12°

Parma calcio

Donadoni: "Il Genoa sa rendere difficile la vita a tutti"

"Vietato" pensare alla Juventus: prima c'è il Genoa al Tardini

Donadoni: "Il Genoa sa rendere difficile la vita a tutti"
Ricevi gratis le news
0

Domani (domenica 23 marzo) alle 12,30 c'è Parma-Genoa, mercoledì Juventus-Parma. Ma Roberto Donadoni non sente ragioni: "Oggi la nostra Juve si chiama Genoa. Quando questa squadra avrà imparato ad affrontare tutte le avversarie come fossero la Juventus o il Milan, avrà fatto il definitivo salto di qualità". Come dire che il vero pericolo si annida nella possibilità che dopo tante imprese l'impegno casalingo coni Grifoni venga inconsciamente sottovalutato dalla squadra. Centrocampo da ridisegnare: "Diventano importanti quegli elementi che finora hanno giocato meno e che da qui alla fine invece diventeranno decisivi". Come Munari, favorito su Obi per un posto a fianco di Acquah e Parolo.

La conferenza stampa di Donadoni (Italpress)

Guai a pensare alla Juve: prima c'è da fare bene col Genoa. A Parma sale già la febbre in vista dei bianconeri ma Roberto Donadoni non vuole distrazioni: domani al Tardini arriva la squadra di Gasperini che proprio domenica scorsa ha messo in difficoltà i campioni d’Italia. "Arriva il  Genoa, è un avversario in condizione, che sta facendo bene - precisa -. Basta vedere che partita ha fatto con la Juventus. Magari meno è meno appariscente di altri dal punto di vista della  classifica ma rende la vita difficile a tutti". Il tecnico chiede ai suoi un salto di qualità "nella chiave di lettura che diamo dei nostri avversari. Quando arriviamo a non fare distinzione tra  squadre di alto, medio e basso lignaggio, faremo qualcosa di straordinario. E’ un obiettivo che dobbiamo essere bravi a  perseguire. Da parte nostra dovremo essere sempre il Parma che  cerca di fare sempre il suo gioco e di interpretare le partite come ha fatto fino ad oggi".
Donadoni avverte anche che "diventa  fondamentale nelle prossime partite che andremo ad affrontare  l'aiuto da parte di tutti, anche da chi ha meno minutaggio, chi ha  avuto meno occasioni perchè in quest’ultima parte di campionato  può ognuno può essere determinante. Abbiamo una nostra identità  che anche dal punto di vista tattico è passata attraverso moduli diversi. Questo credo sia un vantaggio nel momento in cui si  presenta la necessità per un motivo o per l’altro di cambiare  qualcosa: questa squadra è preparata. Che partita mi aspetto dal Genoa? Che faccia la sua gara, ma come vi dico sempre, più che  parlare di questo mi piace molto di più lavorare su noi stessi". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

tg parma

Parma, tutto su Ciciretti. Piacciono Fossati e Morleo. Gazzola titolare

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

bologna

Praticante avvocata in aula con il velo, il giudice la fa uscire

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery