18°

Spettacoli

Europa Teatri, cercasi lieto fine

Europa Teatri, cercasi lieto fine
0

Francesca Ferrari

L’immagine che campeggia sul dèpliant della stagione serale 2013/14 del Teatro Europa racconta tanto dello stato d’animo del gruppo di professioniste che vi lavorano: mollette per i panni appese a un filo. Ma si sa che questi piccoli oggetti quotidiani si attaccano saldamente, non mollano la presa nemmeno se sbattuti da un forte vento e sono in grado di sorreggere, se usati insieme, gli indumenti più pesanti. E poi sono colorate! Come colorata è la vita, con le tante sfumature di emozioni che il teatro, quando è fatto bene, con impegno e passione, è in grado di descrivere magnificamente e far riemergere nell’animo.
Sei artiste travolgenti a presentare la serata. Agguerrite, toste (altro che «mollette»!), per nulla allo «sbando», ma ben salde a un palcoscenico che, da 27 anni in questa sede di via Oradour, ha regalato a loro e a tanti ospiti illustri meritati e riconosciuti successi di pubblico. Non una fredda presentazione di cartellone, quindi. Non una vera e propria festa (il gran finale con la vendita di dolci e magliette ne è l’apoteosi) . Diremmo una «festazione» e l’assonanza con «gestazione» non è casuale. Pienamente riuscita, grazie alla bravura di Lucia Manghi, Chiara Rubes, Loredana Scianna, Franca Tragni, Ilaria Gerbella, Patrizia Mattioli (e alle incursioni, per nulla scontate, di Elisa Longeri), che hanno introdotto una stagione bella e ricca di eventi, ma obiettivamente un po’ a rischio (come l’iniziale minuto di silenzio ha ricordato al pubblico). Animate dallo spirito giusto (cioè fiducioso) hanno messo subito a proprio agio i numerosi spettatori presenti , coinvolgendoli in giochi e performance attoriali e registiche tra il divertente e l’impegnato, mosse dalle «guidelines» proiettate sullo sfondo «ispirare», «divertire», «sedurre», «commuovere», «realizzare» . L’essenza stessa del teatro. Il senso della rassegna serale, apertasi l’8 novembre con «L’urna della mamma», è tutto racchiuso nel titolo di questo primo ufficiale «incontro» introduttivo: «in cerca di direzione». Dove ciò non vuol dire smarrimento. Significa votarsi all’indagine, alla ricerca, per cui «ogni spettacolo sarà come una domanda, un interrogativo posto allo spettatore». E quale migliore lettura per rendere questo sentimento se non il «Monologo del non so» di Mariangela Gualtieri, interpretato da una empatica Scianna? Anche nel gioco delle parole fatto con il pubblico, tra cui si scorge l’assessore Ferraris, che abbandona a metà la serata, tante le domande a ruota libera («dove? quando? perché?», chissà chi sarà il destinatario....).
Preziosi ritorni, come Danio Manfredini con lo studio per il suo nuovo spettacolo Vocazione, gradite conferme, con i «Ribelli» di Fogliazza, significative coproduzioni come «Torpore e disincanto», vecchie ma amatissime pièces («Attacchi di passione»), nuovi progetti («Il tempo dell’altrove»), sperimentazioni («X4M») e un impegno particolare dedicato al teatro ragazzi, di cui ha parlato la Rubes (stagione poi presentata nuovamente ieri alla Feltrinelli). Nel suo grido scanzonato, un esorcismo in cui non possiamo non credere «E’ tutto un po’ come una fiaba e anche in questo caso dovrà finire bene per forza! Keep calm and get your theatre on».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento