16°

31°

UN BIGLIETTO PER L'EUROPA

Donadoni: "Cagliari è una finale"

L'allenatore crociato: "Abbiamo sprecato qualche chances, ora ci saranno ancora occasioni e dovremo vanificarne il meno possibile"

Donadoni: "Cagliari è una finale"
Ricevi gratis le news
5

"Contro l’Inter la gara è stata di un certo spessore, le cose sono girate male. Non credo che loro abbiano dimostrato di essere più forti di noi, ma questo sposta poco il ragionamento". Alla vigilia della sfida di Cagliari, Roberto Donadoni torna sulla sconfitta interna con i nerazzurri e carica la sua squadra in vista di un match che considera fondamentale nella corsa per un posto in Europa. "E' giusto che domani venga considerata come una finale, ogni squadra ha stimoli particolari in queste ultime partite - spiega il tecnico del Parma -. Andiamo a Cagliari per disputare un’altra grande partita con tutte le carte in regola per raggiungere un obiettivo importante. L'approccio alla partita dimostrerà la nostra maturità. Lo spirito che ci muove deve essere quello di migliorarci sempre. La concentrazione deve essere feroce, massimale, per non lasciare spazio a rimpianti". Ci sarà qualche assenza, ma Donadoni non si fascia la testa, consapevole di avere un organico all’altezza e alternative valide per non far rimpiangere gli assenti. "Non ci sono riserve, lo spirito competitivo è fondamentale. Per questo chi sostituirà Paletta farà il suo dovere come è accaduto in passato - sottolinea Donadoni -. La stagione di Gabriel è stata particolare, il suo apporto non è stato a tempo pieno ed è arrivato in Nazionale nonostante tutto. Sa che le prossime tre partite saranno importantissime per lui. Tutti i giocatori sono a disposizione, compresi Marchionni e Schelotto che ha messo una dedizione incredibile per tornare subito in campo nonostante l'infortunio alla caviglia. La sua carica dev'essere un esempio per tutti". 

La classifica del parma è più che positiva, ma restano 12 punti a disposizione e nella squadra c'è una gran voglia di centrare un traguardo che a inizio stagione non era proprio un obiettivo. "Abbiamo sprecato qualche chances, ora ci saranno ancora occasioni e dovremo vanificarne il meno possibile. Dobbiamo pensare solo a noi stessi - spiega Donadoni -. Credo che in questo momento l'aspetto mentale conti persino più di quello fisico. La volontà può sopperire a qualunque mancanza, il caldo e la fatica ci sono pure per le altre squadre. Da questo punto di vista, siamo tutti nella stessa pentola. Faccio affidamento su chi ha trainato la squadra sin qui e confido che la loro carica possa trascinare i più giovani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianoreggiano

    26 Aprile @ 21.19

    parmigianoreggiano

    VELENOSO vedo che la matematica NON È IL TUO FORTE: se ne vinciamo solo tre su quattro e la Lazio o il Torino le vincono tutte noi SIAMO INCHIAPPETTATI.

    Rispondi

  • andreastrajè

    26 Aprile @ 18.02

    parole sante quelle di Donadoni....ma c'e' un ma! l'arbitro di Domani è quel Gervasoni di Mantova che al Parma ne ha sempre combinate di cotte e di crude....pessima designazione...a meno che non sia un chiaro indizio!!! considerate che sabato scorso era assistente di Rocchi proprio sotto la curva Nord....e gliene abbiamo dette di ogni....urlate e cantate! insomma non sarei troppo ottimista! tornare da Cagliari con dei punti sarà molto ma molto dura!

    Rispondi

  • VELENOSO

    26 Aprile @ 16.54

    D'accordo con Donadoni. Cagliari è una delle 4 finali che ci attendono ma Cagliari-Parma, E' LA FINALE MADRE DI TUTTE LE FINALI. Dobbiamo vincere, non ci sono altre vie di fuga. SE VINCIAMO AL 95% SIAMO IN EUROPA, un pareggio è come un'amara sconfitta. Vincendo, basteranno solo 6 punti e con l'amica Samp e il già retrocesso Livorno.....

    Rispondi

  • VELENOSO

    26 Aprile @ 16.54

    D'accordo con Donadoni. Cagliari è una delle 4 finali che ci attendono ma Cagliari-Parma, E' LA FINALE MADRE DI TUTTE LE FINALI. Dobbiamo vincere, non ci sono altre vie di fuga. SE VINCIAMO AL 95% SIAMO IN EUROPA, un pareggio è come un'amara sconfitta. Vincendo, basteranno solo 6 punti e con l'amica Samp e il già retrocesso Livorno.....

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    26 Aprile @ 16.17

    parmigianoreggiano

    Caro SAN ROBERTO se vuoi andare DRITTO DRITTO in Europa devi dire ai tuoi giocatori di LEGGERE I MIEI POST e vedrai che domani correranno come FORSENNATI e porteremo a casa i TRE PUNTI.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti