10°

20°

moto velocità in salita

Manici, quattordici volte campione

«Una grande soddisfazione: ogni anno sono il favorito ma bisogna sempre dare il massimo».

Manici, quattordici volte campione
Ricevi gratis le news
0

Quattordicesimo alloro tricolore per Stefano Manici nel campionato italiano della Montagna. Sulla salita che da Oneta porta a Passo Zambia, il parmense ha vinto gara e titolo. Gli bastavano due punti per agguantare il bersaglio grosso, ma lui come sempre ha voluto dare il massimo e allungare la striscia di successi consecutivi nella Naked, arrivati ora a trentasei.
Una domenica da protagonista assoluto per il pilota del Moto Club Ducale che su di una salita bella e tecnica, resa più difficile dall’insistente pioggia, è riuscito nell’intento di conquistare entrambe le manche.
Nella prima ha corso con il chiaro obiettivo a non commettere errori e fare così suo l’alloro nazionale.
Nella seconda gara, libero da ogni pensiero, ha migliorato di tre secondi il suo tempo precedendo di un secondo Andrea Cherubini, abitualmente impegnato nel Trofeo Motoestate, e subito a suo agio nelle gare su strada.
«Sono felicissimo per questo quattordicesimo titolo - racconta lo stesso Manici - è stata una stagione positiva e ho allungato la striscia di successi di gare e campionati. Una bella soddisfazione perché ogni anno danno sempre per scontato che vinca io, ma non è facile una volta che sali in sella. Devi sempre dare il massimo per confermarti e anche quest’anno è andata bene».
Trentasei vittorie significano imbattibilità nella Naked.
«Sì, non sono mai stato battuto e ho vinto tutte le gare a cui ho partecipato dal 2009 a oggi. Una bella soddisfazione che si somma ai quattordici campionati, sei dei quali ottenuti nella Naked».
Com’è stata la vigilia di questa trionfale domenica?
«Uguale alle altre, ma poco prima del via avvertivo un minimo di tensione. Non dovevo assolutamente sbagliare e oggi era facile causa la pioggia. Poi una volta partito ho cercato di guidare al massimo senza però commettere errori. Ho vinto manche e campionato. Un bel peso che si è tolto, ma non mi sono piaciuto».
Poi la seconda manche perfetta:
«La strada era molto bagnata nella zona del bosco, poi era più asciutta nel proseguo: una condizione non proprio ideale. Volevo vincere e così ho spinto e per fortuna che ho dato il massimo perché Cherubini è stato molto bravo. Ha migliorato molto nelle due gare e nell’ultima l’ho preceduto di un secondo soltanto. Bello avere un avversario che ti mette fiato sul collo e sei obbligato a spingere per vincere».
Per la cronaca, sul podio finale della salita disputata in provincia di Bergamo sono saliti Manici, Roascio e Cherubini. In campionato invece ha chiuso al secondo posto Marchelli, fuori in quest’ultimo round per la rottura del motore.
Quattordici volte campione, un titolo arrivato con l’ormai fida Triumph 675.
«La mia moto è perfetta. Va forte e con lei ho un feeling particolare. Bello continuare a vincere con questa moto che teniamo a punto io e mio padre che mi segue sempre alle gare con la stessa passione di quando ho iniziato a correre.
Che sapore ha questo titolo?
«Come sempre speciale. Ogni campionato ha la sua storia e ti lascia qualcosa. Sono felice di avere raggiunto questo traguardo e ringrazio la mia famiglia che mi aiuta e mi è sempre stata vicina, gli sponsor e Alessio Corradi per l’aiuto che mi ha dato quest’inverno per trovare le gomme».
A quarant’anni c’è ancora voglia di proseguire e inseguire altri successi nella classe atturale oppure potrebbe cambiare obiettivi e categoria?
«Correre è la mia vita e ogni anno mi preparo per vincere. Mi piacerebbe tornare a fare la 600, ma vedremo. Di smettere non è ancora arrivato il momento e quest’inverno decideremo cosa fare. Se rimanere nella Naked oppure cambiare classe. Ogni anno è bello avere stimoli per migliorarsi e continuare a vincere. Quindi vedremo quali saranno quelli del prossimo anno. Intanto però mi godo questo campionato italiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro