-5°

Spettacoli

Via Bixio entra in "Zona Franca"

0

 Mara Pedrabissi 

Le Briciole tendono una mano non convenzionale ai negozi di via Bixio «chiusi per crisi». Un'iperbole? Chi lo sa, per ora è una sfida. Nell'antica Grecia il teatro, ancora bambino, era soprattutto catarsi. Nel XXI secolo, ormai uomo fatto, si propone come luogo di riunione della «società del rischio».  Stante la diffusa atmosfera di insicurezza, per reazione il teatro cerca e crea occasioni di dialogo comune, di condivisione. Dunque non deve stupire, in quest'ottica,  che il festival «Zona Franca» delle Briciole, alla sua undicesima edizione, tenti il raddoppio.
 «Zona 1» è la tradizionale vetrina in cui «abbiamo concentrato - spiega Alessandra Belledi presidente di Micro Macro Festival - in una manciata di giorni, le  migliori ipotesi di lavoro destinate al nuovo pubblico di tutte le età. Un mosaico di proposte che superano l'etichetta di “teatro ragazzi” e “teatro ricerca” ma piuttosto le coniuga insieme».
«Zona 2», invece, è il progetto curato fin dal suo embrione da Flavia Armenzoni, della direzione delle Briciole, e immaginato «per pensare la città». Ipotizzato già dallo scorso anno, «S-Chiusi» (dal 29 novembre al 1 dicembre) si propone come un viaggio teatrale nei negozi «chiusi per crisi» di un'arteria simbolo della vera Parma come via Bixio in Oltretorrente, prendendo le mosse dal concetto di umanizzazione delle città elaborato dal sociologo francese Edgar Morin. Armenzoni, che ha lavorato gomito a gomito con gli assessorati alla Cultura e al Turismo del Comune di Parma, il corso di laurea in Servizi Sociali dell'Università di Parma e la Confesercenti, non nasconde le mille e una difficoltà nella caccia agli interlocutori, in un momento storico e culturale in cui la diffidenza ha la meglio. «S-Chiusi» è alla volata finale: verrà presentato nei dettagli tra un paio di settimane (per adesioni: tel. 0521. 989430).
Ha una sua netta fisionomia, invece, «Zona 1», al Teatro al Parco da oggi a domenica 10 novembre. Undici titoli, proposti in più date, rivolti a un pubblico di bambini ma anche adulti, senza rigide distinzioni tra generi e linguaggi, come spiega Alessandra Belledi proponendo un'ideale cavalcata nel programma. Si parte con «John Tammet - Fa sentire le persone molto così:-?», proposto oggi e domani per le scuole, venerdì anche alla sera per famiglie e adulti: un testo in cui la malattia, la diversità e l'autismo, diventano detonatori di verità. 
Il doppio misterioso rappresentato dalla marionetta di «Vy» diventa guida in un viaggio nei ricordi dell'infanzia, nei difficili rapporti familiari, nelle aspirazioni non coltivate. Suggestione nella suggestione, lo spettacolo - che ha vinto l'Oscar del teatro francese - verrà proposto in lingua originale. «Aspettando il vento»  porta il cuore nei luoghi della bellezza. Teatro e cinema si fondono nel «Tenace soldatino di piombo» , riscrittura della fiaba di Andersen. E, ancora, «Marmocchio», radiodramma dei Sacchi di Sabbia; il viaggio fantastico di «Carezze» di e con Roberto Abbiati  e Maurizio Lupinelli; fino all'«Amleto» del Collettivo cinetico dove il protagonista viene scelto da una selezione in Rete. Meritano attenzione le due creazioni performative pensate appositamente per «Zona Franca» a cura di Mauro Casappa e Oscar Accorsi con gli alunni di due scuole della città come pure il blog «L'arte dello spettatore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, la decisione è ufficiale: "Mi ricandido". Il video-annuncio. E Dall'Olio si ritira dalle primarie: "Sostengo Scarpa"

6commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

5commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

12commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto