17°

Spettacoli

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia

Bruson dà luce a un "Falstaff" pieno di storia
1

Giulio Alessandro Bocchi
È l’allestimento dei Centenari (1913 e 2001) a Busseto ed è tornato ieri al Teatro Verdi per il Bicentenario del Cigno. L’esito a giudicare dal numeroso pubblico, molto internazionale con una predominanza tedesca (l’associazione «Viva Verdi»), è stato molto positivo. Il debutto del «Falstaff» infatti è stato salutato da calorosi applausi per tutto il cast. Uno speciale tributo è andato al baritono Renato Bruson (Sir Falstaff)  che curava anche la regia e al direttore d'orchestra Sebastiano Rolli sul podio della Filarmonica del Teatro Regio. Bravi i solisti dell'Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala.
«Lo spettacolo è meraviglioso – dice Rosanna Carpené dell’azienda vinicola Carpené-Malvolti, sponsor dell’evento – poi Bruson è splendido. La nostra partecipazione rientra nell’ottica di iniziative sempre nuove, ma nel rispetto della tradizione e quale occasione migliore se non il Bicentenario di Verdi».
«Noi siamo onorati di aver dato il nostro sostegno a questa iniziativa – sipega Liliano Boni, Direttore commerciale e marketing di Conad Centro Nord – un’iniziativa importante non solamente per il nostro territorio, ma che ha dei riverberi veramente al di fuori del perimetro della nostra provincia.  Devo dire che avvertiamo una grande partecipazione e un grande interesse: siamo veramente soddisfatti di aver potuto dare il nostro piccolo contributo».
«Basta guardare tutto il pubblico straniero che c’è a teatro – dice il Direttore generale di Ascom, Enzo Malanca – per giustificare la nostra presenza. Il posto è il più suggestivo possibile e affascinante. Il maestro Bruson è un grande, non c’è bisogno che lo dica io. Sono molto impressionato anche dalle voci giovani che compongono il resto del cast».
«Ero al telefono con mio figlio – commenta Ioan Holender, baritono e impresario teatrale austriaco, ex direttore dell’Opera di Vienna, in questi giorni nelle Terre Verdiane per girare un documentario su Verdi per la televisione austriaca – e gli ho detto che è una meraviglia un uomo che canta in questo modo a 78 anni, classe 1935 come me e come Pavarotti. È una lezione di interpretazione. Finalmente  il Regio comincia a riprendere credibilità verso gli spettatori, ho visto l'altra sera Simon Boccanegra e mi è piaciuto moltissimo, davvero. Mi ricordo di quando nel ‘65 ero stato io in scena in questo teatro, come baritono al concorso di Voci Verdiane, con Gina Cigna presidente della giuria».
«È una serata molto bella e suggestiva, ricca di emozioni – dice Maria Giovanna Gambazza, sindaco di Busseto – questo è il clou degli eventi per le celebrazioni del Bicentenario a Busseto».
«Sono molto contento – aggiunge il Presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli – è la dimostrazione che per celebrare adeguatamente Verdi, devono collaborare la città, il Regio e Busseto, integrandosi senza entrare in concorrenza e cercando anche di essere attrattivi dal punto di vista turistico».
«È un Verdi stupendo – commenta entusiasta Ursula Riccio, presidente dell’Associazione tedesca Viva Verdi – è uno spettacolo esattamente come piace a noi. Parma è un nido per noi e seguiremo tutto il Festival. In questi giorni, con questi spettacoli, il Maestro sarebbe davvero felice, e questo non succede sempre… Sono curiosa di vedere i “Masnadieri”: ne ho già visti tanti e non me ne è piaciuto ancora uno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Crociato 99

    14 Ottobre @ 07.54

    Per una volta che abbiamo un direttore d'orchestra parmigiano ( parmense è più corretto ) che dirige e bene a casa sua nessuno ne parla: direttore giovane preparato puntuale e preciso. Bene avanti così maestro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

autostrada

Schianto tra Fiorenzuola e Fidenza: ancora due chilometri di coda

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento