15°

29°

eletto

Il calcio nelle mani di Tavecchio

Il calcio nelle mani di Tavecchio
Ricevi gratis le news
14

Carlo Tavecchio è il nuovo presidente della Federazione italiana Giuoco Calcio. Nato a Ponte Lambro il 13 luglio 1943, coniugato e con una figlia, è diplomato in ragioneria ed è stato dirigente bancario presso la Banca di Credito Cooperativo dell’Alta Brianza. A 33 anni diventa sindaco di Ponte Lambro, incarico che ricopre per 4 legislature di fila, mentre il suo primo approccio col calcio risale alla metà degli anni Settanta, quando diventa presidente della società dilettantistica della ASD Pontelambrese, che sotto la sua gestione arriva a disputare anche il campionato di Prima Categoria. Dal 1987 al 1992 è stato Consigliere del Comitato Regionale Lombardia, dal '92 al '96 è vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, dal '96 assume la guida del Comitato Regionale Lombardia mentre dal '99 ricopre la carica di presidente della LND, con l’ultima conferma arrivata nel dicembre 2012. Nel maggio 2007 è eletto inoltre vicepresidente della Figc, mentre nel marzo 2009 viene eletto vicepresidente vicario della stessa Federazione

Le dichiarazioni di Leonardi prima del voto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    13 Agosto @ 09.25

    Giustissimo così! Veramente vergognoso il killeraggio mediatico per una scherzosa battuta! Un disgustoso sciacallaggio, degno di una società ipocrita come la nostra...

    Rispondi

  • HARRIS

    12 Agosto @ 11.15

    Dispiace che nessuno in questi giorni abbia chiesto a Leonardi e Ghirardi un parere sulle 5 condanne in via definitiva di Tavecchio, tutto si è incentrato sulla frase razzista dove Leonardi alla fine ha ragione nella sua risposta. Se si voleva però entrare nel cuore del problema si sarebbe dovuto chiedere ai presidenti dei club pro Tavecchio delle condanne in via definitiva. Nessuno lo ha fatto. In ogni caso, credo che avere condannati, indagati, arrestati ai vertici dei posto pubblici italiani sia la regolarità e non ci si scandalizza più. In parlamento, nei comuni, nelle regioni e nelle province italiane ne troviamo diversi, e la carta costituzionale è stata cambiata da berlusconi e da uno condannato in primo grado per danno erariale. Ci sta quindi Tavecchio ai vertici della figc. E' giusto così. Il 40% degli italiani se lo merita. Avanti con Tavecchio, con Schettino che fa lezione ad un master... Va benissimo così per gli italiani.

    Rispondi

  • sabcarrera

    12 Agosto @ 08.50

    È stato eletto dalla Lega Nazionale dilettanti il più grande settore del nostro calcio anche se dimenticato dai giornali sportivi, TV nazionali e i loro programmi fiume di chiacchiere, riviste gossip, cioè le fonti di informazione dei detrattori di Tavecchio.

    Rispondi

  • lollo71

    12 Agosto @ 08.33

    Beelloooo. Benissimo

    Rispondi

  • antonio

    12 Agosto @ 00.27

    Il nuovo che avanza!!! finalmente largo ai giovani,.................. forse di giovani già condannati non ce ne sono, allora proseguiamo come sempre

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

terremoto

Ischia, il disastro visto dall'elicottero del 115 arrivato da Bologna Video

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti