Sport

Nazionale, Prandelli "avvisa" Cassano: "Da parte l'ego"

Il ct spera "di avere molti dubbi fino all'ultimo" su chi portare in Brasile ai Mondiali

Nazionale, Prandelli "avvisa" Cassano: "Da parte l'ego"
Ricevi gratis le news
1

(ANSA) - “Spero di avere molti dubbi fino all’ultimo”. Il casting azzurro per i 23 posti del Mondiale è appena aperto e Cesare Prandelli conferma di non voler dare punti fermi a nessuno. A cominciare dall’attacco. Un’idea sulla lista definitiva ammette di “poterla anche avere”, e dalle parole del primo giorno di raduno traspare: ma se tutto resterà in sospeso almeno fino a Italia-Irlanda del 31 maggio, non è solo per la congenita tendenza del tecnico a prendere in esame tutte le varianti e sfruttare fino all’ultimo istante per la decisione definitiva. Balotelli a parte, nessuno svetta così tanto da non obbligare a tenere in considerazione ogni opzione.
Una cosa però è certa: se Cassano sarà, dovrà accettare di non essere più centro di gravità permanente della Nazionale, titolare fisso e capace dei 90' come fu a Euro 2012. “Le incomprensioni del passato sono già risolte”, ebbe a dire Prandelli qualche settimana fa, quando le porte della Nazionale si erano riaperte per il talento del Parma. E il riferimento era proprio alle reazioni non gradite, nel ritiro di Cracovia, a possibili panchine. Ora Cassano è diventato l’uomo della mezz'ora, serve dunque un discorso chiaro: “Dei grandi talenti, tutti voi ricordate la giocata, non i 90': in un Mondiale per atleti, al caldo brasiliano, possono bastare cinque o venti minuti per lasciare il segno. Se metteremo al centro di tutto il "noi" invece dell’'io, - è l’avviso - avremo qualcosa in più degli altri da dare. Altrimenti, se al centro ci sarà l’io e me ne renderò conto, saranno problemi”.
Parole indirizzate a Balotelli, ma soprattutto a Cassano: non a caso Prandelli unisce quella clausola "se me ne renderò conto". Lo staff azzurro è certo che in questi 10 giorni Fantantonio righerà diritto. Perchè, come dice il ct, “si è rimesso in gioco, ha azzerato tutto e sa che questa è la sua ultima grande occasione internazionale”; e c'è Rossi col fiato sul collo. “E' un talento di straordinaria qualità, uno dei più interessanti dell’intero panorama italiano - l’elogio di Prandelli - Non voglio mettergli pressione, comunque vada avrà vinto tutto quello che c'era da vincere: ma col suo talento, la predisposizione al sacrificio per recuperare in tempo dall’infortunio è un insegnamento per tutta la squadra. Ora però deve recupare la condizione”. Messa così, Rossi o Cassano. Messa così, a oggi Balotelli, Cerci, Cassano, Destro e Immobile sono dentro. E se Rossi rimonterà, Prandelli sarà costretto a bilanciare i ruoli.
All’idea del centravanti ha già rinunciato (''lasciati a casa Gilardino e Toni, vuol dire che pensiamo di giocare in modo diversò'), eppure nell’unico 9 puro del gruppo, Destro, continua a credere. Così come nella forza dirompente di Immobile. In definitiva, il ragionamento di Prandelli, all’esperienza di giocatori navigati ha già rinunciato, e “nè qui nè a casa ci sono molti che hanno giocato una finale Champions ultimamente...”: meglio privilegiare l’aspetto atletico e l’entusiasmo.
Insomma, ancora un rebus. Anche perchè quando dalla settimana prossima si comincerà a lavorare sulla tattica, Prandelli chiederà alla squadra “la capacità di non fermarsi a un modulo fisso, ma di cambiare anche in corsa, durante la stessa partita. Come in Confederations”. Tradotto, Romulo e Parolo guadagnano punti a centrocampo, a discapito di Verratti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    20 Maggio @ 21.59

    Cassano in nazionale???? Come una piadina in un ristorante dove servono aragoste. Fuori luogo.... Come bersi una Fanta durante una festa di gala dove tutti bevono champagne..... Ahahahah.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

6commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova