l’edizione critica e un’edizione piena di vizi bisogna trovare la giusta via: sta quindi al gusto, che è collegato alla tradizione che abbiamo dentro».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

APPENNINO CON GLI SCI

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Weekend

Il sabato in Provincia? Tutti gli eventi in agenda

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

Gabbiola di Traversetolo

Cade da un ballone di fieno in giardino, ma non è in gravi condizioni

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

anteprima gazzetta

Parco Ducale in balia degli spacciatori: com'è la situazione Video

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

oxford street

Panico nel cuore di Londra dopo falso allarme terroristico. Riaperte tre stazioni metro. Video: la gente in fuga

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

SOS ANIMALI

Chi vuole adottare Willy?

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R