22°

Serie A

La Roma fa poker con il Parma: 4-2

Segna Gervinho, Acquah firma il pareggio ma Totti riporta i suoi in vantaggio. Nella ripresa Pjanic, Taddei e Biabiany

La Roma fa poker con il Parma: 4-2

La Roma festeggia il gol

Ricevi gratis le news
34

Roma batte Parma 4-2 nel recupero della 22° giornata. Con i tre punti conquistati questa sera i giallorossi hanno ora 73 punti e sono a -8 dalla capolista Juventus.

All'Olimpico si parte dall'ottavo minuto sul risultato di 0-0. In pochi minuti il risultato cambia velocemente. Gervinho porta in vantaggio la Roma al 12'; poco dopo va di nuovo in rete ma il gol è annullato. Acquah segna la rete del pareggio: 1-1 al 15'. Ma nel giro di un minuto Francesco Totti riporta la Roma in vantaggio: è suo il gol del 2-1, risultato del 16° minuto. Nella ripresa Pjanic segna il 3-1 per la Roma. Con Taddei la Roma fa poker, mentre Biabiany accorcia le distanze segnando il secondo gol del Parma, quello del 4-2. 

IL COMMENTO DI DONADONI

"Oggi non rimprovero niente ai miei ragazzi,  considerato che di fronte avevamo una squadra con grandi  giocatori, fisica, veloce e tecnica". Ha commentato così la  sconfitta per 4-2 contro la Roma l’allenatore del Parma Roberto  Donadoni, nel match valevole per il recupero della 22esima  giornata di campionato: "Potevamo forse essere più aggressivi ma  dobbiamo considerare che abbiamo giocato tre giorni fa e in questo  momento non abbiamo ricambi - ha dichiarato l’allenatore ducale ai  microfoni di Sky nel postgara- Sul 2-1 potevamo crederci di più,  eravamo in partita, abbiamo creato e meritato il secondo gol.  Continuiamo sulla nostra strada". Il Parma insegue una  qualificazione europea che manca dalla stagione 2006/2007 e  Donadoni ci crede: "E' importante recuperare giocatori, se abbiamo  tutta la rosa a disposizione aumentiamo le nostre possibilità.  All’Europa League ci crediamo". 


Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    04 Aprile @ 11.16

    Se perderemo in casa col Napoli, certificando in m odo definitivo la nostra crisi, PASSARELLA ha già detto che dall'Argentina verrà in ITALIA e sarà ospite del presidente Ghirardi in tribuna, per BOLOGNA-PARMA per vedere se i crociati uguaglieranno il suo record di cinque sconfitte consecutive. in caso affermativo si fermerà in Italia anche per PARMA-INTER, per vedere se il suo record dopo essere stato eguagliato, perdendo anche col Bologna, verrà anche battuto con la sesta sconfitta consecutiva.

    Rispondi

  • giorgiop

    04 Aprile @ 09.58

    giorgiop

    Velenoso: fra quello che ho scritto e gli insulti passa una grande differenza. Soltanto che tu non riesci a coglierla e devi ringraziare l'ottusa visione della realtà che ti pervade. Essere Juventino non vuol dire essere correo, ammesso che di reati si tratti e non invece di qualcosa estrememente enfatizzato e per questo preda delle allucinazioni dei tifosi pro forma. E smettila di fare la vittima che nessuno ti ha insultato.

    Rispondi

  • VELENOSO

    03 Aprile @ 19.23

    Giorgiogiop, credimi, essere insultato da uno juventino per me è un COMPLIMENTO. Dateci Giovinco e vedrete che saremo capaci di battervi anche con la TRENTESIMA parte dei soldi che percepite dalle televisioni e dagli sponsor. Questo non è sport, se fai una finale sui cento metri tutti devono partire alla pari e poi vince il migliore. Troppo comodo Juventus, partire in una finale dei cento metri con i tuoi avversari con in groppa una zavorra di 50 chili. Non vince il migliore ma quello che non ha zavorra, quello che ha più soldi.Ecco perchè se fossi uno juventino, mi vergognerei, a ogni vittoria e mi vergognerei anche dell'ultima partita contro di noi quando al novantesimo un rigore grande come un grattacielo non ci è stato concesso. Il calcio non è più uno sport ma solo business.

    Rispondi

  • giorgiop

    03 Aprile @ 15.42

    giorgiop

    @Davide: non so se il tuo omonimo con l'euro finale ti risponderà, ma faccio il maleducato e rispondo io chge sono gobbo da morire, orgoglioso di esserlo. Gli insulti che fanno darte del DNA tuo e di molti altri, scivolano sulle nostre spalle senza lasciare il segno. Noi non siamo abituati ad usare il turpiloquio se non bassamente provocati e le tue tiritere non sono ancora abbastanza provocatorie. Tuttavia rimane un solo dato certo: la differenza di punti che esiste fra di noi che, converrai, non è tutta dovuta alle ruberie, ai rigori negati agli altri, agli arbitri sudditi, a Moggi come ha avuto modo di dire un "tifoso" dalla memoria affettata, ai soldi che pare la Juventus abbia e gli altri no (ma come mai il bilancio allora è in profondo rosso...). Quanto a VELENOSO, dispensatore di maiuscole per la maggior parte inutili, credo sia meglio si dedichi alla buona tavola e lasci perdere quelle frasi gocciolanti di sdolcinata melassa e quei giudizi tecnici da chiosco. Da parmigiano spero proprio, credetemi, che il Parma vada avanti il meglio possibile, ma da Juventino sono sicuro che certi tifosi da tastiera (cit.) non meritano nemmeno quel tanto che ha già fatto.

    Rispondi

  • Silvia

    03 Aprile @ 13.57

    Velenoso hai ragione ci vorrebbe la seconda squadra purtroppo però chi ce la finanzia? Anch'io sogno il mio PARMA glorioso e sono e sarò un inguaribile ottimista (chissa se in giro x il mondo non ci sia un thoir anche x noi tifoso del parma!?!) Però come immagino sai non abbiamo i numeri,non abbiamo abbastanza tifosi che seguono la squadra e che vanno allo stadio sia quando si vince che quando si perde.......... quindi di che parliamo! Credimi se lo dico è perché l'ho vissuto. Sempre mitico parma ricordiamoci che società più grandi di noi non hanno in bacheca le nostre mitiche coppe. QUINDI FFFOOOORRRZZZAAAA PARMA SEMPRE

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»