21°

35°

Parolo: "Vogliamo continuare a coltivare il sogno" dell'Europa

Verso Parma-Genoa: "Spero in un Tardini carico"

Marco Parolo

Marco Parolo

Ricevi gratis le news
0

 

Inizia domenica con il Genoa un ciclo duro per il Parma. I crociati, sostenuti dall’entusiasmo di una striscia positiva che dura da 16 turni, sono chiamati ancora una volta a non mollare e a tenere alta la concentrazione. Provando a ripetere la prestazione di San Siro contro il Milan. Come spiega Marco Parolo in un’intervista riportata dal sito del club crociato. "L'importante in questo momento è fare risultato e infatti siamo contenti di aver allungato ulteriormente la nostra striscia positiva. Domenica potevamo soffrire un po' meno, quello sì, ma alla fine è andata bene. Ora dobbiamo andare avanti su questa strada". Col Genoa tanti assenti a centrocampo. "Ci sono diversi giocatori che magari han giocato meno, ma che sono pronti a dare sempre una mano e sono carichio. Chiunque è entrato finora ha sempre fatto bene. Questo gruppo ha giocatori importanti e si è visto come tutti possano dare sempre un contributo determinante per centrare il risultato". Il Genoa per il Parma non è mai un cliente facile. "Hanno fatto una grande partita con la Juventus e poi non sono stati premiati dal risultato. All’andata è stata una partita strana. Loro hanno vinto 1-0 ma forse noi meritavamo qualche cosa in più. Vogliamo riprenderci i punti persi all’andata e continuare a coltivare questo sogno che stiamo vivendo". Con il Genoa inizia per il Parma, complice il recupero con la Roma, un ciclo durissimo con cinque gare in 15 giorni. "Sappiamo che ci attende un periodo difficile, appunto per questo speriamo di recuperare gli infortunati perché c'è bisogno di tutti. Ma alla fine di queste partite potremo davvero dire dove il Parma potrà arrivare sarà un test importante per noi e speriamo di superarlo".

"Domenica - ha proseguito Parolo - spero in un Tardini, carico e voglioso. Ieri ero in giro per la città e sentivo la gente entusiasta che ti trasmette la voglia di conquistare un sogno. Vedo questa passione che si sta riaccendendo a Parma e sono contento. Con il Verona è venuta tanta gente e mi aspetto che all’ora di pranzo ci sia una stadio "bollente". Anche a San Siro erano in molti, vederli ci ha fatto capire ancora di più che la gente ci crede e questo ci carica ancora di più". Il ct Prandelli ha fatto un’apertura al ritorno di Cassano in Nazionale, dicendo che è più in forma di due anni fa. "E' vero. Sta facendo la differenza per noi. E’ anche vero che ha trovato questo giusto equilibrio con il gruppo e il gruppo con lui. Sono contento per Antonio. Spero continui così perchè so che è un suo sogno quello di partecipare ai Mondiali ma anche altri in questo Parma hanno il suo stesso sogno. Speriamo di fare bene e di portare più parmigiani possibili alle convocazioni di maggio, poi arrivare al Brasile sarà un traguardo successivo. Però guardiamo al primo step e lì speriamo di vedere tanti parmigiani".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Toscana

Auto schiacciata da un grosso albero: paura nel Livornese

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up