Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

In discesa Val d'Isere terzo Svidal, Paris è 7°, domani gigante

Bis Jansrud, per l'Italia altro podio, Fill è secondo
Ricevi gratis le news
0

Continua allegra e senza tregua la marcia trionfale degli azzurri dello sci alpino in questo avvio di stagione che avrà al centro i Mondiali di St. Moritz a febbraio. Se il buon giorno si vede dal mattino, allora l’Italia della neve ha le carte in regola per puntare in alto nella capitale svizzera dello sci. Questa volta - in Val d’Isere, nella prima discesa stagionale - sul podio con un eccellente secondo posto è arrivato il veterano della squadra Peter Fill in 1.59.77.
Quello di Fill è il secondo podio in Val d’Isere in due giorni dopo il 3/o posto di venerdì di Dominik Paris in superG e dopo che, dall’altra parte del mondo e nella stessa giornata, Sofia Goggia era arrivata 2/a nella discesa di Lake Louise. La stessa Goggia che una settimana prima era stata terza in gigante a Killington mentre Marta Bassino lo era stata nel gigante di Soelden. Insomma, è un elenco già lungo a cui manca solo la prima vittoria: ma sembra solo questione di ore. Il campione di Castelrotto - 34 anni, papa orgoglioso dei piccoli Leon e Noah - l’anno scorso aveva avuto finalmente le soddisfazioni più grandi con la vittoria in discesa sulla leggendaria Streif di Kitzbuehel e con la conquista, primo azzurro della storia, della coppa del mondo di discesa. Il tutto in una carriera che l’aveva tenuto fermo per una intera stagione dopo un terribile strappo inguinale.
Fill è riuscito in questa discesa a spaccare il solito pacchetto norvegese piazzandosi alle spalle di Kjetil Jansrud, vincitore in 1.59.51 dopo aver vinto venerdì il superG, e davanti ad Aksel Svindal terzo in 1.59.84.
«Sono molto, molto soddisfatto di questa mia gara. In entrambe le due prove cronometrate avevo ottenuto il secondo tempo e questo mi ha dato sicurezza. Come mi ha dato la carica il poter scendere in pista in questa prima discesa stagionale con il pettorale rosso del detentore della coppa. Per questa stagione punto soprattutto ad essere sempre costante tra i migliori in tutte le gare», ha detto felice Peter. Per lui si tratta del 15/o podio con due vittorie, sei secondi e sette terzi posti oltre ad un argento ed a un bronzo mondiali. Fill è stato in vantaggio su Jansrud ai primi tre intermedi, poi ha sbagliato un pò la linea nel lungo budello centrale tutto in ombra - il punto che ha creato problemi a tutti, con vera debacle austriaca: il migliore solo 17/o - per recuperare velocità sul finale sino ad agguantare il 2/o posto. Per l’Italia ci sono poi il 7/o posto di Domink Paris in 2.00.56 ed il 16/o di Christof Innerhofer in 2.00.95, tutti e due con problemi nel lungo tratto in ombra. Più indietro Emanuele Buzzi in 2.01.55 e Mattia Casse in 2.02.13.
Domani con il gigante si chiude la tappa di Val d’Isere che recupera le gare annullate per il caldo negli Usa, a Baever Creek. Gli azzurri puntano ad un nuovo podio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

SCUOLE

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve anche a quote basse, pioggia in città

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Incidente a Tortiano: disagi e deviazioni in mattinata. Scontro in piazza a Soragna

Auto fuori strada in A15: un ferito

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

1commento

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

4commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

3commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

SPORT

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra