Spettacoli

Kaufmann, come un cigno nel lago

Kaufmann, come un cigno nel lago
Ricevi gratis le news
0

Come un cigno in un lago. L’analogia con Jonas Kaufmann non è solamente riferita alla splendida interpretazione con cui il tenore tedesco aveva interpretato la mitica figura del cavaliere custode del Santo Graal, Lohengrin, nell’opera inaugurale della stagione scaligera 2012/13, ma proprio come similitudine della perfetta simbiosi del bianco ed elegante palmipede col suo elemento naturale, l’acqua.
 Così, come un cigno nell’acqua lacustre è apparso Kaufmann, nel concerto tenuto l'altra sera alla Scala, sguazzante nei 31 lieder del programma, dove più che perfettamente a suo agio, ha suscitato l’entusiasmo anche del pubblico più aduso a cantate «nostrane».
Il timbro notoriamente brunito e pungente sembrava svanito a favore di un'emissione più vellutata e disinvolta. Kaufmann è un cantante per il quale «tertium non datur», o piace o non piace, ma tutto si può dire meno che il repertorio tedesco non gli calzi alla perfezione. Il programma prevedeva, dopo i quattro lieder di Liszt che hanno aperto il concerto, il ciclo di Schumann Dichterliebe, op. 48. Questa quarta raccolta di 16 liriche su testo di Heine, narra di una delusione amorosa, spesso pervasa da un’ironia amara e sconsolata. Le figure, essenziali, fuse tra il canto declamato e l’insostituibile lamento del pianoforte, sono state rese in modo esemplare da Kaufmann sia con infinita tristezza nel «Hör' ich das Liedchen klingen» (Odo echeggiare il canto), sia con la vivacità del «Ich grolle nicht» (Non serbo rancore), ma su tutti è emerso il canto straziato di «Ich hab' im Traum geweinet» (Io ho pianto in sogno).
Nella seconda parte non poteva mancare l’omaggio a Wagner nel bicentenario della nascita, realizzato con una coinvolgente esecuzione dei Wesendonk Lieder, dedicati dal genio di Lipsia alla sua musa ispiratrice Mathilde Wesendonk nel 1858, a tutt'oggi unico lavoro non operistico, insieme all’«Idillio di Sigfrido» ad essere regolarmente eseguito in pubblico. Lo struggimento romantico dell’«Im Treibahus» (Nella serra), studio per il Tristano, si equilibrava con «Schmerzen» (Dolori), in cui il tenore bavarese ben si è calato nelle lacerazioni del compositore.
Hanno chiuso il programma ufficiale sei brani di Richard Strauss che alternavano la sottile ironia di «Schlechtes Wetter» (Brutto tempo) alla esplosiva vitalità di «Schön sind, doch kalt die Himmelssterne» (Son belli ma freddi gli astri del cielo).
Applausometro in crescendo rossiniano con l’aumentare dei bis, dapprima sulla falsariga del programma con altri due lieder e poi l’abbandono all’«Ingemisco» e all’aria di Don Alvaro «Oh tu che in seno agli angeli». Oltre alla genuflessione verso un pubblico osannante e in ringraziamento alla generale standing ovation, Kaufmann ha salutato tutto il pubblico con «Dein ist mein ganzes Herz» una classica evergreen di chiusura meglio conosciuta come «Tu che m'hai preso il cuor» dal «Paese del sorriso» di Lehár che ha fatto ulteriormente protrarre gli scroscianti applausi. Un plauso particolare a Helmut Deutsch, pianista che da tempo collabora con Kaufmann, che ha accompagnato e interpretato in modo esemplare il variegato programma.  P. Z.         

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto