15°

Spettacoli

Rolli: "Cresciuto con il Falstaff di Bruson"

Rolli: "Cresciuto con il Falstaff di Bruson"
0

Lucia Brighenti

«Falstaff è un’opera di sintesi, in cui Verdi ripercorre a ritroso la propria vita e la propria opera, come guardando dentro un cannocchiale rovesciato». Se si osserva il mondo a distanza, il punto di vista è quello di uno sguardo maturo: così Sebastiano Rolli spiega la sua idea dell’ultimo titolo verdiano, che andrà in scena al Teatro Verdi di Busseto da domani (la «première» avrà inizio alle 17, le altre repliche alle 20.30). Il giovane direttore parmigiano, che per la prima volta dirige un’opera per il Festival Verdi, sarà alla guida della Filarmonica e del Coro del Teatro Regio di Parma, e di un cast di giovani allievi dell’Accademia di perfezionamento per cantanti lirici del Teatro alla Scala, preparati e diretti da Renato Bruson. Questi interpreterà il ruolo del protagonista in due recite (domani e il 17 ottobre). «Sono cresciuto con il Falstaff di Bruson e Giulini - spiega Sebastiano Rolli - che è stato per me un punto di riferimento assoluto», per questo l’intesa con il noto baritono è stata immediata: «Come dice giustamente Bruson, - conferma Rolli - Falstaff non è un’opera buffonesca, è una commedia in cui i personaggi seri si ritrovano in situazioni comiche e grottesche. Ha il colore autunnale e crepuscolare della vecchiaia: un colore morbido che nell’orchestra corrisponde a una timbrica sfumata. Verdi mette qui tutti i grandi sentimenti e gli stilemi tipici del suo teatro (spesso autocitandosi), visti però alla luce della grande serenità della vecchiaia». Direttore apprezzato in Italia (in settembre ha diretto Trovatore e Maria de Rudenz al Teatro Donizetti di Bergamo, dove nel 2014 dirigerà Il diluvio universale di Donizetti, mentre in aprile sarà a Verona per Maria Stuarda, con Mariella Devia e Sonia Ganassi) e all’estero (recente il successo nell’International Music Festival di JaromeRice nad Rokytnou, dove nel 2014 porterà la Messa da Requiem di Verdi), Rolli spesso si è battuto perché a Parma si eseguisse Verdi secondo criteri filologici. In quest’occasione, racconta: «I tempi di preparazione sono molto stretti e non hanno consentito di impostare un discorso rivolto al rinnovamento esecutivo. Sarà quindi un’esecuzione legata alla tradizione, ma va sottolineato che Falstaff è un’opera meno soggetta di altri titoli alla necessità di un rinnovamento filologico. Essendo opera tarda che non è entrata nel repertorio più consueto, ha subito meno di altri titoli l’inquinamento dettato da un concetto deteriore di tradizione. Quindi, anche se non facciamo uso di strumenti originali e di un’edizione critica, penso che ne esca una lettura fedele allo spirito e alla lettera verdiana». Quanto al cast, dice, «lavorare con i giovani è bello: c’è tanto talento che va messo in luce, aiutato, incanalato». Per informazioni: tel. 0521 203999, teatroregioparma.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

2commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

15commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

10commenti

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

METEO

In arrivo pioggia e temporali nel fine settimana

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Frutta e verdura: 10 porzioni al giorno per salvare 7,8 mln di vite l'anno

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video