20°

LIBRI

Le meteore del calcio e quelle storie di sogni solo sfiorati

Le meteore del calcio e quelle storie di sogni solo sfiorati
0

Sembra il titolo di un film. E, per qualcuno, è stato di più di un cameo sul grande schermo. E' stato il sogno di una vita. Di quando, all'oratorio, inseguiva un pallone sognando la serie A. E serie A è stata. Ma, solo, per una volta. Quella volta.
Roberto Condio, giornalista della “Stampa” - lavora alla redazione sportiva - , ha realizzato un libro che è una vera e propria chicca. “Ho giocato in serie A (una volta sola)”, edito da Ultra Sport (220 pagine, 16 euro), racconta le straordinarie - è proprio il caso di dirlo - storie di 307 eroi per un giorno, di calciatori-meteora che hanno vissuto in campo lo spazio di una partita, qualcuno addirittura soltanto pochi secondi. E, poi, il blackout completo e il mesto ritorno tra i comprimari nelle serie inferiori.
Un lavoro certosino che ha consentito all'autore di raccontare, in punta di penna e con grande bravura, storie che, altrimenti, sarebbero finite nel dimenticatoio. Il libro di Condio è, naturalmente, contestualizzato: si racconta della serie A, a partire dalla stagione 1994-'95, quando furono introdotti i tre punti: da allora i “debuttanti” sono stati 307 di cui un terzo (100) stranieri. E, in questa singolare classifica, di esordi lo scudetto, si fa per dire, finisce al Milan con 22, seguono con 17 Inter, Parma e Udinese, 16 l'Atalanta e soltanto 7 per la Juventus.
E' un libro che, in tempi perenni di calciomercato, si sfoglia come un album della Panini e, soprattutto, consente di fare paragoni anche con un recente passato, visto che è aggiornato all'ultima stagione di serie A.
Come scrive lo stesso Condio, nella premessa, “le 307 storie di questo libro sono stati divise in 11 capitoli, come 11 sono i giocatori di una squadra di calcio. Qui, però, non c'entrano i ruoli ricoperti in campo da chi ha collezionato una sola presenza in serie A negli ultimi ventuno campionati. Conta la sua carta d'identità: età, nazionalità, cognome più o meno famoso. Conta, soprattutto, quando, quanto e come ha giocato quella partita rimasta unica nella sua carriera”.
Naturalmente, come puntualizza il giornalista della “Stampa”, vanno fatte delle eccezioni, proprio come nel primo capitolo dedicato a due ragazzi fermati da un tragico destino: Mattia Dal Bello, morto a 20 anni, e Niccolò Galli, che di anni ne aveva appena 17. Due giovani di belle speranze che potevano sognare una brillante carriera e adesso sono rimasti nel cuore degli appassionati di calcio.
Trecentosette giocatori uniti da un unico denominatore: la prima volta in serie A. Alcuni hanno avuto anche la fortuna (?) di potersi fregiare della vittoria dello scudetto, scendendo in campo solo per novanta minuti. Un aspetto, puntualmente, sottolineato nel volume.
E, come abbiamo già detto, il libro di Condio ripercorre, con dovizia di particolari e innumerevoli curiosità, il sogno di queste meteore. Per alcuni, poi, il debutto potrebbe avere un seguito ma sappiamo tutti quanto il destino sia bizzarro. Il lungo elenco dei “selezionati” parte con Giovanni Abate e finisce con Alessandro Zoppetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery