23°

32°

MOTOCROSS

La sabbia «tradisce» Kiara: Mondiale addio

La sabbia «tradisce» Kiara: Mondiale addio
Ricevi gratis le news
0
 

Assen indigesta per Kiara Fontanesi, impegnata nell’ultima fatica mondiale del 2016. Il tracciato olandese, inferno sabbioso artificiale all’interno della pista da velocità, fantastico nella sua conformazione, sabato aveva esaltato le doti della quattro volte campionessa del mondo di motocross. Poi, ieri, la forte pioggia caduta nella notte e un violento acquazzone prima del via hanno reso la pista un trabocchetto per tanti piloti. E l’amata sabbia è diventata un nemico per Kiara, che ha dovuto alzare bandiera bianca in seconda manche e perdere così un podio certo. Lo zero rimediato nell’ultima frazione ha pesato sulla classifica, e per sei punti ha perduto il terzo posto ai danni della Papenmeier. Il Mondiale è andato a Livia Lancelot che, dopo quattro anni, rompe il dominio della Fontanesi.

Dopo quattro anni di successi, il 2016 è stato un anno difficile: problemi, sfortuna ed episodi hanno segnato la stagione. Sabato Kiara è partita alla grande sulla sabbia, ottenendo senza difficoltà la quinta pole position stagione, su sette gare disputate. Un record. In prima manche la pista, rispetto alla mattinata, è poi peggiorata e la portacolori del Fonta MX ha patito un set up non ottimale. Ha chiuso seconda alle spalle della Duncan e staccato fin da subito le avversarie.

Invece, ieri la pioggia ha rimescolato le carte e messo in difficoltà parecchi piloti. Kiara ha dovuto abbandonare dopo un giro. Prima è stata rallentata da alcune avversarie, poi due cadute prima di fermarsi sulla rampa di un salto. È riuscita a ripartire dopo diversi passaggi chiudendo ventiseiesima. Fine del campionato e quarto posto assoluto al debutto con la Honda. «Una stagione difficile e sfortunata si è conclusa al peggio - ha detto Kiara a fine giornata -. Ci tenevo a chiudere terza e a giocarmi la vittoria del Gran Premio. Invece, le condizioni della pista mi hanno giocato un brutto scherzo. Sono arrabbiata. Però, servirà da stimolo per il prossimo anno. Voglio tornare a lottare per il titolo. Complimenti alla Lancelot, che ha vinto il Mondiale, e lo ha meritato. Ora pensiamo a conquistare il campionato italiano e a lavorare sul 2017».

Il Gran Premio d’Olanda lo ha conquistato Courtney Duncan, prima e seconda di manche, sfortunata protagonista della stagione. Poteva vincere il titolo se in Germania non fosse finita a terra rovinosamente dopo aver urtato un fotografo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti