Mondiali

Prandelli e Abete: «Ci dimettiamo»

Il ct: «Mi prendo la responsabilità del fallimento». Zoff: "Prandelli ha esagerato"

Cesare Prandelli

Cesare Prandelli

Ricevi gratis le news
8

Un addio pieno di amarezza, e al tempo stesso dai toni forti. Cesare Prandelli lascia, e con lui - ma indipendentemente da lui - si dimette anche Giancarlo Abete. E il calcio italiano crolla tutto. Il commissario tecnico ha chiuso la sua esperienza alla guida della nazionale dopo quattro anni, e nonostante un rinnovo appena firmato. Soprattutto, ha chiuso un’intera epoca. Causa il fallimento tecnico del Mondiale concluso dopo sole tre partite, ma non solo. «Siamo l’unica nazionale che parte senza il tifo della sua gente, poi però si chiede col Mondiale di risollevare le sorti della nazione: quando siamo partiti quasi ci vergognavamo di andare al Mondiale», è stato lo sfogo di Prandelli dopo la sconfitta con l’Uruguay. Ma il punto di partenza era stato, in precedenza, l’assunzione di responsabilità e la scelta consequenziale di dire addio all’azzurro. «Il responsabile sono io, il progetto era mio e non è stato un progetto vincente: mi prendo le responsabilità e mi dimetto. E sono dimissioni irrevocabili», l’annuncio del ct. L’uno-due dell’espulsione di Marchisio e del gol di Godin sembrava aver buttato fuori la nazionale del Mondiale, e invece ha aperto ufficialmente la crisi tecnica, oltre a quella politica. (...)

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola 

Dino Zoff

"Ci sono sempre state critiche, ci sono sempre situazioni che vanno a finire con delle sconfitte, con dei cambiamenti, mi sembra tutto così enfatico, così esagerato. Anche le parole di Prandelli sulle accuse. Insomma io sono stato con Bearzot che ha ricevuto delle accuse, altro che queste. Mi sembra tutto esagerato". Queste le parole di Dino Zoff, portiere della Nazionale campione del mondo nel 1982 e poi ct azzurro, a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24. "Non voglio giudicare quello che fanno gli altri, uno può dimettersi, non dimettersi, eccetera. Mi è sembrato esagerato la storia dei soldi, delle accuse, dei partiti politici. Insomma, mi sembra un pò ingrandita una cosa che è molto più semplice. Capisco anche la delusione: quindi uno magari va oltre a dire certe cose, questo è possibile. Certo bisogna capire, però tirare fuori i partiti politici contro i soldi della Nazionale mi sembra un pò esagerato", ha puntualizzato Zoff. 
"Ho capito dalle dichiarazioni il motivo del fallimento, perchè ho sentito delle accuse tra giocatori. Buffon ha detto che i giovani non ci hanno messo impegno e volontà e sono sempre invece i senatori a tirare avanti la carretta? Non sono d’accordo sul dire queste cose. Sono valutazioni che deve fare l’allenatore. Se si comincia a dire che è colpa dell’attacco, o è colpa della difesa e così via va tutto in vacca. Lo spogliatoio forse non era così unito come si dava a vedere? Viste queste dichiarazioni finali... Sono dichiarazioni pesanti. Abbiamo fallito anche perchè lo spogliatoio non era unito", ha concluso Dino Zoff.
"Ho capito dalle dichiarazioni il motivo del fallimento, perchè ho sentito delle accuse tra giocatori. Buffon ha detto che i giovani non ci hanno messo impegno e volontà e sono sempre invece i senatori a tirare avanti la carretta? Non sono d’accordo sul dire queste cose. Sono valutazioni che deve fare l’allenatore. Se si comincia a dire che è colpa dell’attacco, o è colpa della difesa e così via va tutto in vacca. Lo spogliatoio forse non era così unito come si dava a vedere? Viste queste dichiarazioni finali... Sono dichiarazioni pesanti. Abbiamo fallito anche perchè lo spogliatoio non era unito", ha concluso Dino Zoff.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andreastrajè

    25 Giugno @ 18.07

    Abete che si dimette è la più bella notizia finora di questo mondiale! il gran regista della congiura perchè di questo si è trattato ai danni del Parma se ne va! bene! speriamo adesso in un pò di onestà..anche se obiettivamente finchè la FIGC sarà in mano alla politica e alle televisioni mi sembra oggettivamente difficile.

    Rispondi

  • Enzo

    25 Giugno @ 13.56

    La formazione dell'italia non la faceva Prandelli ma Buffon. Quando Prandelli ha provato a fare di testa sua (es. convocazione di Cassano, ...) i senatori si sono rivoltati e lo spogliatoio si è spaccato.

    Rispondi

  • VELENOSO

    25 Giugno @ 13.21

    ABETE se ne va. Finalmente. DEO GRATIAS.

    Rispondi

  • Silvia

    25 Giugno @ 12.36

    ABETE DOPO QUELLO CHE HAI FATTO AL PARMA DOVEVI ASPETTARTELO sai com'è CHI LA FA L'ASPETTI!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • maxvel

    25 Giugno @ 12.12

    Altro che il caldo, gli arbitri, il vento contro e il sole negli occhi...la colpa è di Berlusconi come nel 2000 con l'altro compagno Zofffff

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day