10°

22°

nazionale

Lippi rinuncia: non sarà direttore tecnico

Lippi rinuncia: non sarà direttore tecnico
Ricevi gratis le news
0

Marcello Lippi rinuncia all’incarico di Direttore tecnico delle nazionali azzurre, che gli era stato offerto per il futuro. Lo conferma all’Ansa con un sms, dopo che da qualche minuto, anticipate dal sito del Corriere dello Sport, si erano diffuse indiscrezioni sulla sua decisione. La nomina di Lippi era in realtà «sospesa» perchè il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, aveva chiesto alla Corte federale una interpretazione sulla norma che prevede incompatibilità tra persone con incarichi federali e parenti procuratori di calciatori. Lippi, il cui figlio Davide ha la procura di numerosi giocatori, alcuni anche del giro azzurro, era in attesa da settimane di un chiarimento. La Corte federale si è riunita per valutare la congruità della norma per la prima volta ieri sera ed aveva garantito che un parere definitivo sarebbe arrivato entro fine mese. All’ex Ct azzurro evidentemente non è bastato.

Cambia lo scenario azzurro

In pieno Europeo, cambia repentinamente lo scenario della gestione tecnica del calcio italiano del futuro: Marcello Lippi, l’architrave sulla quale il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, intendeva costruire un’organizzazione diversa, affidandogli il ruolo di Direttore tecnico di tutte le rappresentative azzurre, rinuncia.
Lo fa in maniera atipica, lasciando trapelare la notizia nella tarda serata di uno degli importanti giorni di preparazione alla sfida degli ottavi di finale dell’Europeo contro la Spagna. Il sito del Corriere dello Sport lancia la notizia, che poco dopo il Ct del Mondiale vinto nel 2006, conferma via sms all’Ansa. Evidente la motivazione: da settimane si attendeva una interpretazione della Corte federale sulla congruità della norma che prevede incompatibilità tra persone con incarichi federali e parenti procuratori di calciatori.
E’ il caso di Lippi, il cui figlio Davide ha la procura di numerosi giocatori, alcuni anche del giro azzurro. La Corte federale si è riunita per valutare l’argomento per la prima volta ieri sera ed aveva garantito che un parere definitivo sarebbe arrivato entro fine mese. All’ex Ct azzurro evidentemente non è bastato.
L’aspetto paradossale della vicenda è che la norma venne introdotta anche in relazione al caso Lippi senior-Lippi junior, a seguito di uno dei mandati precedenti da Ct del tecnico viareggino. Quando Tavecchio ha deciso di puntare su Lippi per il ruolo di Dt, ha chiesto (ed ottenuto) un parere positivo ai legali della Figc. Salvo poi doversi trovare a riconsiderare tutta la situazione ed a girare la patata bollente alla Corte federale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel