12°

Spettacoli

Corghi: "Metto il Maestro in connessione con Pasolini"

Corghi: "Metto il Maestro in connessione con Pasolini"
0

Lucia Brighenti

«Un’altra Ave Maria! Sarebbe la quarta! Potrei così sperare d’essere dopo la mia morte, beatificato...». Lo scriveva Giuseppe Verdi a Boito, nel 1889, mentre progettava l’«Ave Maria, scala enigmatica». Da una rilettura di questo brano e da una lirica di Pier Paolo Pasolini, è nato «Madreterra», dialogo sacro commissionato dalla Fondazione Teatro Regio ad Azio Corghi, che sarà eseguito in prima assoluta mercoledì alle 18 al Ridotto del Teatro Regio. Noto compositore e operista, Corghi ne spiega la genesi.

Come è nata l’idea?
«Marcello Conati mi ha chiesto se potevo fare qualcosa per il Festival Verdi. Mi ha detto: 'Abbiamo a disposizione Bruno Canino, Antonio Ballista, il primo flauto della Scala di Milano Davide Formisano e il soprano Teresa Camellini'. Avevo già fatto tante cose su Verdi: questa volta però volevo fare un discorso diverso, basato sul rapporto con tematiche attuali».

Perché Verdi e Pasolini?
«Cercando tra i pezzi sacri dell’ultimo Verdi, ho scelto l’Ave Maria, in cui Verdi manifesta il proprio sentimento religioso trincerandosi dietro una (per lui insolita) scala enigmatica. Poi, avendo un debole per Pasolini, ho trovato la sua 'Supplica a mia madre', che è una sorta di Ave Maria in cui il poeta esprime laicamente, con forti accenti drammatici, la sua angoscia verso la madre e la vita. La connessione è ancora più chiara se si pensa che Pasolini chiamò la madre a interpretare Maria nel film 'Il Vangelo secondo Matteo'».

Sia Verdi che Pasolini tendono alla «sacralizzazione» della figura materna e per loro il mistero della femminilità appare profondamente radicato nell’humus della terra nativa. Quali sono i riferimenti all’attualità di cui parlava?
«La contaminazione tra 'sacro' e 'profano' esalta il concetto di donna come affettività pura che supera gli opposti modelli dell’amore cristiano ('le donne', come perdizione, lussuria, stupro; 'la donna' come madre, salvezza, protezione). Inoltre, secondo Marta Sambugar, nella sua lirica Pasolini 'svela alla madre quel segreto che da sempre conosce e tiene nascosto nella sua anima: l’omosessualità'. Ed è qui tutta l’attualità del pezzo: oggi, (solo oggi!) si parla di leggi contro l’omofobia e contro la violenza sulle donne».

In cosa consiste, secondo lei, la modernità di Verdi?
«Per me è legata al teatro musicale. Quando sono uscito dalle pastoie della musica d’avanguardia, ho deciso di parlare alla gente perché l’ascoltatore capisse un significato. Sono arrivato quindi al teatro musicale (anche se non attraverso Verdi ma attraverso Rossini) perché al pubblico arrivasse un aggancio con la parola significante».

Da cosa nasce la sua predilezione per lo scrittore José Saramago, con cui ha collaborato per tante delle sue opere?
«Saramago è stato per me un punto di riferimento continuo, che non è poi così lontano da Pasolini: per entrambi la vita è un dono bellissimo e vuol dire soprattutto amare. Il più grande dolore non può cancellare la gioia di vivere».

Come ricorda il periodo in cui ha insegnato al Conservatorio di Parma?
«A Parma sono arrivato nel 1976, vincendo un concorso: fu la mia prima cattedra di composizione (prima insegnavo armonia). Il mio primo diplomato fu il bravissimo Andrea Talmelli: è stato un bel periodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti