10°

17°

Spettacoli

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia
Ricevi gratis le news
1

Giulio Alessandro Bocchi
È l’allestimento dei Centenari (1913 e 2001) a Busseto ed è tornato ieri al Teatro Verdi per il Bicentenario del Cigno. L’esito a giudicare dal numeroso pubblico, molto internazionale con una predominanza tedesca (l’associazione «Viva Verdi»), è stato molto positivo. Il debutto del «Falstaff» infatti è stato salutato da calorosi applausi per tutto il cast. Uno speciale tributo è andato al baritono Renato Bruson (Sir Falstaff)  che curava anche la regia e al direttore d'orchestra Sebastiano Rolli sul podio della Filarmonica del Teatro Regio. Bravi i solisti dell'Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala.
«Lo spettacolo è meraviglioso – dice Rosanna Carpené dell’azienda vinicola Carpené-Malvolti, sponsor dell’evento – poi Bruson è splendido. La nostra partecipazione rientra nell’ottica di iniziative sempre nuove, ma nel rispetto della tradizione e quale occasione migliore se non il Bicentenario di Verdi».
«Noi siamo onorati di aver dato il nostro sostegno a questa iniziativa – sipega Liliano Boni, Direttore commerciale e marketing di Conad Centro Nord – un’iniziativa importante non solamente per il nostro territorio, ma che ha dei riverberi veramente al di fuori del perimetro della nostra provincia.  Devo dire che avvertiamo una grande partecipazione e un grande interesse: siamo veramente soddisfatti di aver potuto dare il nostro piccolo contributo».
«Basta guardare tutto il pubblico straniero che c’è a teatro – dice il Direttore generale di Ascom, Enzo Malanca – per giustificare la nostra presenza. Il posto è il più suggestivo possibile e affascinante. Il maestro Bruson è un grande, non c’è bisogno che lo dica io. Sono molto impressionato anche dalle voci giovani che compongono il resto del cast».
«Ero al telefono con mio figlio – commenta Ioan Holender, baritono e impresario teatrale austriaco, ex direttore dell’Opera di Vienna, in questi giorni nelle Terre Verdiane per girare un documentario su Verdi per la televisione austriaca – e gli ho detto che è una meraviglia un uomo che canta in questo modo a 78 anni, classe 1935 come me e come Pavarotti. È una lezione di interpretazione. Finalmente  il Regio comincia a riprendere credibilità verso gli spettatori, ho visto l'altra sera Simon Boccanegra e mi è piaciuto moltissimo, davvero. Mi ricordo di quando nel ‘65 ero stato io in scena in questo teatro, come baritono al concorso di Voci Verdiane, con Gina Cigna presidente della giuria».
«È una serata molto bella e suggestiva, ricca di emozioni – dice Maria Giovanna Gambazza, sindaco di Busseto – questo è il clou degli eventi per le celebrazioni del Bicentenario a Busseto».
«Sono molto contento – aggiunge il Presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli – è la dimostrazione che per celebrare adeguatamente Verdi, devono collaborare la città, il Regio e Busseto, integrandosi senza entrare in concorrenza e cercando anche di essere attrattivi dal punto di vista turistico».
«È un Verdi stupendo – commenta entusiasta Ursula Riccio, presidente dell’Associazione tedesca Viva Verdi – è uno spettacolo esattamente come piace a noi. Parma è un nido per noi e seguiremo tutto il Festival. In questi giorni, con questi spettacoli, il Maestro sarebbe davvero felice, e questo non succede sempre… Sono curiosa di vedere i “Masnadieri”: ne ho già visti tanti e non me ne è piaciuto ancora uno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Crociato 99

    14 Ottobre @ 07.54

    Per una volta che abbiamo un direttore d'orchestra parmigiano ( parmense è più corretto ) che dirige e bene a casa sua nessuno ne parla: direttore giovane preparato puntuale e preciso. Bene avanti così maestro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

24commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro