-2°

CULTURA

La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie

Presentato il libro di Pino Agnetti dedicato al conflitto 1915-'18. Il volume ricostruisce il valoroso contributo di migliaia di concittadini

La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie
0

Un viaggio nella prima guerra mondiale a Parma, nelle storie di coraggio dei parmigiani, noti e meno noti. È il libro scritto da Pino Agnetti, «Parma nella grande guerra», presentato ieri sera nel salone Maria Luigia della biblioteca Palatina.
«Non vuole essere l’ennesima storia della grande guerra, ma vuole essere, ha l’ambizione di essere, la nostra storia. -ha spiegato Agnetti - . E' la storia di decine di migliaia di parmigiani e parmensi, che un secolo fa, presero parte a quel che noi siamo abituati a chiamare la Grande Guerra, ma che per loro fu la quarta guerra di indipendenza, il compimento di un processo di identità e unità nazionale iniziato con il Risorgimento».
Il libro, pubblicato nel centenario del conflitto, è edito da Grafiche Step con il sostegno di Fondazione Cariparma e Ascom Confcommercio, da domani sarà in vendita insieme alla «Gazzetta».
«Un anno fa mi sono armato di penna, taccuino e di un’ideale macchina fotografia e mi sono messo in viaggio - ha raccontato l’autore. - Il mio intento era di cercare delle storie e le ho trovate. E molte erano sconosciute».
Ecco quindi una galleria di personaggi come Toscanini, Picelli, Padre Lino, Corridoni, Zita di Borbone-Parma e molti altri meno celebri. Mentre, per la prima volta in questo libro viene pubblicato l’elenco completo di tutti i morti nella prima guerra mondiale di Parma e provincia.
«Mi ha molto colpito - ha affermato Sabina Magrini, direttrice della “Palatina” -la pagina del libro con le fotografie di persone normalissime, muratori, braccianti, commercianti, operai, che hanno combattuto. Pino Agnetti racconta la loro storia, assieme a quella di persone grandi, nomi famosi, che hanno messo la loro vita al nostro servizio».
«È stata la guerra più assurda di tutte, un massacro, una carneficina indicibile. Tanti ragazzi che hanno sacrificato loro stessi hanno combattuto questa guerra con una straordinaria forza morale. E questo si coglie in ognuna di queste pagine. I protagonisti di questo libro sono i morti che non hanno un nome nei monumenti», ha affermato il direttore della «Gazzetta», Giuliano Molossi.
«Il libro di Agnetti - ha sottolineato il capo di gabinetto della prefettura, Luigi Swich - riesce veramente a darci un affresco generale con il popolo parmigiano rappresentato ad ogni livello. Tutti questi soldati appaiono pervasi di un grande spirito patriottico, che oggi a qualcuno può apparire anacronistico e che invece va riscoperto per guardare al futuro. L’amor di patria è la sublimazione del senso civico. Questo libro apre al meglio le celebrazioni del centenario della guerra».
Da domani il libro sarà in vendita in tutte le edicole con la Gazzetta di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria