22°

Spettacoli

Parma Film Festival, magnifiche visioni tra cinema e musica

Parma Film Festival, magnifiche visioni tra cinema e musica
Ricevi gratis le news
0

Mara Pedrabissi 

Cinema muto e sogno sono una cosa sola. Lo pensava il nostro - e nostro in quanto patrimonio dell'umanità - Attilio Bertolucci che si appassionò sedicenne alla visionarietà del muto con «Aurora» di Murnau. Una passione che il poeta avrebbe condiviso con gli amicissimi Pietro Bianchi e Cesare Zavattini. In quest'ottica, il Parma Film Festival (7-18 novembre,  ingresso libero eccetto la serata finale) si può leggere come un viaggio a ritroso, sulle tracce del seme che ha generato la cultura dei nostri anni '10 del ventesimo secolo. 
La sedicesima edizione si presenta arricchita nelle idee e nella partnership con l'Istituzione Casa della Musica, al fianco degli alleati storici. Il tema forte eletto quest'anno  è proprio il rapporto musica e cinema, con una speciale attenzione a Giuseppe Verdi, di cui ricorre il Bicentenario della nascita. Spiega Primo Giroldini, direttore artistico: «Abbiamo deciso di connotarci in modo diverso, come ripensandoci, senza rinunciare alla sezione del “reale” - documentari e cortometraggi - che vivono nelle due sezioni a concorso. Lavorare su cinema e musica ci può far arrivare a livelli superlativi, per questo torniamo all'idea del cinema muto accompagnato con musica dal vivo, originando uno spettacolo unico». Ecco che la sezione «Cinema ritrovato» proporrà un omaggio a Tod Browning (serata conclusiva al Cinema Astra), a Luis Buñuel (nel trentennale della morte) e a Friedrich Wilhelm Murnau con la proiezione alla Casa della Musica  di due capolavori del maestro tedesco, «L’ultima risata» e, appunto, quell'Aurora» che rapì il giovane cuore del poeta Bertolucci. «Aurora» sarà accompagnato dal vivo da Daniele Furlati e Marco Biscarini, «L'ultima risata» avrà l'accompagnamento di Antonio Coppola. Non musicisti qualunque: «Coppola - sottolinea Giroldini - è tra i pochi in Europa specializzati in questo settore;  Furlati e Biscarini sono i musicisti di riferimento per le colonne sonore dei film del regista Giorgio Diritti». 
«Da Neil Young all'immancabile Verdi: questo Festival era una proposta troppo interessante, abbiamo trovato naturale aderire» spiega Marco Capra  presidente della Casa della Musica, istituzione che da tempo analizza la  fisionomia della «musica applicata», ovvero chiarisce Capra: «la musica per la pubblicità, per le immagini in movimento, per il testo poetico fino al melodramma». Da non perdere, nel ricchissimo programma,  la giornata dedicata a Neil Young (il 12 novembre, giorno in cui il cantautore canadese compie 68 anni) e le tre giornate (11, 13, 14, 15 novembre) dedicate a Verdi attraverso i film dedicati al Maestro, a partire dal primo del 1913 frutto di un attento recupero storico. Meriterebbe ben più di una citazione la mostra delle fotografie di Giovanni Amoretti a Montechiarugolo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...