19°

serie a

Schelotto: "Questo Sassuolo è migliore del mio, non sarà facile"

"Il gol dell'ex? Sarebbe bello se succedesse anche domenica"

Schelotto: "Questo Sassuolo è migliore del mio, non sarà facile"

Schelotto

5

Sassuolo-Parma è un incrocio di ex. Schelotto e Rossini tra i crociati, Sansone, Mendes e Rosi tra i  neroverdi. Tra i più attesi c'è Ezequiel Schelotto, ma per il  tornante del Parma quella di domenica sarà "una partita come le  altre, non guardo al passato ma solo al presente - spiega -. Sono  contentissimo di indossare la maglia del Parma, mi sono ambientato  alla grande in questo mese e mezzo a Collecchio. Sicuramente  troveremo una squadra diversa rispetto a quella in cui militavo  io, c'è un nuovo allenatore e hanno effettuato acquisti  importanti sul mercato. A loro mancano i risultati, ma in casa  amano giocare a calcio e domenica vorranno vincere anche per i  loro tifosi. Sono in un momento difficile, ma noi non dobbiamo  pensare a quello. Stiamo lavorando molto bene, il mister ci sta  caricando tantissimo e trova risposte sul campo. Domenica dobbiamo  continuare su questa strada".
Secondo Schelotto la forza del  Sassuolo "in questo campionato è rappresentata dai tifosi, al  primo anno di serie A hanno fatto tanti abbonamenti. Loro avranno  tanta gente dalla loro, ma anche noi. Ci sarà lo stadio pieno, è  un derby, noi abbiamo bisogno del nostro pubblico e sappiamo che  si stanno muovendo in massa per darci una mano. Dovremo cercare di  vincere anche per loro, vogliamo farli tornare a casa con il  sorriso". Durante il mercato invernale il Sassuolo ha cambiato  volto e nel frattempo sulla panchina neroverde è arrivato  Malesani al posto di Di Francesco.  
"Per loro è il primo campionato in serie A, mancava un po' di  lucidità negli ultimi 16 metri ai miei tempi. I nomi ci sono:  Brighi, Biondini, Cannavaro, Floccari, Floro Flores, sono tutti  giocatori che hanno più di 300 partite di serie A, se mancava  l'esperienza con loro hanno colmato questa lacuna - spiega  Schelotto -. Sono più forti di prima, ma speriamo che non  ritrovino la retta via proprio contro di noi. Il gol dell’ex? E'  capitato a Bergamo, sarebbe bello se succedesse anche domenica.  Stavolta esulterei, la partita con l’Atalanta è stata un po'  particolare per i fischi del pubblico. Io per quella maglia avevo  sempre dato tutto, non ho festeggiato per una forma di rispetto.  Domenica comunque è importante vincere, anche senza un mio gol".  La chiusura è sugli obiettivi a lungo termine e sui segreti di  questo Parma: "La squadra e il mister mi hanno accolto a braccia  aperte, il gruppo è molto unito in tutti i sensi, però non ci  dobbiamo distrarre: il campionato è ancora lungo, bisogna lottare  fino alla fine. Non guardiamo alle altre squadre, può succedere  di tutto. L’obiettivo della salvezza è vicino, poi penseremo ad  altro. La concorrenza per l’Europa è ampia e qualificata. Ma  speriamo di esserci anche noi". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    28 Febbraio @ 13.28

    E se qualcuno non torna da REGGIO afono, senza voce, DEVE FARE I CONTI CON ME. A Reggio si va per immolare la propria voce alla causa comune, ALTRIMENTI SE SI VA COME ANDARE A TEATRO, SI STA A CASA. I TESTAQUADRA non si devono nemmeno sentire, dalla paura si devono c - - - - e sotto. NOI siamo il Parma e lottiamo per andare in Europa, loro sono solo una squadretta di periferia che sta per retrocedere nei dilettanti dove poi in porta avranno un falegname, a centrocampo un idraulico e in attacco un pittore e via discorrendo.

    Rispondi

  • VELENOSO

    28 Febbraio @ 13.17

    Ho paura che perderemo per2-1 ma sarei strafelice ovviamente se vincessimo. Ad ogni modo chi segnerà il gol vittoria contro la Reggiana mascherata da SASSUOLO, lo proclamerò SANTO SUBITO e sindaco al posto di PIZZAROTTI. Le testequadre, devono patire le pene dell'inferno.

    Rispondi

  • HARRIS

    28 Febbraio @ 09.15

    Sarebbe opportuno fare ora un bel articolo in homepage dove si dice che l'away card si può fare anche oggi e domani come comunicato ora dal Parma. Il titolo potrebbe essere "febbre da derby", "Sale l'attesa per la trasferta Reggio", "tifosi pronti per conquistare Reggio". Anche voi come Gazzetta dovreste informare sull'apertura di sportelli oggi e domani, e creare un clima di grande attesa per spronare i tifosi ad andare a Reggio. Serve per tutto il pomeriggio e in serata un articolo in alto in homepage come articolo principale che parli di questo. HARRIS

    Rispondi

  • VELENOSO

    27 Febbraio @ 18.59

    Certo che se interrompessimo il nostro filetto contro la Regia, travestita in modo carnevalesco da SASSUOLO che è ultimissimo in classifica, oltre a rovinare il nostro campionato, saremmo derisi e sbeffeggiati dai TESTAQUADRA minimo per 10 anni.

    Rispondi

  • VELENOSO

    27 Febbraio @ 17.55

    Tra la Fiorentina, il Sassuolo e il Verona, la partita più difficile delle tre è quella col Sassuolo. Se l'affronteremo con sufficienza, ci faranno mangiare i sorci verdi.Volete il mio pronostico SASSUOLO 2-PARMA 1.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano