11°

sci

Kitzbuehel azzurra: vince Fill

Impresa Fill, azzurro domenica la STreif della paura
Ricevi gratis le news
0

Una Streif così difficile e pericolosa non si era mai vista nei 76 orgogliosi anni di storia della discesa piu» famosa del mondo. E» una ragione in più perchè questo 23 gennaio 2016 resti inciso negli annali di questo sport. Non solo - e davvero non è poco - perchè l'azzurro Peter Fill ha vinto, terzo italiano dopo Kristian Ghedina nel 1998 e Dominik Paris nel 2013 a riuscire in questa impresa. Ma anche e soprattutto perchè e» stata una gara costellata da cadute drammatiche che hanno coinvolto atleti di punta ed espertissimi come il norvegese Aksel Svindal e gli austriaci Hannes Reichelt e George Streitberger.

Cadute tanto drammatiche da far interrompere definitivamente la gara dopo la prova dei primi trenta migliori velocisti ma convalidando comunque il risultato. E pazienza se il giovane azzurro Mattia casse, da tutti temuto dopo le sue due straordinarie prove cronometrate, non ha potuto gareggiare visto perchè aveva il pettorale 45. Il tutto è successo a Kitzbuehel, nel tempio dello sci, come un pubblico numerosissimo e vip di ogni genere arrivati da tutto il mondo. Da Bernie Ecclestone a Niki Lauda e Arnold Schwarzenegger, da Gwyneth Paltrow a Jason Statham, tutti lì ad emozionarsi e a strabuzzare gli occhi davanti a cotanto spettacolo di coraggio e di paura: accontentati in pieno. Il tutto è accaduto mentre più a sud, nella placida Cortina d’Ampezzo, la solita bella e bionda americana Lindsey Vonn ha portato a casa l’ennesima vittoria ed altri record: 74/o successo in carriera, di cui 34 in discesa. E scusate se è poco. Vonn in 1.37.01 ha messo in riga la canadese Larisa Yurkiw in 1.37.29 e la svizzera Lara Gut in 1.37.68. Miglior azzurra Johanna Schnarf con un bel 5/0 posto in 1.38.07 e poi Verena Stuffer 9/a in 1.38.76.

Ma di fronte a quel che è successo sulla Streif, anche Lindsey Vonn deve farsi da parte. A Kitzbuehel la gara è partita in ritardo per nuvole basse e neve. Poi c' è stata una schiarita ma è arrivato vento in quota facendo abbassare la partenza e togliendo il primo spettacolare salto, quello della Mausefalle e cioè della Trappola per topi. E già questo nome dice tutto. Ma il punto più critico di tutti è stato l'atterraggio dopo il salto della Hausbergkante, prima di imboccare una diagonale mozzafiato e poi il vertiginoso Schuss finale. Le cadute piu» drammatiche - con un fondo gelatissimo e mosso perchè pieno di gobbe tre su cui gli sci sbattevano come in un frullatore - sono state qui, tenendo tutti col fiato sospeso fino alla decisione - inusuale quanto saggia, ma regolamento alla mano - di fermare tutto per evitare altri guai. Resta così Peter Fill il grande e vero eroe di questa giornata degli uomini jet senza paura. Nelle 76 edizioni della Streif, Fill è il terzo italiano a riuscire in questa impresa dopo Kristian Ghedina nel 1998 e Dominik Paris nel 2013.

Fill ha 33 anni e viene da Castelrotto, sull'altro piano di Siusi. E’ sposato ed ha un figlio piccolo, Leon, che proprio oggi compie due anni. Per Fill è il secondo successo in carriera dopo la vittoria a Lake Louise nel 2008. In più ha collezionato cinque secondi e sette terzi posti. Nel suo palmares ci sono anche un argento ed un bronzo mondiali. Quest’anno aveva cominciato la stagione alla grande con un secondo posto (ad un solo centesimo alle spalle del solito Svindal) ed un terzo. Alle spalle di Fill si sono piazzati in questa discesa gli svizzeri Beat Feuz in 1.52.74 e Carlo Janka in 1.53.02. Il primo altro italiano in classifica è Dominik Paris, sceso subito dopo Reichelt e che dunque ha saggiamente tirato un pò i freni. Più indietro Christoph Innerhofer e Werner Heel che però non sono mai stati competitivi.
Domani a Kitzbuhel si chiude la tre giorni di gare con lo slalom speciale: l’Italia a aspetta ora Giuliano razzoli e Stefano gross reduci dalla doppietta di Wengen. A Cortina invece le ragazze gareggiano in supergigante e tutti si attendono L’ ennesimo record di Lindsey Vonn.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS