21°

31°

atletica

Schwazer , accuse di doping: "Qualcuno non vuole che vada a Rio"

Schwazer , accuse di doping: "Qualcuno non vuole che vada a Rio"
Ricevi gratis le news
0

«Qualcuno non vuole che io vada alle Olimpiadi, i tempi sono stretti, ma io andrò fino in fondo per chiarire tutto. Come 4 anni fa sono qui a metterci la faccia, ma oggi non ci saranno scuse perchè non ho commesso alcun errore, allora ho sbagliato, stavolta no». Così Alex Schwazer sul caso della sua nuova positività. «Da un anno e mezzo con tanta fatica sto facendo di tutto con Sandro (Donati ndr) per dimostrare che il mio ritorno sia pulito. E’ un incubo, la peggior cosa che mi poteva succedere ma ci giuro che si andrà fino in fondo». «Siamo di fronte a una vicenda sporca, di sicuro faremo subito una denuncia penale contro ignoti». Così il legale di Schwazer, Gerhard Brandstetter, nella conferenza stampa in corso a Bolzano. «Non possiamo accettare tutto questo - ha sottolineato - è ingiusto. Alex in questa vicenda non ha alcuna responsabilità, cercheremo di acclarare la verità. La vicenda è strana: una prova a gennaio negativa e a maggio dopo che ha vinto a Roma risulta positiva con sostanze anaboliche che nulla hanno a che fare con sport di resistenza. Come quattro anni fa sono ancora qua per metterci ancora la faccia, per rispetto di chi mi è vicino. Oggi però non ci sono scuse per errori fatti. Quattro anni fa ho sbagliato, stavolta non ho fatto alcun errore. Anzi, da un anno e mezzo, con tenta fatica, sto facendo il contrario, andando a Roma ad allarmi da Sandro (Donati, ndr) chiedendogli che il mio ritorno sia pulito". Così il marciatore azzurro Alex Schwazer in una conferenza stampa a Bolzano dopo la seconda positività al doping. "Sono stato informato ieri di questa positività, per me è un incubo, è la peggior cosa che poteva succedere. Però posso giurare che qui andremo a fondo: ho investito troppo in questo ritorno e sto dando troppo, così come chi mi aiuta e mi sta vicino - ha aggiunto il campione olimpico di Pechino nella 50 Km - Ci sono già state delle ostilità per non farmi gareggiare e vincere a Roma, credo ancora nella possibilità di andare a Rio. I tempi sono stretti e darò il cento per cento per chiarire". Così il suo legale, Gerhard Brandstatter: "E' una vicenda brutta e sporca, faremo una denuncia penale verso ignoti, sperando che la figura di 'ignotì si possa presto dissipare. Alex non ha fatto nulla e ha non ha da rimproverarsi e spera ancora di andare alle Olimpiadi di Rio. Alex non merita questo, non pensavo ci fosse tanta malvagità nei suoi confronti: combatteremo per la verità con tutte le nostre forze".

«Non lascerò mai Alex": Sandro Donati, il tecnico di Alex Schwazer, di nuovo al centro della bufera doping, è pronto a giurare sulla 'pulizià dell’atleta e parla di 'provocazionè. «E una vicenda incredibile nella tempistica, un campione risultato pulito a gennaio è stato riesaminato non si sa perchè e trovato positivo. Inoltre - ha proseguito Donati - il testosterone, trovato in tracce minime, ad Alex non serve. Questo potrebbe essere il doping di uno scemo, che non porta da nessuna parte». «Che senso ha prendere questa sostanza, e poi a Capodanno, una sostanza che già so che non serve, non procura alcun vantaggio. Ho il vomito quando sento parlare di doping, cercherò di andare alle Olimpiadi perchè me lo devo, per il sudore, perchè non è marketing, io andrò in fondo e poi basta. Io non ho sbagliato». Così Alex Schwazer durante la conferenza stampa in corso a Bolzano. «Fino all’ultimo ci devo provare, anche se è durissima, cercherò di allenarmi domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti