Lutto

Addio a Soregaroli, il chirurgo che amava il Po

Professionista stimato originario di Casalmaggiore, si era laureato a Parma dove aveva lavorato per anni

Addio a Soregaroli, il chirurgo che amava il Po

Daniele Soregaroli

0

Si sono svolti lunedì scorso a Parma i funerali di Daniele Soregaroli medico chirurgo originario di Casalmaggiore dove amava trascorrere tutti i fine settimana, sopratutto d'estate, con la famiglia. Non ci sono state affissioni e cerimonie pubbliche, per desiderio del defunto. Al termine del rito funebre la salma è stata cremata al cimitero di Valera e poi le ceneri sono state portate al camposanto di Spineda (Cr) dove è sepolto il fratello Ettore.
Daniele Soregaroli, nato nel 1928 , si era laureato in medicina e chirurgia all'Università di Parma nel febbraio del 1961, specializzandosi successivamente in anestesia-rianimazione e chirurgia. Era stato primario nell'Ospedale di Casalmaggiore (1978) ricoprendo poi lo stesso incarico all'ospedale Piccole Figlie di Parma dal 1982 e per una decina di anni successivi. Prima ancora era stato nella divisione chirurgica dell'Ospedale maggiore a fianco del professor Pelagatti.
Tra i tanti colleghi che lo hanno frequentato anche l'anestesista Dante Tedeschi che lo ricorda con affetto. «La scomparsa di Soregaroli, che apprendo in questo momento, mi riempe di dolore - è il primo commento a caldo -. Con lui ho lavorato a lungo apprezzandone le capacità professionali. Era un uomo di vasta cultura non soltanto in senso medico ma in tanti altri campi. Spesso tra noi ex colleghi sentivamo il desiderio di ritrovarci tutti nelle classiche rimpatriate che spesso non riuscivamo a realizzare. Mi dispiace aver perso Daniele e la piacevole possibilità di chiacchierare con lui».
Dopo una pausa dovuta alla commozione del momento il dottor Tedeschi ricorda anche la grande passione per il fiume Po, che spingeva il collega Soregaroli alla Canottieri Eridanea di Casalmaggiore per solcare in barca il fiume o percorrere gli argini in sella ad un cavallo. E sempre raccogliendo le testimonianze a Casalmaggiore, anche Raul Tentolini era molto legato al meddico scomparso. «Lui valente specialista chirurgico e io piccolo imprenditore con sette anni in meno. Cosa avevamo in comune? La grande passione per la voga che praticavamo sul Po con altri amici che lui ribattezzava ironicamente “armo patetico”». Tentolini cita anche la discrezione e la riservatezza dell'amico che non amava mai parlare del servizio di volontariato svolto in Madagascar dove non è riuscito suo malgrado purtroppo a realizzare il sogno di regalare un'ambulanza all'Ospedale di Sakalin. «Ho visto il professore per l'ultima volta il 27 gosto scorso. Ha suonato alla porta e senza entrare mi ha detto: sono venuto a prendere congedo. Però silenzio. Sapeva che la malattia stava progredendo inesorabilmente e che non gli avrebbe dato scampo, ma non voleva che si dicesse».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti