15°

Parolo: "Vogliamo continuare a coltivare il sogno" dell'Europa

Verso Parma-Genoa: "Spero in un Tardini carico"

Marco Parolo

Marco Parolo

0

 

Inizia domenica con il Genoa un ciclo duro per il Parma. I crociati, sostenuti dall’entusiasmo di una striscia positiva che dura da 16 turni, sono chiamati ancora una volta a non mollare e a tenere alta la concentrazione. Provando a ripetere la prestazione di San Siro contro il Milan. Come spiega Marco Parolo in un’intervista riportata dal sito del club crociato. "L'importante in questo momento è fare risultato e infatti siamo contenti di aver allungato ulteriormente la nostra striscia positiva. Domenica potevamo soffrire un po' meno, quello sì, ma alla fine è andata bene. Ora dobbiamo andare avanti su questa strada". Col Genoa tanti assenti a centrocampo. "Ci sono diversi giocatori che magari han giocato meno, ma che sono pronti a dare sempre una mano e sono carichio. Chiunque è entrato finora ha sempre fatto bene. Questo gruppo ha giocatori importanti e si è visto come tutti possano dare sempre un contributo determinante per centrare il risultato". Il Genoa per il Parma non è mai un cliente facile. "Hanno fatto una grande partita con la Juventus e poi non sono stati premiati dal risultato. All’andata è stata una partita strana. Loro hanno vinto 1-0 ma forse noi meritavamo qualche cosa in più. Vogliamo riprenderci i punti persi all’andata e continuare a coltivare questo sogno che stiamo vivendo". Con il Genoa inizia per il Parma, complice il recupero con la Roma, un ciclo durissimo con cinque gare in 15 giorni. "Sappiamo che ci attende un periodo difficile, appunto per questo speriamo di recuperare gli infortunati perché c'è bisogno di tutti. Ma alla fine di queste partite potremo davvero dire dove il Parma potrà arrivare sarà un test importante per noi e speriamo di superarlo".

"Domenica - ha proseguito Parolo - spero in un Tardini, carico e voglioso. Ieri ero in giro per la città e sentivo la gente entusiasta che ti trasmette la voglia di conquistare un sogno. Vedo questa passione che si sta riaccendendo a Parma e sono contento. Con il Verona è venuta tanta gente e mi aspetto che all’ora di pranzo ci sia una stadio "bollente". Anche a San Siro erano in molti, vederli ci ha fatto capire ancora di più che la gente ci crede e questo ci carica ancora di più". Il ct Prandelli ha fatto un’apertura al ritorno di Cassano in Nazionale, dicendo che è più in forma di due anni fa. "E' vero. Sta facendo la differenza per noi. E’ anche vero che ha trovato questo giusto equilibrio con il gruppo e il gruppo con lui. Sono contento per Antonio. Spero continui così perchè so che è un suo sogno quello di partecipare ai Mondiali ma anche altri in questo Parma hanno il suo stesso sogno. Speriamo di fare bene e di portare più parmigiani possibili alle convocazioni di maggio, poi arrivare al Brasile sarà un traguardo successivo. Però guardiamo al primo step e lì speriamo di vedere tanti parmigiani".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017