-2°

Spettacoli

"I promessi sposi" secondo Lenz

"I promessi sposi" secondo Lenz
0

Mariagrazia Manghi

Manzoni e Verdi, gli archetipi della cultura italiana, i semi della nostra identità e della modernità sono al centro della nuova scrittura drammaturgica di Lenz Rifrazioni che debutterà al Festival Natura Dèi Teatri, in prima nazionale, il 16 novembre. 
La creazione si ispira ai Promessi Sposi, il capolavoro del romanticismo italiano che dà il via al progetto 2013/2014 che il teatro di via Pasubio dedica ad Alessandro Manzoni, ritrascritto in versione contemporanea e scomposto in ventiquattro quadri performativi e visuali da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Artefici di questo lavoro l’ensemble di Lenz, Valentina Barbarini Franck Berzieri Monica Bianchi Giovanni Carnevale Carlo Destro Paolo Maccini Andrea Orlandini Roberto Riseri Delfina Rivieri Vincenzo Salemi Elena Sorbi Carlotta Spaggiari Barbara Voghera. 
Il romanzo della riscossa degli umili diventa una composizione di frammenti di vita vissuta, rielaborazioni filtrate di memorie ed emozioni degli attori «sensibili» con cui Lenz lavora da molti anni, ex lungodegenti psichici e persone con disabilità intellettiva. «Lenz è per noi un’unità operativa del dipartimento di salute mentale – ha detto Massimo Fabi direttore dell’Ausl di Parma – che valorizza le grandi abilità di queste persone all’interno di un percorso vero». Perché «inclusione e integrazione sono centrali per la cura e il recupero» ha precisato Pietro Pellegrini, direttore del dipartimento di salute mentale. In scena gli attori «interpretano con forza la loro vita» ha sottolineato Rocco Caccavari, referente scientifico del progetto e presidente di Natura Dèi Teatri. Per Fondazione Monte di Parma che sostiene da anni le attività di Lenz ha preso la parola il vice presidente Franco Tedeschi: «Siamo a supporto della cultura, che è una risorsa del territorio e un servizio per la città». Anche Banca Monte Parma è vicina con il suo prezioso contributo, come la Camera di Commercio. «È sempre più necessario essere in tanti intorno ad un progetto significativo - ha detto l’Assessore alla cultura Ferraris che insieme al sindaco Pizzarotti ha ospitato la conferenza stampa per ribadire l’impegno del sostegno a Lenz – come in questo caso in cui I Promessi Sposi sono inseriti nelle manifestazioni del Bicentenario Verdiano». Melodramma e romanzo infatti si intrecciano grazie alla partitura sonora realizzata da Andrea Azzali che rielabora in modo originale la Messa da Requiem. Tra i presenti nella Sala di rappresentanza del Municipio anche Marco Minardi, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza che ha anticipato una nuova collaborazione con Lenz per far incontrare teatro e ricerca storica. I Promessi Sposi andrà in scena a Lenz Teatro il 16 novembre in prima nazionale alle ore 20.30 con repliche il 17 (ore 18.30), 21, 22, 23 (ore 20.30) e 24 novembre (ore 18.30). 
 
(Foto Pititto)
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

2commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

11commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria