-4°

Spettacoli

"Messa da Requiem" Al Regio è un trionfo

"Messa da Requiem" Al Regio è un trionfo
1

Lucia Brighenti

«I giovani e la musica sono i due elementi fondamentali che ci potranno unire per un futuro migliore». Risuonavano ancora forti le parole di Aung San Suu Kyi, leader del movimento non violento birmano, premio Nobel per la pace, quando ieri sera è salita sul palcoscenico del Teatro Regio, subito prima dell’inizio della Messa da Requiem che ha chiuso il Festival Verdi.
Solo una fugace apparizione, la sua: non c’era bisogno di parole perché, per chi conosca la sua storia, basta uno sguardo a quella figura femminile, dignitosa e determinata, per provare ammirazione e commozione. «Dopo una giornata passata con lei, abbiamo voluto condividere con voi la luce che emana» ha detto il sindaco Federico Pizzarotti, presentandola al pubblico. Cittadina onoraria di Parma dal 2007, San Suu Kyi aveva già detto tutto ieri mattina quando in Municipio aveva incontrato il sindaco per poi parlare, poco più tardi, agli studenti in un Auditorium Paganini gremito. «Verdi è un compositore che amo molto: rappresenta la musica e la musica è universale, è qualcosa che ci unisce tutti. - aveva detto - L’uomo prova diverse emozioni, che a volte ci mettono in contrasto, ma la musica è un’emozione che ci unisce. Sono commossa e toccata dal fatto che mi abbiano accolto tanti bambini diversi per etnia e credo religioso. Questo fa parte del grande progetto che si chiama integrazione promosso da Parma per unire mondi distanti. Penso di essere parte di voi in questo progetto volto a mettere assieme mondi che si distinguono per diverse ragioni, anche per opinioni politiche distanti».
Che la musica unisca, si è visto anche ieri sera, quando sul palcoscenico del Regio sono saliti un’orchestra francese, solisti, direttore e coro italiani, mentre tante altre nazionalità erano presenti tra il pubblico: tutti vicini nel nome di Verdi, per eseguire o ascoltare una delle sue opere più sconvolgenti. Inizia nel silenzio, la Messa da Requiem, un silenzio che il direttore Daniele Gatti ha messo in rilievo facendolo sfociare in maniera quasi impercettibile nella quiete del «Requiem aeternam», per poi irrompere con la foga del «Dies irae», dirigendo con gesto ferino l’Orchestre National de France, compagine colossale formata da centodieci orchestrali.
 Momenti di ripiegamento e di dramma intenso, si alternano nella riflessione sulla morte di un compositore che non aveva certezze religiose e che dedicò questa composizione ad Alessandro Manzoni. Nei «Promessi sposi», che Verdi giudicava «non solo il più grande libro dell’epoca nostra, ma uno dei più grandi libri che sieno usciti da cervello umano», il compositore trovò «una consolazione per l’umanità», forse proprio in quella certezza nella Provvidenza divina che era corpo dell’opera di Manzoni ma che non apparteneva a lui. Gatti è stato coadiuvato, nell’esecuzione del capolavoro verdiano, da un cast di solisti formato dal soprano Fiorenza Cedolins, il mezzosoprano Veronica Simeoni (al suo debutto a Parma), il tenore Francesco Meli e, di casa, il basso Michele Pertusi. Con loro il Coro del Teatro Regio di Parma, preparato dal maestro Martino Faggiani.
Iniziata nel silenzio, nel silenzio si è conclusa la Messa da Requiem: un lungo silenzio per dare tempo all’ultima eco di spegnersi prima che il pubblico applaudisse per molti minuti e con calore gli interpreti. È terminato così il Festival Verdi 2013, quello del bicentenario, un festival condizionato indubbiamente dalla crisi ma che, a giudicare dagli applausi, il pubblico ha saputo apprezzare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • terry

    01 Novembre @ 23.32

    Perché tanti orchestrali e così pochi coristi?? Arcà, non sai fare le proporzioni? Sembra di no...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery