Calcio

Amauri porta il Parma in Europa

Parma-Livorno 2-0, il Torino pareggia. Esplode la festa al Tardini e in città - Foto

Amauri porta il Parma in Europa
Ricevi gratis le news
23

"Avete lottato su ogni pallone. E' così che vi vogliamo la prossima stagione". All'inizio di Parma-Livorno i tifosi crociati esprimono il loro sostegno alla squadra e l'apprezzamento per la stagione che si chiude stasera. C'è ancora un posto da assegnare per l'Europa League: il Parma è in corsa ma bisogna che il Torino non vinca in casa della Fiorentina. 

Il primo tempo finisce 0-0. Così non basta per entrare in Europa League: in questo momento sarebbe il Torino a qualificarsi (reti inviolate anche a Firenze). 
Comunque non è finita: ci sono ancora 45 minuti per lottare. 

E nella ripresa, al 17esimo, Amauri fa il gol. In quel momento vale l'Europa, visto che la Fiorentina vince 1-0 sul Torino. Ma pochi minuti dopo il Toro pareggia e la classifica cambia di nuovo. 
Finale al cardiopalma, con il Torino che ottiene un rigore al 94°. Ma il portiere della Fiorentina lo para. E alla fine la classifica decreta che sarà il Parma a ottenere il sesto posto e la qualificazione ai preliminari di Europa League. 

UN MINUTO DI TREPIDAZIONE, POI ESPLODE LA FESTA. AL TARDINI E IN CITTA'. TIFOSI IN PIAZZA GARIBALDI. Quando Parma-Livorno è finita mancava ancora un minuto al termine di Fiorentina-Torino. I giocatori sono rimasti in campo e fra gli spalti è calato il silenzio. Chi aveva una radiolina, seguiva la partita che poteva fare la differenza fra la qualificazione all'Europa League o meno. Al triplice fischio finale di Firenze, con il Torino fermo sul 2-2 (e un rigore parato a tempo quasi scaduto, che ha fatto tremare i tifosi parmigiani), al Tardini è esplosa la festa. Fra i giocatori sono spuntate le maglie con la scritta "Siamo in Europa".
Tripudio dei tifosi, cori e canti. Nel frattempo, tifosi in auto hanno iniziato a girare per la città suonando il clacson in segno di festa. Infine "tutti in piazza" per festeggiare. Fra piazza Garibaldi e via Cavour sono arrivati tanti tifosi che hanno cantato e festeggiato questo risultato. 

Video: ancora un minuto... "oohhh"... poi è festa al Tardini
Video: "Magico Parma", i tifosi in festa al Tardini

DONADONI: "RISULTATO DI CIO' CHE HA FATTO QUESTO GRUPPO". “Questa qualificazione è il risultato di ciò che ha fatto questo gruppo, è stata un’annata meravigliosa frutto di un lavoro a 360 gradi. Un errore come quello di Cerci si fa fatica a comprenderlo, però devono parlare i ragazzi dell’impresa fatta oggi. Eravamo concentrati su quello che dovevamo fare, Cassano un pò meno perchè era più attento a quello che succedeva altrove”. L'allenatore Roberto Donadoni commenta con toni pacati che gli sono abituali l’ingresso del Parma (licenza Uefa permettendo) in Europa. “Abbiamo sofferto - aggiunge dai microfoni di Sky -, il Livorno ha onorato il campionato e non è venuto a fare scampagnate. Sapevamo che non dipendeva solo da noi, noi avevamo l'obbligo di vincere e ce l’abbiamo fatta. E’ un grande risultato, che il presidente voleva nell’anno del Centenario ed è una coincidenza fantastica. Amauri? è la fotografia del suo campionato, gli ho detto che è nato per fare gol e ne ha fatti due. E’ la risposta da parte di un giocatore che ha giocato meno e che è stato decisivo”. 


AMAURI FELICISSIMO: SODDISFAZIONE "DOPO UN DURO LAVORO, DOPO TANTA SOFFERENZA". 
"Non ho parole, sono riuscito a segnare questo gol e sono felicissimo. Non vedevo l’ora di entrare, poi ci sono riuscito e ora sono felicissimo. Dopo tanta sofferenza segnare questo gol e portare il Parma in Europa è una cosa grandissima". Così Amauri ha commentato, ai microfoni di Sky Sport, la vittoria ottenuta contro il Livorno e la conseguente qualificazione in Europa League grazie alla doppietta messa a segno proprio dal centravanti italo-brasiliano. "Sono felice per la mia famiglia, per i tifosi, per tutti - dice, mentre i famigliari lo raggiungono a bordo campo -. Sono soddisfatto, dopo un lavoro duro, dopo tanta sofferenza". Infine, Amauri risponde così a chi gli chiede del suo futuro: "Io voglio giocare questa coppa ma di questo parleremo più avanti".

CASSANO: "COMPRATE LA BARI". Alla fine della partita Antonio Cassano ha indossato come tutti la maglia "Il sogno è diventato realtà" ma alla fine del primo tempo il suo pensiero è andato al Bari. Rientrando negli spogliatoi, prima di infilare il tunnel, il fantasista del Parma si è tolto la casacca ed ha sfoderato di fronte alle telecamere la maglia "Comprate la Bari", il tormentone che in questi giorni sostiene il club pugliese a rischio fallimento.  

 

Parma-Livorno minuto per minuto sul nostro sito

Fiorentina-Torino 2-2


La vigilia della partita: festa in Cittadella

Foto - Video

 


Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola lunedì 19 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dino

    20 Maggio @ 09.06

    parmigianoreggiano

    Dopo aver PORTATO il Parma in Europa pare che la società abbia deciso di rinnovare IL CONTRATTO ad Amauri affinché possa CONDURRE la squadra in Europa anche il prossimo anno: per questo, una volta scaduto il suo naturale contratto, l'attaccante verrà riassunto dalla società... COME AUTISTA del pullmann. PS Naturalmente STO SCHERZANDO e per chi NON L'AVESSE ANCORA CAPITO ad Amauri va tutta la mia STIMA E RICONOSCENZA, del resto io sono da SEMPRE stato un suo STRENUO SOSTENITORE. God save the Queen, GOD SAVE THE AMA.

    Rispondi

  • Dino

    19 Maggio @ 18.04

    parmigianoreggiano

    Il finale di campionato è stato qualche cosa di MIRACOLOSO e questo dimostra che abbiamo tanti SANTI IN PARADISO che tifano per la nostra maglia... CROCIATA e del resto NON POTEVA ESSERE ALTRIMENTI: ve lo vedete voi SAN PIETRO che indossa la maglia dei DIAVOLI ROSSONERI?

    Rispondi

  • nonparlomascrivo

    19 Maggio @ 17.32

    Grande Parma!!!! La serata di ieri resterà per sempre impressa nella mia memoria... Forza Parma ora conquista il panorama europeo. Grazie Parma e Grazie Nonno!!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Maggio @ 16.30

    DAVVERO "DAVID£" ? Allora si fischiano anche i "mani" in area ( come ieri sera per il Parma ) , perchè è vero quel che dice lei , che , i rigori , quando ci sono ci sono , ma è altrettanto vero che , qualche volta , l' arbitro li vede e , qualche altra , no , e bisognerebbe stabilire un modo per emendare i suoi errori , e non consentire che determinino i risultati delle partite . A me sembra che questa , alla fin fine, potrebbe essere una tutela anche per l' arbitro. O no ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    19 Maggio @ 15.23

    parmigianoREGGIANO, E' partito il post mentre scrivevo. Ciao simpaticone.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande