10°

18°

Spettacoli

"I promessi sposi" secondo Lenz

"I promessi sposi" secondo Lenz
0

Mariagrazia Manghi

Manzoni e Verdi, gli archetipi della cultura italiana, i semi della nostra identità e della modernità sono al centro della nuova scrittura drammaturgica di Lenz Rifrazioni che debutterà al Festival Natura Dèi Teatri, in prima nazionale, il 16 novembre. 
La creazione si ispira ai Promessi Sposi, il capolavoro del romanticismo italiano che dà il via al progetto 2013/2014 che il teatro di via Pasubio dedica ad Alessandro Manzoni, ritrascritto in versione contemporanea e scomposto in ventiquattro quadri performativi e visuali da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Artefici di questo lavoro l’ensemble di Lenz, Valentina Barbarini Franck Berzieri Monica Bianchi Giovanni Carnevale Carlo Destro Paolo Maccini Andrea Orlandini Roberto Riseri Delfina Rivieri Vincenzo Salemi Elena Sorbi Carlotta Spaggiari Barbara Voghera. 
Il romanzo della riscossa degli umili diventa una composizione di frammenti di vita vissuta, rielaborazioni filtrate di memorie ed emozioni degli attori «sensibili» con cui Lenz lavora da molti anni, ex lungodegenti psichici e persone con disabilità intellettiva. «Lenz è per noi un’unità operativa del dipartimento di salute mentale – ha detto Massimo Fabi direttore dell’Ausl di Parma – che valorizza le grandi abilità di queste persone all’interno di un percorso vero». Perché «inclusione e integrazione sono centrali per la cura e il recupero» ha precisato Pietro Pellegrini, direttore del dipartimento di salute mentale. In scena gli attori «interpretano con forza la loro vita» ha sottolineato Rocco Caccavari, referente scientifico del progetto e presidente di Natura Dèi Teatri. Per Fondazione Monte di Parma che sostiene da anni le attività di Lenz ha preso la parola il vice presidente Franco Tedeschi: «Siamo a supporto della cultura, che è una risorsa del territorio e un servizio per la città». Anche Banca Monte Parma è vicina con il suo prezioso contributo, come la Camera di Commercio. «È sempre più necessario essere in tanti intorno ad un progetto significativo - ha detto l’Assessore alla cultura Ferraris che insieme al sindaco Pizzarotti ha ospitato la conferenza stampa per ribadire l’impegno del sostegno a Lenz – come in questo caso in cui I Promessi Sposi sono inseriti nelle manifestazioni del Bicentenario Verdiano». Melodramma e romanzo infatti si intrecciano grazie alla partitura sonora realizzata da Andrea Azzali che rielabora in modo originale la Messa da Requiem. Tra i presenti nella Sala di rappresentanza del Municipio anche Marco Minardi, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza che ha anticipato una nuova collaborazione con Lenz per far incontrare teatro e ricerca storica. I Promessi Sposi andrà in scena a Lenz Teatro il 16 novembre in prima nazionale alle ore 20.30 con repliche il 17 (ore 18.30), 21, 22, 23 (ore 20.30) e 24 novembre (ore 18.30). 
 
(Foto Pititto)
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Presentazione libro (Vanni)

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Incidente mortale in A1: lunghe code tra Fidenza e Parma, problemi anche in tangenziale

Incidente anche verso Milano: code tra Fidenza e Fiorenzuola

Parma

Una lettrice bloccata in coda in A1: "Abbiamo spento la macchina, attesa interminabile e disagi"

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Ausl

Cup: fila agli sportelli per un’altra settimana

Problemi a causa dell’installazione della nuova anagrafe sanitaria regionale

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

SOCIETA'

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

LIBRO 

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery