-2°

PARMA CALCIO

Donadoni: "Giusto fare sacrifici per evitare il disastro"

Donadoni: "Giusto fare sacrifici per evitare il disastro"

Donadoni durante Verona-Parma

Ricevi gratis le news
0

COLLECCHIO (ITALPRESS) - "Sacrifici ne sono stati fatti, soprattutto da parte dei ragazzi. Dallo staff, dai medici, dai fisioterapisti. Se c'è un piccolo spiraglio per vedere qualcosa che sia meno peggio del disastro cerchiamo di farlo". C'è il Palermo domani, ma ovviamente in casa Parma si parla della difficile situazione societaria. La squadra ha dato l’ok per ridursi i compensi per abbassare il debito sportivo del club, ma restano da convincere i giocatori che non sono a Parma. "Se fra loro c'è qualcuno che ha già smesso di giocare e deve prendere soldi dal Parma magari no, ma se qualcuno ha ancora la possibilità di dimostrare il proprio valore sul campo deve ragionarci su. E’ chiaro che non posso scegliere io per loro, ognuno decide per sè, però non c'è altra soluzione. Io ritengo sia giusto rinunciare tutti a qualcosa se significa salvare questa società".

Spazio anche al campo, Donadoni è soddisfatto del lavoro della sua squadra. "Allenarci una settimana a regime normale è stato positivo, anche se a me piacciono i periodi in cui si gioca spesso. Domani sarà importante farsi trovare pronti contro un avversario che finora ha fatto molto bene". Donadoni parla anche dell’esclusione di capitan Lucarelli a Empoli. "Si è fatto e si sta facendo portavoce di tutti. Sta pensando a mille altre cose, oltre alla sua professione vera da calciatore. Tutto questo credo che lo abbia consumato di più. Sono fatiche e sforzi a cui non siamo abituati. Queste situazioni ti tolgono molto. Lui ha fatto tanto anche dal punto di vista tecnico. Ora sta giocando meno, ma il suo apporto è fondamentale per il gruppo e non cambia la considerazione che ho nei suoi confronti". 
In queste ultime gare di campionato, con la retrocessione ormai inevitabile Donadoni potrebbe dar spazio a qualche ragazzo della Primavera. "Ragionamenti futuri non sono e non siamo in grado di farne. In ogni partita noi dobbiamo essere bravi a tirare fuori e raccogliere le motivazioni giuste. Ogni gara è importante in virtù di quello che sarà lo scenario futuro. Nessuno qui sa cosa accadrà al termine di questo campionato. Per questo motivo dobbiamo giocare le nostre carte al meglio. I giovani dovranno dimostrare di meritare spazio durante la settimana, non conta il nome. Non dobbiamo fare discorsi differenti da questi. Dobbiamo essere concentrati sulle prossime partite perchè da queste dipende il nostro futuro. Il nostro obiettivo è andare avanti sino a fine maggio. Con la speranza che qualcuno si faccia avanti per dare un futuro a questa società". Donadoni si sofferma sugli stimoli della squadra e poi su due dei suoi attaccanti. "Non dobbiamo fare altri ragionamenti che non siano quelli di continuare a onorare la nostra professione. Dobbiamo andare in campo cercando di battere il Palermo". Chiusura su due attaccanti di cui si parla molto a Parma. "Belfodil ha delle potenzialità importanti, ma ancora non se ne rende conto, non capisce gli aspetti in cui deve migliorare. Vive troppo di intuito e fa poco per crescere, per migliorare. Lui sente tutto, ma ascolta poco. Se lui ascolterà veramente allora migliorerà, altrimenti rischia di rimanere un incompiuto. Sarebbe un peccato. Palladino? Lo valuterò, come sempre, guardando il campo. Se avrò risposte positive potrà diventare protagonista. Dipende dai giocatori. E' giusto che ci siano delle risposte da parte di tutti, anche da Palladino". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande