19°

Sport

Nazionale, Prandelli "avvisa" Cassano: "Da parte l'ego"

Il ct spera "di avere molti dubbi fino all'ultimo" su chi portare in Brasile ai Mondiali

Nazionale, Prandelli "avvisa" Cassano: "Da parte l'ego"
Ricevi gratis le news
1

(ANSA) - “Spero di avere molti dubbi fino all’ultimo”. Il casting azzurro per i 23 posti del Mondiale è appena aperto e Cesare Prandelli conferma di non voler dare punti fermi a nessuno. A cominciare dall’attacco. Un’idea sulla lista definitiva ammette di “poterla anche avere”, e dalle parole del primo giorno di raduno traspare: ma se tutto resterà in sospeso almeno fino a Italia-Irlanda del 31 maggio, non è solo per la congenita tendenza del tecnico a prendere in esame tutte le varianti e sfruttare fino all’ultimo istante per la decisione definitiva. Balotelli a parte, nessuno svetta così tanto da non obbligare a tenere in considerazione ogni opzione.
Una cosa però è certa: se Cassano sarà, dovrà accettare di non essere più centro di gravità permanente della Nazionale, titolare fisso e capace dei 90' come fu a Euro 2012. “Le incomprensioni del passato sono già risolte”, ebbe a dire Prandelli qualche settimana fa, quando le porte della Nazionale si erano riaperte per il talento del Parma. E il riferimento era proprio alle reazioni non gradite, nel ritiro di Cracovia, a possibili panchine. Ora Cassano è diventato l’uomo della mezz'ora, serve dunque un discorso chiaro: “Dei grandi talenti, tutti voi ricordate la giocata, non i 90': in un Mondiale per atleti, al caldo brasiliano, possono bastare cinque o venti minuti per lasciare il segno. Se metteremo al centro di tutto il "noi" invece dell’'io, - è l’avviso - avremo qualcosa in più degli altri da dare. Altrimenti, se al centro ci sarà l’io e me ne renderò conto, saranno problemi”.
Parole indirizzate a Balotelli, ma soprattutto a Cassano: non a caso Prandelli unisce quella clausola "se me ne renderò conto". Lo staff azzurro è certo che in questi 10 giorni Fantantonio righerà diritto. Perchè, come dice il ct, “si è rimesso in gioco, ha azzerato tutto e sa che questa è la sua ultima grande occasione internazionale”; e c'è Rossi col fiato sul collo. “E' un talento di straordinaria qualità, uno dei più interessanti dell’intero panorama italiano - l’elogio di Prandelli - Non voglio mettergli pressione, comunque vada avrà vinto tutto quello che c'era da vincere: ma col suo talento, la predisposizione al sacrificio per recuperare in tempo dall’infortunio è un insegnamento per tutta la squadra. Ora però deve recupare la condizione”. Messa così, Rossi o Cassano. Messa così, a oggi Balotelli, Cerci, Cassano, Destro e Immobile sono dentro. E se Rossi rimonterà, Prandelli sarà costretto a bilanciare i ruoli.
All’idea del centravanti ha già rinunciato (''lasciati a casa Gilardino e Toni, vuol dire che pensiamo di giocare in modo diversò'), eppure nell’unico 9 puro del gruppo, Destro, continua a credere. Così come nella forza dirompente di Immobile. In definitiva, il ragionamento di Prandelli, all’esperienza di giocatori navigati ha già rinunciato, e “nè qui nè a casa ci sono molti che hanno giocato una finale Champions ultimamente...”: meglio privilegiare l’aspetto atletico e l’entusiasmo.
Insomma, ancora un rebus. Anche perchè quando dalla settimana prossima si comincerà a lavorare sulla tattica, Prandelli chiederà alla squadra “la capacità di non fermarsi a un modulo fisso, ma di cambiare anche in corsa, durante la stessa partita. Come in Confederations”. Tradotto, Romulo e Parolo guadagnano punti a centrocampo, a discapito di Verratti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    20 Maggio @ 21.59

    Cassano in nazionale???? Come una piadina in un ristorante dove servono aragoste. Fuori luogo.... Come bersi una Fanta durante una festa di gala dove tutti bevono champagne..... Ahahahah.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

6commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

30commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

1commento

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton trionfa: le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen sul podio

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro