12°

debacle azzurra

Dalla Corea...alla Svezia: il podio dei flop della nazionale

Dalla Corea...alla Svezia: il podio dei flop della nazionale
Ricevi gratis le news
0

Sessant'anni dopo la storia si ripete. L’Italia è fuori dal Mondiale. La Svezia non è l'Irlanda del Nord 1958, ma il tonfo è clamoroso ed entra d’autorità nel podio dei flop storici della nazionale, a fare compagnia alla Corea del Nord 1966. Com'è caduta in basso l'Italia del pallone, quattro volte campione del mondo: i vivai sfornano talenti col contagocce, nelle rose gli italiani sono pochissimi, le squadre di club stentano a decollare, i capitali investiti da imprenditori nazionali sono sempre di meno.
Inoltre la federcalcio ha sempre meno potere rispetto alla Lega e gli interessi azzurri vengono dopo quelli dei club. Ma due anni fa un tecnico importante come Antonio Conte aveva reso competitiva l’Italia eliminando la Spagna dagli Europei e uscendo nei quarti con la Germania ai rigori.
In questo biennio un tecnico meno blasonato come Giampiero Ventura non ha saputo ripetere l’impresa, con un organico molto simile, e il suo bilancio fallimentare dovrebbe prevedere un addio anticipato. Il marchio della mancata partecipazione al mondiale rimarrà indelebile, a fotografare uno dei momenti più oscuri della storia della nazionale. Un destino simile, ma con contorni diversi, ha accompagnato gli allenatori responsabili degli altri due disastri, Alfredo Foni ed Edmondo Fabbri.
Alfredo Foni è uno dei totem del calcio italiano: terzino della Juve nella mitica coppia con Rava, centra l’accoppiata Olimpiade '36-Mondiale '38. Da tecnico viene ritenuto uno stratega difensivo, vince due scudetti con l’Inter e approda in azzurro nella transizione cupa del dopo Superga. Sembra facile l'accesso ai mondiali '58, dà e riceve un 3-0 col Portogallo, dopo l’1-0 ai nordirlandesi basta un pari nel ritorno. Ma la nebbia ferma a Londra l’arbitro Zsolt, gli azzurri rifiutano un altro arbitro, la gara diventa un’amichevole e finisce 2-2. Quella ufficiale viene rinviata al 15 gennaio 1958. Sembra una formalità ma il difensivista Foni si inventa un attacco con tre punte e due mezze punte: Ghiggia si fa espellere, il centrocampo non regge e l’1-2 decreta l’eliminazione. Il 47/enne Foni viene cacciato dopo una successiva sconfitta, la Figc viene commissariata e il tecnico continua una dignitosa carriera vincendo con la Roma la Coppa delle Fiere 1961. Altri tempi con meno pressioni, tanto che il ritorno azzurro in patria dopo Belfast avviene nel disinteresse generale.
Altra storia quella di Edmondo Fabbri, modesto giocatore e tecnico emergente avendo portato in cinque anni il Mantova dalla serie D alla A all’alba degli anni '60. Dopo la delusione cilena e l’accantonamento degli oriundi gli viene assegnata la nazionale che sembra crescere bene. Ma entra in rotta di collisione con la super Inter di Herrera: lascia fuori Picchi e spesso Corso, è umorale e intransigente, crea un mosaico che ai Mondiali 1966 va in apnea. Vittoria-rivincita col Cile, sconfitta con l’Urss. Basterebbe un pari coi dilettanti nordcoreani, ma la squadra sbaglia vari gol, rimane in dieci per l'infortunio di capitan Bulgarelli, va in debito di ossigeno e perde 0-1. E’ uno choc e un’umiliazione, al ritorno a Genova gli azzurri vengono accolti dal lancio di pomodori. Il 46/enne Fabbri viene cacciato, poi ha una buona carriera (vince due Coppa Italia con Torino e Bologna) ma fino alla fine non riesce a cacciare l’incubo della Corea.
Ancora meno di Fabbri può vantare Giampiero Ventura: modesto giocatore, allenatore a lungo impelagato nelle serie inferiori, ha un momento di gloria portando il Torino al settimo posto e in Europa con un buon gioco e la valorizzazione di vari giovani. A 69 anni approda in azzurro con una decisione sorprendente del presidente Tavecchio, anche perchè non sono disponibili i tecnici italiani più apprezzati. Ventura ha varie attenuanti, compresa la sfortuna di ritrovarsi la Spagna nel girone. Ma specie nelle ultime gare ha una gestione caotica con scelte incomprensibili dettate anche da molta leggerezza. Non è solo colpa sua, ma certo è lui il timoniere di uno dei peggiori fallimenti azzurri. Peggio di Foni, alla pari di Edmondo Fabbri, Ventura rimarrà un termine di paragone negativo della storia della nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Piacenza: i dipendenti di Amazon in sciopero Foto

SPORT

FORMULA UNO

Abu Dhabi: Vettel è il più veloce nelle prime libere

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery