-2°

Nazionale, verso il Mondiale

Cassano, Paletta, Mirante e Parolo tra i 31

Parteciperanno al pre-ritiro a Coverciano

Cassano, Mirante, Paletta e Parolo

Cassano, Mirante, Paletta e Parolo

Ricevi gratis le news
6

E' servita qualche ora più del previsto, ma alla fine come promesso in serata Cesare Prandelli ha diramato la lista dei pre-convocati per i Mondiali in Brasile.

I nomi sono 31 e non 30 perchè per motivi precauzionali è stato convocato anche un quarto portiere, Mirante.

Le sorprese vere però sono altre, a cominciare dalla difesa, visto che da lunedì a Coverciano si alleneranno anche Darmian e Pasqual. In gruppo Chiellini, dopo il caso legato alla gomitata a Pjanic.

Tutto confermato o quasi invece a centrocampo, con Romulo e Aquilani che potranno giocarsi la propria chance nelle prossime due settimane.

Esclusione eccellente in avanti, dove Gilardino, che sembra già sull'aereo per il Brasile, non è stato nemmeno pre-convocato.

Questa la lista dei 30 azzurri per il Mondiale consegnata oggi dalla Federcalcio alla Fifa.
PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juve), Salvatore Sirigu (Psg), Mattia Perin (Genoa) (Antonio Mirante del Parma come 31/esimo)
DIFENSORI: Giorgio Chiellini (Juve), Andrea Barzagli (Juve), Leonardo Bonucci (Juve), Gabriel Paletta (Parma), Andrea Ranocchia (Inter), Christian Maggio (Napoli), Mattia De Sciglio (Milan), Ignazio Abate (Milan), Matteo Darmian (Torino), Manuel Pasqual (Fiorentina)
CENTROCAMPISTI: Andrea Pirlo (Juve), Daniele De Rossi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Claudio Marchisio (Juve), Thiago Motta (Psg), Marco Verratti (Psg), Antonio Candreva (Lazio), Romulo (Verona), Alberto Aquilani (Fiorentina), Marco Parolo (Parma)
ATTACCANTI: Mario Balotelli (Milan), Antonio Cassano (Parma), Giuseppe Rossi (Fiorentina), Alessio Cerci (Torino), Ciro Immobile (Torino), Mattia Destro (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Silvia

    14 Maggio @ 12.09

    Dite ciò che volete ma avere in squadra quattro italiani convocati in nazionale è motivo di orgoglio x me. Gli ultimi grandi nazionali provenienti da parma negli anni d'oro se non erro erano un certo CANNAVARO,BUFFON,BENARRIVO ZOLA TURAM che poi ovviamente alcuni di questi diventarono juventini xche la signora a casa nostra a sempre fatto ottimi acquisti PARMA si sa e un ottimo supermercato.

    Rispondi

  • francesco

    14 Maggio @ 10.54

    Ranocchia, Motta e Rossi mi sembrano convocazioni senza senso....

    Rispondi

  • David€

    14 Maggio @ 09.16

    uno che giudica una squadra dal numero di giocatori in nazionale, dimostra di non capire niente di calcio, quindi è il classico tifoso gialloblu

    Rispondi

  • Dino

    14 Maggio @ 08.30

    parmigianoreggiano

    Abbiamo 4 convocati da Prandelli più Acquah e Gargano nelle loro nazionali, il che vuol dire una squadra per 6/11 di CARATURA INTERNAZIONALE e vorrebbero FARMI CREDERE che la qualificazione europea dipenderà fino ALL'ULTIMO MINUTO dal risultato di un'altra partita: MA PER PIACERE. Se il Parma AVESSE VOLUTO disputare l'Europa League infatti avrebbe MESSO IN CASSAFORTE la qualificazione con LARGO ANTICIPO per potere a questo punto far giocare VALORIZZANDOLI i vari Cerri, Mauri, ecc... Il Parma infatti è una società capace di PROGRAMMARE i propri obiettivi COME POCHE, per cui questo finale di campionato è CHIARAMENTE VOLUTO dalla sua dirigenza. Certamente come dice VERCINGETORIGE i motivi di questa scelta sono chiari (anche se io non li ho ANCORA CAPITI) ed ė per questo che a mio MODESTISSIMO parere nel 2014 andare allo stadio e ANCOR DI PIÙ far parte del tifo organizzato ė una cosa DRAMMATICAMENTE ANACRONISTICA per non dire TRISTEMENTE IRONICA: da una parte infatti ci sono i tifosi attaccati ai loro IDEALI SPORTIVI, dall'altra invece c'è un gruppo di FREDDI PROFESSIONISTI attaccati alla loro STRATEGIA AZIENDALE. È per questo dunque che io mi professo con GRANDE ORGOGLIO un puro TIFOSO DA TASTIERA, perché dedico al Parma solamentr i miei RITAGLI DI TEMPO mentre riservo le mie domeniche pomeriggio alla cosa PIÙ IMPORTANTE che Dio mi ha donato, e cioé la MIA FAMIGLIA. Auguro pertanto anche a tutti i TIFOSI DA STADIO di scoprire VALORI PIÙ GRANDI di quelli che attualmente alimentano i loro desideri. Ciao a tutti. PS: Scusate se oggi sono stato PIÙ SERIO DEL SOLITO ma ultimamente ALCUNI DI VOI mi hanno accusato di scrivere un sacco di CAVOLATE, pertanto ho dovuto alzare il livello delle mie riflessioni.

    Rispondi

  • gianabo

    13 Maggio @ 22.10

    Cosa vuol dire 31esimo? Che comunque sarà escluso a priori? Che può essere convocato in caso di infortunio degli altri tre?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande