Serie A

Sette giorni decisivi per tornare in Europa

L'analisi di Paolo Emilio Pacciani

Sette giorni decisivi per tornare in Europa

Lo stadio Tardini

Ricevi gratis le news
3

Dopo lo scivolone di Cagliari il Parma ha dato ieri la risposta che i suoi tifosi chiedevano vincendo e convincendo la prima delle tre partite che possono portare all'Europa League.
Contro un avversario al quale mancavano motivazioni di uguale spessore, i crociati hanno avuto il merito di sbloccare immeditamente la partita e di rischiare giusto il minimo sindacale, prima di sigillarla nei minuti finali con la rete di Schelotto.
Significativo che il gol che ha aperto la sfida sia stato messo a segno proprio da quell'Antonio Cassano che all'andata, a Genova, non giocò per squalifica.
Nessuna esultanza, come da costume ormai consolidato quando a fare gol è un ex che conserva buoni ricordi della vecchia piazza, ma quel che conta sono i tre punti.
Il difficile però arriva adesso, perché di fatto la qualificazione europea del Parma si deciderà domenica prossima all'Olimpico di Torino nello scontro diretto con i granata. Se oggi Lazio e Verona pareggeranno, basterà vincere (dando per scontati i tre punti contro il Livorno nell'ultima giornata al Tardini) per festeggiare il ritorno in Europa. L'articolo completo nella Gazzetta  in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    05 Maggio @ 22.21

    Il Torino è forte, il Parma è una squadra che si è fatta malamente uccellare da Lazio e Cagliari, entrambe inferiori nel gioco; per tornare con 3 punti da Torino deve trovare una concentrazione che oggi non si vede.

    Rispondi

  • Dino

    05 Maggio @ 17.40

    parmigianoreggiano

    Il Parma DEVE vincere a Torino se non vuole FALLIRE un campionato in cui avrebbe potuto BENISSIMO entrare Europa con le UNICHE sue forze e sperare a questo punto in un PASSO FALSO delle dirette avversarie è già un MEZZO FALLIMENTO: per questo il mio giudizio di quest'anno è COMUNQUE NEGATIVO, perché qualificarsi in Europa PER IL ROTTO DELLA CUFFIA è come quando si veniva promossi dopo GLI ESAMI DI RIPARAZIONE di settembre, mentre il non qualificarsi equivarrebbe ad una SONORA BOCCIATURA, perché una squadra così forte DIFFICILMENTE potremo rivederla a Parma. Si tratterebbe dunque da parte dei giocatori di NEGLIGENZA, che nel mio lavoro vuol dire COLPA GRAVE e poiché NON POSSO TOLLERARLA in me stesso, allo stesso modo sarebbe TOLLERANZA ZERO da parte mia nei confronti del Parma.

    Rispondi

  • marco

    05 Maggio @ 16.03

    come "basterà" vincere??se per voi è una passeggiata...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS