15°

29°

Calcio

"Basta dare soldi a quattro lesbiche", Belloli inibito 4 mesi

E' stato condannato a 4 mesi di inibizione dal Tribunale Nazionale Figc-Sezione Disciplinare

"Basta dare soldi a quattro lesbiche", Belloli inibito 4 mesi
Ricevi gratis le news
0

«Basta dare soldi a queste quattro lesbiche». Per questa frase, a lui attribuita e contenuta nel verbale del consiglio di dipartimento calcio femminile del 5 marzo scorso, l’ex presidente della lega dilettanti Felice Belloli è stato condannato a 4 mesi di inibizione dal Tribunale Nazionale Figc-Sezione Disciplinare.
Lo rende noto un comunicato della federcalcio, precisando che il provvedimento a carico di Belloli è stato deciso per giudizi lesivi nei confronti del calcio femminile e «violazione dei doveri di osservanza delle norme e degli atti federali, nonchè dei principi di lealtà, correttezza e probità».

Secondo il tribunale, la frase pronunciata dal dirigente «ha avuto un’importante portata denigratoria apparendo resa in tono dispregiativo». Inoltre, si legge nel dispositivo, «il riferimento operato da Belloli a "queste quattro lesbiche" indegne della concessione di contributi in denaro destinati allo sviluppo della attività agonistica, comporta che l’espressione acquisti un significato denigratorio e discriminatorio esteso all’intero movimento del calcio femminile, che la semplice parola "lesbiche" di per sè certamente non avrebbe».
Il tribunale ha ritenuto quindi provata la violazione dei doveri di osservanza delle norme federali nonchè dei principi di lealtà, correttezza e probità, «essendosi oltretutto realizzata una forma di discriminazione del predetto movimento», per cui il deferimento è stato accolto. I rappresentanti della Procura federale avevano chiesto per Belloli otto mesi di inibizione, valutando l’aggravante della qualifica federale rivestita da Belloli, una tesi respinta dai giudici secondo i quali «la frase è stata pronunciata nell’ambito di una riunione alla quale l'incolpato partecipava in virtù della sua qualifica ma senza presiedere la riunione stessa, sicchè deve intendersi resa da un semplice partecipante alla riunione medesima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti