-2°

Spettacoli

Vent'anni fa il cinema perdeva Federico Fellini

Vent'anni fa il cinema perdeva Federico Fellini
Ricevi gratis le news
0
Sono passati vent'anni da quando Federico Fellini se ne è andato. Il regista di "Amarcord" e "La dolce vita" è morto infatti il 31 ottobre 1993.
In Italia qualcuno sembra averne ancora memoria precisa, dalla collana dei suoi film più belli che torna in edicola allegata a un settimanale, al festival di Roma che mette in programma un ricordo, all’Europa Cinema di Viareggio che tra poco gli dedicherà una mostra e un evento speciale. Ma di fatto, per molti, quella del Grande Riminese resta un’ombra tanto grande quanto scomoda ed evidentemente non sono bastati i personalissimi quanto riusciti omaggi indiretti di Paolo Sorrentino "La Grande Bellezza") e di Ettore Scola ("Che strano chiamarsi Federico") per scalfire un tenace velo di indifferenza. Non vanno allo stesso modo le cose in Francia (autentica patria elettiva del regista di "La dolce vita") visto che il caso editoriale del momento è la pubblicazione in volume del "Viaggio di G. Mastorna, l’eterna incompiuta di Fellini".
 
Tra gli altri, Rai Movie rende omaggio al regista con un’intera giornata di programmazione: una maratona di pellicole e documentari che spazia da L’amore a Fellini in città ovvero frammenti di una conversazione su Federico Fellini, da Ginger e Fred a Ricordi di un assistente sulle tracce di Fellini fino a Noi che abbiamo fatto la dolce vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

1commento

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

vela

Gabart, poco più di un mese per fare il giro del mondo in solitario

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260