16°

30°

Lazio-Milan

Calcio sul ring, da Cantona a Mexes 20 anni di follie

Calci sputi e colpi proibiti: in campo di tutto, di più

Calcio sul ring, da Cantona a Mexes 20 anni di follie
Ricevi gratis le news
0

Calcioni, sputi, colpi proibiti: sui campi di calcio s'è sempre visto di tutto. Ma certi giocatori portano indosso il marchio di 'politically uncorrect': sono intimamente propensi a superare il limite della legge non scritta del calcio. Il tentativo di Mexes di strozzare Mauri, 20 anni dopo il clamoroso colpo di kung fu assestato da Cantona a uno spettatore, fa rima con gli schiaffoni in campo di Ibrahimovic, gli insulti di Cassano all’arbitro, il calcione di Totti a Balotelli. Gesti inconsulti, che neanche le scuse - quando presentate - possono cancellare dalla lista delle follie al di là del bene e del male.
La trance agonistica a volte sconfina nell’impensabile, se perfino un esempio di professionalità e fair play come Cristiano Ronaldo cade - come ieri - nell’errore: prima un pugno, poi un calcio all’avversario in Cordoba-Real ed è rosso. Ai mondiali del Brasile l’attaccante uruguayano Suarez prese a morsi l'azzurro Chiellini, guadagnandosi 4 mesi di stop forzato: era recidivo, già in Premier League aveva tirato fuori il pezzo dal suo repertorio, causando una scandalo.
Nel campionato italiano tre grandi cattivi sono i recordman della squalifica (11 turni a testa): Paolo Di Canio, Roberto Boninsegna e Andrea Gimona. Quest’ultimo negli anni '50 colpì il tecnico Bruno Pesaola in Roma-Palermo. L’ex centravanti della nazionale, e futuro eroe del mundial messicano, Boninsegna, aggredì l’arbitro Bernardis in un Varese-Cagliari del '67. L’ex laziale Di Canio, trent'anni dopo, scaraventò l’arbitro per terra, durante una partita dello Sheffield in Premier League. In tempi più recenti si ricorda il calcione nel sedere rifilato da Totti a Balotelli durante Roma-Inter, finale di Coppa Italia 2010. Lo stesso attaccante romanista si prese 3 turni di squalifica nell’Europeo 2004 per uno sputo in faccia al danese Poulsen che l’aveva insultato. Frequenti le intemperanze di Ibrahimovic: quando giocava con il Milan una volta schiaffeggiò Aronica del Napoli, un’altra diede un calcio in testa all’allora romanista Cassano.
Nel 1991 l’ex del Torino Pasquale Bruno aggredì l’arbitro che l'aveva appena espulso, e si beccò 8 giornate di stop. Lunga squalifica (7 turni) pure per Mauro Tassotti, ex milanista dai modi rudi, per una gomitata in faccia a Luis Enrique, a Usa '94. Nel 2001, 3 anni di squalifica furono inflitti a Massimiliano Ferrigno per aver ferito gravemente a pugni Francesco Bertolotti, in occasione di Como-Modena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti