14°

27°

calciomercato

In partenza due big e i «delusi»

Non solo Cassano o Parolo: potrebbero partire anche Mesbah, Benalouane, Okaka e Munari

In partenza due big e i «delusi»
12

Il mercato apre ufficialmente venerdì 3 gennaio (...).  Intanto partiamo proprio da Fantantonio, che si gode gli ultimi giorni di vacanza a Genova, città natale della moglie. Domenica, alla ripresa degli allenamenti, Cassano sarà a Collecchio e da allora si dovrebbe capire di più di questa situazione intricata (...)

La politica del Parma, nel mercato che sta per iniziare, in ogni caso punta soprattutto a sfoltire la rosa. Ci sono giocatori che inevitabilmente sono delusi da questa prima metà di stagione: poco utilizzati, quasi mai in campo. La posizione più calda è quella di Benalouane...........................Articolo completo e altri servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    31 Dicembre @ 15.47

    Attolo e questa dovrei considerarla una buona notizia? E' ovvio che la moglie di Cassano dica così, il coltello per il manico ce l'ha Ghirardi, non certamente Cassano Sua moglie l'ha capito e quindi dice cose di facciata CHE NON PENSA MA LEI COME IL MARITO A PARMA HANNO LA PUZZA SOTTO IL NASO.

    Rispondi

  • Attolo

    30 Dicembre @ 13.35

    Mi risulta che Cassano si stia allenando regolarmente da ieri e che la moglie abbia scritto poche ore fa su Twitter che sono ben felici di essere a Parma. Chissà perché, quando le notizie sono positive per il Parma non leggo commenti, quando si tratta invece di criticare, disegnare scenari disastrosi (vedi presunte cessioni e smobilitazioni) gli interventi si moltiplicano. Si vede che il gufaggio a Parma è uno sport molto praticato

    Rispondi

  • amilcare

    28 Dicembre @ 16.09

    Perfettamente d'accordo con Velenoso su tutto. Se la Samp vuole Cassano ci dia o i soldi o la metà di Biabiany altrimenti non se ne fa niente. Cassano smette di impegnarsi e crea casino se rimane al Parma? Benissimo, fuori rosa e al minimo di stipendio, vediamo chi la vince. Ma niente sconti, non mi va di essere preso in giro né da Cassano né dalla Samp ( i suoi scarti se le può tenere lei!). Vogliamo essere tutti contenti, Cassano , il Parma, la Samp? E' molto semplice, basta che in un modo o nell'altro (metà Biabiany) tirino fuori i soldi! Saponara è il sostituto ideale in caso di partenza di Biabiany e penso proprio che arriverà e spero che rimanga a Parma tanti anni se conferma quanto di buono si dice su di lui, Belfodil invece no perché non rientra nei piani della società che secondo me preferisce puntare su altri giocatori anche se potrebbe senz'altro fare al caso nostro perché è indubbio, visto anche il rendimento attuale di Amauri, che abbiamo bisogno di una prima punta forte che la butti dentro. Sento parlare di Floccari, Bianchi che a me non piacciono per niente, personalmente se proprio potessi scegliere una punta esperta di rendimento penso che cercherei Borriello che è quello che più si adatterebbe al gioco attuale del Parma.

    Rispondi

  • VELENOSO

    28 Dicembre @ 15.00

    BEDFODIL è metà nostro. L'Inter non lo valorizza, non lo fa mai giocare facendogli dimezzare il valore di mercato e allora perchè non lo valorizziamo noi nel Parma INVECE DI MANDARLO in giro per l'Europa? Se AMAURI, continua nel suo digiuno, senza un centravanti che segna e che lo possa sostituire visto che attualmente le sue polveri sono bagnatissime e senza Parolo oltre al traditore CASSANO, si rischia di andare in serie B. Stesso discorso per SAPONARA, è bravo o è un brocco? Come facciamo a saperlo se non gioca mai nel CAMPIONATO DI SERIE A? Li prendiamo entrambi, li facciamo giocare e poi a giugno li vendiamo e vedrete che la plusvalenza sarà dalla nostra parte.Volevo poi dire una cosa, ho sentito su televideo che la Sampdoria per Cassano ci vuole far scegliere tre giocatori che non giocano a Genova nemmeno da titolari. Tre brocchi assoluti. Spero che Ghirardi non si faccia ammaliare e alla Sampdoria per Cassano chieda il giusto altrimenti, Cassano va messo FUORI ROSA, nell'attesa della fine del campionato perchè l'ho già detto e lo ripeto, uno che indossa la maglia crociata CONTROVOGLIA perchè è costretto, va messo fuori rosa immediatamente ed è meglio arrivare quart'ultimi che andare in Europa con gente traditrice come lui. Appurato che in Europa non andremo, che Sampdoria sia, a patto che però Garrone non se ne approfitti e paghi il giusto. Guai se dovessimo cedere alla Fantozzi, al comportamento ignobile e aberrante di Cassano e di Garrone Cassano ha sbagliato, CI HA TRADITI, l'ha fatta troppo grossa questa volta la CASSANATA e per questo va punito duramente. O SOLDI ( e tanti) dalla Sampdoria o chi crede in lui e si vuole giocare la reputazione, O LUI sta perennemente fuori rosa, senza avere l'onore ( per lui DISONORE) d'indossare la mitica casacca della nostra squadra.

    Rispondi

  • amilcare

    27 Dicembre @ 22.36

    Penso che sia giusto vendere un giocatore di 28 anni come Parolo per determinate cifre, così come è giusto vendere Cassano se vuole tornare alla Samp. Il problema è solo uno, come ha ben detto il Presidente, ci vogliono i soldi! Sento parlare di 2-3 contropartite tecniche per Cassano, giocatori mediocri di 27-28 anni, assurdo! Se devo pagare 3 stipendi per 3 brocchi preferisco pagarne 1 per uno buono, quindi o la Samp caccia i soldi o la metà di Biabiany, altrimenti per me Cassano la Samp la può vedere solo con il binocolo! Gli unici giocatori da non vendere assolutamente sono Acquah e Sansone tra i giovani e Lucarelli, Mirante e Gobbi tra gli anziani, tutti gli altri se c'è la convenienza è giusto metterli sul mercato. Dispiace per Parolo e anche per Paletta però sono tra le ultime possibilità per loro e per il Parma di raggiungere cifre economicamente vantaggiose per entrambi, se si perde questo treno difficile ne possa passare un altro. Penso che noi il futuro dobbiamo ormai costruirlo con giocatori di 21-23 anni, non di più + qualche anziano, 2 o 3, da fare da chioccia ai più giovani.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

2commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Chiesa

Azione Cattolica: il parmigiano Matteo Truffelli confermato presidente

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Napoli

Padre e figlio uccisi a Giugliano: forse è una rapina

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza