11°

29°

serie a

Ghirardi: "Donadoni ancora un anno con noi. Poi andrà in una grande squadra"

"Stiamo battendo record di Tanzi. Cassano e Mirante meritano Mondiale"

Donadoni e Ghirardi

Donadoni e Ghirardi

7

MILANO  – «Donadoni farà ancora un annetto con noi poi andrà in una grande squadra, a meno che il Parma non faccia risultati tali da incentivarlo a restare»: Tommaso Ghirardi prevede un futuro luminoso per il proprio allenatore, che intanto sta guidando gli emiliani nelle zone alte della classifica. «Anno dopo anno Donadoni si sta affermando come un ottimo tecnico. C'è molto del suo lavoro in questo Parma che ogni domenica mostra un gioco più consolidato – ha notato -, gli auguro di andare in una grande squadra».

«Siamo contenti della classifica, siamo sesti con una partita in meno di campionato: è un periodo positivo, stiamo battendo i record di una squadra che ha vinto otto coppe e ha lottato per lo scudetto», ha notato il presidente del Parma ricordando gli exploit emiliani ai tempi di Tanzi, prima di commentare le convocazioni in Nazionale di Paletta e Parolo.

«Sono contento per Paletta, è uno del centrali più forti del campionato italiano. Parolo si è consolidato come uno dei migliori centrocampisti, i suoi 7 gol sono tanti – ha spiegato Ghirardi prima del Consiglio della Lega di serie A -. Cassano? Prandelli lo conosce meglio di me, deciderà cosa è meglio per l'Italia. Cassano è un ragazzo ambizioso, andrebbe volentieri al mondiale, è un’esperienza unica e non ci ha mai partecipato. Merita il Mondiale come lo meriterebbe Mirante, senza le sue parate il Parma non sarebbe così in alto. Ma alla fine il ct sceglie con la massima serenità».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    04 Marzo @ 14.51

    E' tutta questione di dimensione. Ognuno di noi vive in una dimensione che è sua, in cui si trova a suo agio.Se tu superi questa dimensione ed entri in una dimensione non tua è quasi sicuro che fallisci. Prendiamo Giovinco, con noi, aveva la Nazionale, avrebbe avuto applausi, si sarebbe sentito un re. perchè qui da noi era un re.Lui però voleva una grande squadra, voleva andare in una dimensione che non nera sua. E' andato ma quando sui brogliacci iuventini si nomineranno i trofei vinti, il suo nome, passerà nel dimenticatoio, la Nazionale sarà per lui solo un , inoltre è "sportivamente" odiato dalla sua tifoseria perchè non lo reputano all'altezza di giocare con i colori bianconeri.E' alla Juventus a dispetto dei santi E QUESTO MI SEMBRA PALESE. E' stata una scelta di vita. C'è chi è masochista e chi no, lui si vede lo è. Questo per dirvi che non è detto che in un'altra piazza, più blasonata della nostra uno, sia giocatore o allenatore che fa faville a Parma, in un'altra squadra, se VA OLTRE LA SUA DIMENSIONE può andare incontro a grosse delusioni rimpiangendo il passo fatto.Ecco perchè, se non sei Pepeito Rossi o Conte, il rischio di fare FLOP è notevole.

    Rispondi

  • Sergio

    04 Marzo @ 08.20

    Donadoni e un buon allenatore con delle squadre medie che ti lasciano lavorare in pace per 3 anni o più,invece in una grande squadra non ti danno il tempo,e quindi rimango del'aviso che per lui sarebbe molto difficile e se non sbaglio a gia allenato il napoli con risultati catastrofici

    Rispondi

  • VELENOSO

    03 Marzo @ 19.29

    Speriamo che quando un giorno, DONADONI ci lascerà non arrivi un nuovo MARINO, o un n uovo COLOMBA o un imbarazzante CAGNI perchè se così fosse, butteremmo letteralmente alle ortiche tutto il lavoro fatto in questi anni E se facessimo invece come ha fatto l'Udinese? perchè no? Stesso bacino d'utenza, stessa voglia d'Europa e scommetto che Milan a parte, Donadoni rimarrà da noi. E' una sensazione ma il Milan di Seedorf mi piace, una bella differenza cvon quello di Allegri. Certo va tutto rifondato ma Seedorf su quella panca vedrete rimarrà oltre ogni ragionevole dubbio e noi ci terremo il NOSTERO dONADONI.

    Rispondi

  • Andreaparma

    03 Marzo @ 14.44

    Sentire Ghirardi fare queste affermazioni così equilibrate e realistiche riempie di gioia. E' davvero un Presidente che lo fa seriamente e si comporta come tale, sotto tutti gli aspetti. Cose si fa a non avere stima in lui?

    Rispondi

  • VELENOSO

    03 Marzo @ 14.32

    Ma siamo già noi UNA GRANDE SQUADRA

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con le mostre di Fotografia Europea

REGGIO EMILIA

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con Fotografia Europea Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari ai Grondelli Video

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

2commenti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

1commento

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima