-2°

Spettacoli

Corghi: "Metto il Maestro in connessione con Pasolini"

Corghi: "Metto il Maestro in connessione con Pasolini"
0

Lucia Brighenti

«Un’altra Ave Maria! Sarebbe la quarta! Potrei così sperare d’essere dopo la mia morte, beatificato...». Lo scriveva Giuseppe Verdi a Boito, nel 1889, mentre progettava l’«Ave Maria, scala enigmatica». Da una rilettura di questo brano e da una lirica di Pier Paolo Pasolini, è nato «Madreterra», dialogo sacro commissionato dalla Fondazione Teatro Regio ad Azio Corghi, che sarà eseguito in prima assoluta mercoledì alle 18 al Ridotto del Teatro Regio. Noto compositore e operista, Corghi ne spiega la genesi.

Come è nata l’idea?
«Marcello Conati mi ha chiesto se potevo fare qualcosa per il Festival Verdi. Mi ha detto: 'Abbiamo a disposizione Bruno Canino, Antonio Ballista, il primo flauto della Scala di Milano Davide Formisano e il soprano Teresa Camellini'. Avevo già fatto tante cose su Verdi: questa volta però volevo fare un discorso diverso, basato sul rapporto con tematiche attuali».

Perché Verdi e Pasolini?
«Cercando tra i pezzi sacri dell’ultimo Verdi, ho scelto l’Ave Maria, in cui Verdi manifesta il proprio sentimento religioso trincerandosi dietro una (per lui insolita) scala enigmatica. Poi, avendo un debole per Pasolini, ho trovato la sua 'Supplica a mia madre', che è una sorta di Ave Maria in cui il poeta esprime laicamente, con forti accenti drammatici, la sua angoscia verso la madre e la vita. La connessione è ancora più chiara se si pensa che Pasolini chiamò la madre a interpretare Maria nel film 'Il Vangelo secondo Matteo'».

Sia Verdi che Pasolini tendono alla «sacralizzazione» della figura materna e per loro il mistero della femminilità appare profondamente radicato nell’humus della terra nativa. Quali sono i riferimenti all’attualità di cui parlava?
«La contaminazione tra 'sacro' e 'profano' esalta il concetto di donna come affettività pura che supera gli opposti modelli dell’amore cristiano ('le donne', come perdizione, lussuria, stupro; 'la donna' come madre, salvezza, protezione). Inoltre, secondo Marta Sambugar, nella sua lirica Pasolini 'svela alla madre quel segreto che da sempre conosce e tiene nascosto nella sua anima: l’omosessualità'. Ed è qui tutta l’attualità del pezzo: oggi, (solo oggi!) si parla di leggi contro l’omofobia e contro la violenza sulle donne».

In cosa consiste, secondo lei, la modernità di Verdi?
«Per me è legata al teatro musicale. Quando sono uscito dalle pastoie della musica d’avanguardia, ho deciso di parlare alla gente perché l’ascoltatore capisse un significato. Sono arrivato quindi al teatro musicale (anche se non attraverso Verdi ma attraverso Rossini) perché al pubblico arrivasse un aggancio con la parola significante».

Da cosa nasce la sua predilezione per lo scrittore José Saramago, con cui ha collaborato per tante delle sue opere?
«Saramago è stato per me un punto di riferimento continuo, che non è poi così lontano da Pasolini: per entrambi la vita è un dono bellissimo e vuol dire soprattutto amare. Il più grande dolore non può cancellare la gioia di vivere».

Come ricorda il periodo in cui ha insegnato al Conservatorio di Parma?
«A Parma sono arrivato nel 1976, vincendo un concorso: fu la mia prima cattedra di composizione (prima insegnavo armonia). Il mio primo diplomato fu il bravissimo Andrea Talmelli: è stato un bel periodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio