15°

Spettacoli

Europa Teatri, cercasi lieto fine

Europa Teatri, cercasi lieto fine
0

Francesca Ferrari

L’immagine che campeggia sul dèpliant della stagione serale 2013/14 del Teatro Europa racconta tanto dello stato d’animo del gruppo di professioniste che vi lavorano: mollette per i panni appese a un filo. Ma si sa che questi piccoli oggetti quotidiani si attaccano saldamente, non mollano la presa nemmeno se sbattuti da un forte vento e sono in grado di sorreggere, se usati insieme, gli indumenti più pesanti. E poi sono colorate! Come colorata è la vita, con le tante sfumature di emozioni che il teatro, quando è fatto bene, con impegno e passione, è in grado di descrivere magnificamente e far riemergere nell’animo.
Sei artiste travolgenti a presentare la serata. Agguerrite, toste (altro che «mollette»!), per nulla allo «sbando», ma ben salde a un palcoscenico che, da 27 anni in questa sede di via Oradour, ha regalato a loro e a tanti ospiti illustri meritati e riconosciuti successi di pubblico. Non una fredda presentazione di cartellone, quindi. Non una vera e propria festa (il gran finale con la vendita di dolci e magliette ne è l’apoteosi) . Diremmo una «festazione» e l’assonanza con «gestazione» non è casuale. Pienamente riuscita, grazie alla bravura di Lucia Manghi, Chiara Rubes, Loredana Scianna, Franca Tragni, Ilaria Gerbella, Patrizia Mattioli (e alle incursioni, per nulla scontate, di Elisa Longeri), che hanno introdotto una stagione bella e ricca di eventi, ma obiettivamente un po’ a rischio (come l’iniziale minuto di silenzio ha ricordato al pubblico). Animate dallo spirito giusto (cioè fiducioso) hanno messo subito a proprio agio i numerosi spettatori presenti , coinvolgendoli in giochi e performance attoriali e registiche tra il divertente e l’impegnato, mosse dalle «guidelines» proiettate sullo sfondo «ispirare», «divertire», «sedurre», «commuovere», «realizzare» . L’essenza stessa del teatro. Il senso della rassegna serale, apertasi l’8 novembre con «L’urna della mamma», è tutto racchiuso nel titolo di questo primo ufficiale «incontro» introduttivo: «in cerca di direzione». Dove ciò non vuol dire smarrimento. Significa votarsi all’indagine, alla ricerca, per cui «ogni spettacolo sarà come una domanda, un interrogativo posto allo spettatore». E quale migliore lettura per rendere questo sentimento se non il «Monologo del non so» di Mariangela Gualtieri, interpretato da una empatica Scianna? Anche nel gioco delle parole fatto con il pubblico, tra cui si scorge l’assessore Ferraris, che abbandona a metà la serata, tante le domande a ruota libera («dove? quando? perché?», chissà chi sarà il destinatario....).
Preziosi ritorni, come Danio Manfredini con lo studio per il suo nuovo spettacolo Vocazione, gradite conferme, con i «Ribelli» di Fogliazza, significative coproduzioni come «Torpore e disincanto», vecchie ma amatissime pièces («Attacchi di passione»), nuovi progetti («Il tempo dell’altrove»), sperimentazioni («X4M») e un impegno particolare dedicato al teatro ragazzi, di cui ha parlato la Rubes (stagione poi presentata nuovamente ieri alla Feltrinelli). Nel suo grido scanzonato, un esorcismo in cui non possiamo non credere «E’ tutto un po’ come una fiaba e anche in questo caso dovrà finire bene per forza! Keep calm and get your theatre on».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv