-7°

Spettacoli

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia
1

Giulio Alessandro Bocchi
È l’allestimento dei Centenari (1913 e 2001) a Busseto ed è tornato ieri al Teatro Verdi per il Bicentenario del Cigno. L’esito a giudicare dal numeroso pubblico, molto internazionale con una predominanza tedesca (l’associazione «Viva Verdi»), è stato molto positivo. Il debutto del «Falstaff» infatti è stato salutato da calorosi applausi per tutto il cast. Uno speciale tributo è andato al baritono Renato Bruson (Sir Falstaff)  che curava anche la regia e al direttore d'orchestra Sebastiano Rolli sul podio della Filarmonica del Teatro Regio. Bravi i solisti dell'Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala.
«Lo spettacolo è meraviglioso – dice Rosanna Carpené dell’azienda vinicola Carpené-Malvolti, sponsor dell’evento – poi Bruson è splendido. La nostra partecipazione rientra nell’ottica di iniziative sempre nuove, ma nel rispetto della tradizione e quale occasione migliore se non il Bicentenario di Verdi».
«Noi siamo onorati di aver dato il nostro sostegno a questa iniziativa – sipega Liliano Boni, Direttore commerciale e marketing di Conad Centro Nord – un’iniziativa importante non solamente per il nostro territorio, ma che ha dei riverberi veramente al di fuori del perimetro della nostra provincia.  Devo dire che avvertiamo una grande partecipazione e un grande interesse: siamo veramente soddisfatti di aver potuto dare il nostro piccolo contributo».
«Basta guardare tutto il pubblico straniero che c’è a teatro – dice il Direttore generale di Ascom, Enzo Malanca – per giustificare la nostra presenza. Il posto è il più suggestivo possibile e affascinante. Il maestro Bruson è un grande, non c’è bisogno che lo dica io. Sono molto impressionato anche dalle voci giovani che compongono il resto del cast».
«Ero al telefono con mio figlio – commenta Ioan Holender, baritono e impresario teatrale austriaco, ex direttore dell’Opera di Vienna, in questi giorni nelle Terre Verdiane per girare un documentario su Verdi per la televisione austriaca – e gli ho detto che è una meraviglia un uomo che canta in questo modo a 78 anni, classe 1935 come me e come Pavarotti. È una lezione di interpretazione. Finalmente  il Regio comincia a riprendere credibilità verso gli spettatori, ho visto l'altra sera Simon Boccanegra e mi è piaciuto moltissimo, davvero. Mi ricordo di quando nel ‘65 ero stato io in scena in questo teatro, come baritono al concorso di Voci Verdiane, con Gina Cigna presidente della giuria».
«È una serata molto bella e suggestiva, ricca di emozioni – dice Maria Giovanna Gambazza, sindaco di Busseto – questo è il clou degli eventi per le celebrazioni del Bicentenario a Busseto».
«Sono molto contento – aggiunge il Presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli – è la dimostrazione che per celebrare adeguatamente Verdi, devono collaborare la città, il Regio e Busseto, integrandosi senza entrare in concorrenza e cercando anche di essere attrattivi dal punto di vista turistico».
«È un Verdi stupendo – commenta entusiasta Ursula Riccio, presidente dell’Associazione tedesca Viva Verdi – è uno spettacolo esattamente come piace a noi. Parma è un nido per noi e seguiremo tutto il Festival. In questi giorni, con questi spettacoli, il Maestro sarebbe davvero felice, e questo non succede sempre… Sono curiosa di vedere i “Masnadieri”: ne ho già visti tanti e non me ne è piaciuto ancora uno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Crociato 99

    14 Ottobre @ 07.54

    Per una volta che abbiamo un direttore d'orchestra parmigiano ( parmense è più corretto ) che dirige e bene a casa sua nessuno ne parla: direttore giovane preparato puntuale e preciso. Bene avanti così maestro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video