11°

22°

Spettacoli

Troppi insulti, ReteQuattro ha già zittito «Radio Belva»

Ricevi gratis le news
0

A tutto c'è un limite, anche al trash. E così, dopo un debutto in prima serata francamente «irricevibile» all'insegna di insulti, offese, volgarità assortite e abbandoni polemici dallo studio, «Radio Belva» è già sospesa.
E non sono stati certo i numeri (670mila spettatori e 2,8% di share, pochini anche per una seconda serata su Rete4) a zittire dopo una sola puntata il tanto strombazzato approdo sul piccolo schermo di Giuseppe Cruciani e David Parenzo, la coppia più politicamente scorretta dell'etere, che già tante polemiche scatena su Radio24 con «La zanzara». Sono stati i contenuti (?) stessi del programma a far mettere le mani nei capelli ai vertici di Mediaset. «Così non poteva andare, quindi, "Radio Belva" torna ai box - ha dichiarato ieri sera Mauro Crippa, direttore generale Informazione Mediaset annunciandone il repentino stop - la nuova trasmissione di Cruciani e Parenzo ha provato a fare un giro di pista, ma è finita fuori alla seconda curva». «Ho visto cose che non si possono vedere in onda - ha continuato, annunciando che Radio Belva «tornerà prossimamente nelle forme e nei modi che vi faremo sapere al più presto (è allo studio uno spostamento su Italia1, in seconda serata, non prima di novembre, ndr)».
E alle parole di Crippa si aggiungono quelle del direttore di Rete4  Giuseppe Fleyes: «Il programma non ha le caratteristiche di tono e contenuto adatti al prime time della rete. Ieri, in alcuni momenti, la concitazione della diretta ha preso una deriva non condivisibile, della quale ci scusiamo con il pubblico e gli ospiti in studio e in collegamento».
Del resto, vien da chiedersi, cosa ci si poteva aspettare da un «caravanserraglio» di ospiti che comprendeva Vittorio Sgarbi, Mario Borghezio, Alba Parietti, Paolo Villaggio, Roberto Fiore di Forza Nuova, un gruppo di esponenti del movimento greco di estrema destra Alba Dorata  (che a un certo punto ha lasciato polemicamente lo studio), l'ultrà comunista Marco Rizzo, e Emilio Fede come inviato?
Il critico d'arte, in particolare, ha rischiato di venire alle mani con Cruciani dopo un florilegio di insulti, mentre un gruppo di militanti di Sel, in collegamento esterno, ha attaccato conduttori e ospiti quando si è toccato il tema dell'immigrazione: «A voi non interessa l'argomento, state solo facendo una farsa. A voi gli immigrati interessano solo quando vengono a pulire i cessi di casa vostra».
Chissà, forse Parenzo e Cruciani gongolavano quando si accendevano i toni. Salvo poi scoprire il giorno dopo che d'ora in poi, forse, non basterà nemmeno abbassarli, almeno in tv.  f. m.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto