21°

31°

NUOTO

Grande impresa di Bocchia: battuto l'olimpionico Ervin

A Genova ha vinto i 50 stile davanti all'americano con il tempo di 21''39

Federico Bocchia

Federico Bocchia

Ricevi gratis le news
0
 

Federico Bocchia grandioso spiana la nuova maglia del SMGM Team Nuoto Lombardia con una prova imperiosa al Trofeo “Nico Sapio”, nella vasca di Genova, battendo nei 50 stile libero nientemeno che il campione olimpico di Rio, l’americano Anthony Ervin che, reduce dalla Coppa del Mondo di Hong Kong, si è presentato ai blocchi di partenza dei 50 farfalla e nei 50 stile libero. Forse si attendeva una passeggiata, il trentacinquenne statunitense nella vasca ligure e certamente non si sarebbe aspettato di vedersi precedere nei 50 stile libero da Federico Bocchia, il campione locale, che in una prova valida per le qualificazioni mondiali, ha fatto di tutto per ben figurare.

La gara è stata come sempre combattuta, un classico dello sprint, con Federico che riusciva a toccare al primo posto col tempo di 21”39, lasciando all’americano l’argento in 21”54. Ovvia la grande soddisfazione di Bocchia e quella del tecnico Andrea Avanzini del Nuoto Club 91 Parma, che pur avendo ceduto in prestito l’atleta alla formazione lombarda, lo segue sempre con attenzione, allenandolo ancora nei momenti in cui Federico è a Parma.

Uno sguardo alla gara deve averlo gettato anche il c.t. dell’Italia, Cesare Butini, presente per visionare anche gli azzurri Simone Sabbioni, Ilaria Bianchi, Martina Carraro e Matteo Rivolta, alla prima uscita dopo Rio. Ma è la voce di Federico Bocchia, al termine della gara, a dare il vero significato dell’impresa appena compiuta. «Ho provato un’emozione indescrivibile – esordisce l’atleta – anche perché, gareggiare a Genova, città che sento come casa mia, passando io tutta l’estate e i periodi di vacanza a Chiavari, mi dà sempre grande emozione».

Poi passando alla gara in vasca corta, che si è disputata davanti ad un pubblico meraviglioso, per una manifestazione già importante, ma che già dal prossimo anno ruberà il classico appuntamento internazionale a Viareggio, Federico ha espresso sentitamente attese e soddisfazioni.

La gioia di Bocchia

«Sono venuto a questa manifestazione – ha confessato l’atleta – per ribadire il miglior tempo stagionale che già possedevo nei 50 stile, perché non essendo previsti tempi limite per partecipare ai prossimi Mondiali in vasca corta in Canada, l’unica chance che ho, per prendervi parte, è di essere davvero il numero uno. Quindi è andato tutto come desideravo, - continua il campione - ribadendo col tempo che ho fatto la mia supremazia stagionale finora in Italia e la soddisfazione è stata ancora maggiore quando mi sono accorto di aver toccato addirittura prima del campione olimpico in carica. E’ stata veramente un’emozione unica, indescrivibile».

Ma non è stata solo vittoria, anche il tempo fatto segnare è stato significativo. «Sono felicissimo e non me l’aspettavo. – conclude infatti Bocchia - Il tempo realizzato è di un solo decimo più del mio personale e fatto in questo momento della stagione, dopo un solo mese di lavoro, con tutti i cambiamenti che ho avuto, essendomi trasferito a Desenzano per nuotare col Team Lombardia, fa sì che quello che ho fatto è veramente tanta roba».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti