12°

19°

GIUSTIZIA SPORTIVA

Cammarata, 5 anni di squalifica

L'amarezza del bomber: «Me l'aspettavo, però non è giusto. Le cose non sono andate così»

Cammarata, 5 anni di squalifica
Ricevi gratis le news
1

 

Michele Ceparano
Cinque anni fuori. E' la stangata del giudice sportivo contro il bomber del Cervo Pablo Cammarata. La decisione - dopo i  fatti di Cavola-Il Cervo di Coppa Emilia del 13 novembre  scorso con espulsione dell'attaccante italo-argentino e successivo rinvio della gara  -  è arrivata da Bologna  ieri pomeriggio. C'è anche lo 0-3 a tavolino per i collecchiesi, ma questo fa meno rumore.  Ciò che farà parlare di più è l'entità della squalifica: il bomber potrà tornare solo dopo il 13 novembre 2018. 
Cammarata, in cuor suo,  se l'aspettava. Nei giorni scorsi aveva anche rivelato che di notte non riusciva più a chiudere occhio  pensando a ciò che sarebbe potuto accadere dopo quella «maledetta» partita  contro il Cavola. Adesso quello che temeva è successo. L'incubo è divenuto realtà. Un colpo duro da assorbire anche se il bomber di origini argentine è abituato a lottare.  «Cosa devo dire? Sinceramente non ho parole - sussurra Cammarata -. A dire il vero me l'aspettavo. Però non è giusto».  L'attaccante non ha troppa voglia di parlare del suo caso. Poi, però, cortesemente accetta. «Cinque anni sono un'eternità - continua -. Significa che dovrò dire addio al calcio». 
La società del Cervo farà comunque ricorso. «Sì, faranno di tutto per aiutarmi» aggiunge. Però è pessimista sull'esito. «Magari il ricorso potrebbe ridurmi la squalifica di  due anni e mezzo. Che comunque è sempre tanto tempo» dice il giocatore, classe '88. Inutile cercare di consolarlo con frasi del tipo «la vita va avanti». E' chiaro che è così. Ma per uno come lui che ama così tanto giocare a  calcio, non poter più scendere in campo  deve essere difficile da accettare. Praticamente impossibile. 
 Allo stesso tempo è difficile da accettare «ciò che c'è scritto» nel verdetto della giustizia sportiva. E qui l'attaccante della squadra collecchiese ritrova la grinta abituale. E contrattacca. 
«Ho letto nelle motivazioni della squalifica che ho dato una spinta all'arbitro - si sfoga -. Ma quale spinta? Non ho dato nessuna spinta. Poi si parla di un pugno. Quale pugno? Le cose non sono andate così. Ho solo dato una manata e gli ho fatto cadere il cartellino. C'è una bella differenza tra una spinta,  un pugno e una manata». Insomma, l'arbitro De Pascalis, che il giocatore aveva accusato di averlo addirittura minacciato,  secondo Cammarata avrebbe esagerato. «Ha detto che gli ho fatto male alla mano - si chiede ancora  -. Però quella sera stessa ha guidato fino a Bologna. E poi la domenica successiva era a Solignano ad arbitrare». Ci sarebbero  due filmati che potrebbero «scagionarlo». Ma lui, a questo punto,  ci spera poco.
Michele Ceparano

 


Cinque anni fuori. E' la stangata del giudice sportivo contro il bomber del Cervo Pablo Cammarata. 

La decisione - dopo i  fatti di Cavola-Il Cervo di Coppa Emilia del 13 novembre  scorso con espulsione dell'attaccante italo-argentino e successivo rinvio della gara  -  è arrivata da Bologna  ieri pomeriggio. C'è anche lo 0-3 a tavolino per i collecchiesi, ma questo fa meno rumore.  Ciò che farà parlare di più è l'entità della squalifica: il bomber potrà tornare solo dopo il 13 novembre 2018. ..................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    21 Novembre @ 13.58

    Ma il testo del post e` coperto dal bannerone blu........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va