21°

calcio

Donadoni: "Cassano? Prima viene il bene del Parma"

"Attenti alla Samp: la troveremo carica"

Donadoni: "Cassano? Prima viene il bene del Parma"
Ricevi gratis le news
4

 

Infilati cinque risultati utili consecutivi, il Parma – atteso domani dalla Sampdoria a 'Marassì – vuole continuare la serie, magari con una vittoria, a patto di "mettere in campo uguale se non superiore motivazione" rispetto a una Samp rilanciata dalla cura Mihajlovic. Ne è convinto il tecnico emiliano Roberto Donadoni che, alla vigilia della trasferta genovese, commenta, con un "prima di tutto viene il bene del Parma", le indiscrezioni che vorrebbero Antonio Cassano al centro delle voci di mercato.

"Fare risultato è importante per la nostra classifica e mi aspetto dai ragazzi una risposta altrettanto importante - osserva il tecnico ducale ripreso dal sito del club -: la Sampdoria sta vivendo un momento molto positivo, è carica, motivata e noi dovremo mettere in campo uguale se non superiore motivazione".

A Genova, prosegue Donadoni, "incontriamo una squadra che attualmente, sospinta dal suo allenatore, ha temperamento e carattere e noi dovremo essere all’altezza. Se così non fosse loro arriveranno sempre primi sul pallone con tutto quel che ne consegue: dovremo essere compatti e convinti – puntualizza -, se non siamo determinati ogni altro discorso, tecnico o tattico, diventa inutile e superfluo".

Quanto alle indiscrezioni di mercato su Cassano, peraltro fuori con la Samp per squalifica, Donadoni taglia corto.
"Diciamo che siamo ormai in prossimità del mercato di gennaio, di un periodo che inevitabilmente proprio a livello di voci, inizia già molto prima dell’anno nuovo. Questi argomenti sono condizionati anche dalla contingenza dei risultati del momento che determinano un umore piuttosto che un altro. Non so come finirà, ma prima di tutto viene il bene del Parma".

Già contro i blucerchiati. "Abbiamo in rosa giocatori che possono fare la differenza e uno di questi è proprio Cassano. Ma ce ne sono anche altri – ricorda Donadoni – proprio perchè la rosa è stata costruita per avere a disposizione sempre alternative valide. Quando ci è capitato di giocare senza Antonio – chiosa – abbiamo fatto comunque bene, quindi da chi scenderà in campo mi aspetto conferme".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amilcare

    22 Dicembre @ 18.45

    Oggi la partita di biabiany è la dimostrazione di come sia meglio vendere giocatori con la testa già da un' altra parte. Stesso discorso vale per cassano, ormai tutto il mondo sa che vuole tornare alla samp già a gennaio e penso sia giusto accontentarlo. Tenersi giocatori contro voglia è più pericoloso che venderli, un esempio lampante l'abbiamo avuto nel girone di ritorno dell'anno scorso. Penso che i cambi nella rosa del parma saranno parecchi a gennaio. Partiranno cassano, biabiany, parolo, amauri e forse paletta ma non fasciamoci la testa, leonardi saprà trovare gente motivata che riuscirà a sostituirli. Guardate ad esempio cosa sta succedendo a dare fiducia ad acquah e a sansone, che razza di giocatori stanno diventando, per me anche oggi assieme a lucarelli sono stati tra i migliori. In rosa ne abbiamo altri che quando chiamati in causa hanno fatto bene, come mendes e belanuone. Poi non sarebbe male lanciare definitivamente qualche giovane della primavera, penso a mauri e lombardi e fare tornare alla base qualche giovane di proprietà che è in giro per il mondo a farsi le ossa ( morosini ) o comunque di propietà del parma (saponara). Bisogna credere nel rinnovamento generazionale, altrimenti con la crisi che c'è in giro penso che per il parma sia difficile proseguire e sopravvivere.

    Rispondi

  • VELENOSO

    22 Dicembre @ 18.43

    Redazione, forse non lo sapete ma oggi ha giocatoi il Parma contro la Sampdoria. Nessun articolo, niente di niente. Che vi succede?

    Rispondi

  • VELENOSO

    21 Dicembre @ 22.47

    Prima di Cassano, viene il bene del Parma cioè GIOVINCO. Più chiaro di così.

    Rispondi

  • VELENOSO

    21 Dicembre @ 20.12

    Dopo quello che ha detto Donadoni, sotto le righe, le probabilità che Cassano resti al Parma sono pari allo 0,000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000001%

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

3commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»