CULTURA

La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie

Presentato il libro di Pino Agnetti dedicato al conflitto 1915-'18. Il volume ricostruisce il valoroso contributo di migliaia di concittadini

La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie
0

Un viaggio nella prima guerra mondiale a Parma, nelle storie di coraggio dei parmigiani, noti e meno noti. È il libro scritto da Pino Agnetti, «Parma nella grande guerra», presentato ieri sera nel salone Maria Luigia della biblioteca Palatina.
«Non vuole essere l’ennesima storia della grande guerra, ma vuole essere, ha l’ambizione di essere, la nostra storia. -ha spiegato Agnetti - . E' la storia di decine di migliaia di parmigiani e parmensi, che un secolo fa, presero parte a quel che noi siamo abituati a chiamare la Grande Guerra, ma che per loro fu la quarta guerra di indipendenza, il compimento di un processo di identità e unità nazionale iniziato con il Risorgimento».
Il libro, pubblicato nel centenario del conflitto, è edito da Grafiche Step con il sostegno di Fondazione Cariparma e Ascom Confcommercio, da domani sarà in vendita insieme alla «Gazzetta».
«Un anno fa mi sono armato di penna, taccuino e di un’ideale macchina fotografia e mi sono messo in viaggio - ha raccontato l’autore. - Il mio intento era di cercare delle storie e le ho trovate. E molte erano sconosciute».
Ecco quindi una galleria di personaggi come Toscanini, Picelli, Padre Lino, Corridoni, Zita di Borbone-Parma e molti altri meno celebri. Mentre, per la prima volta in questo libro viene pubblicato l’elenco completo di tutti i morti nella prima guerra mondiale di Parma e provincia.
«Mi ha molto colpito - ha affermato Sabina Magrini, direttrice della “Palatina” -la pagina del libro con le fotografie di persone normalissime, muratori, braccianti, commercianti, operai, che hanno combattuto. Pino Agnetti racconta la loro storia, assieme a quella di persone grandi, nomi famosi, che hanno messo la loro vita al nostro servizio».
«È stata la guerra più assurda di tutte, un massacro, una carneficina indicibile. Tanti ragazzi che hanno sacrificato loro stessi hanno combattuto questa guerra con una straordinaria forza morale. E questo si coglie in ognuna di queste pagine. I protagonisti di questo libro sono i morti che non hanno un nome nei monumenti», ha affermato il direttore della «Gazzetta», Giuliano Molossi.
«Il libro di Agnetti - ha sottolineato il capo di gabinetto della prefettura, Luigi Swich - riesce veramente a darci un affresco generale con il popolo parmigiano rappresentato ad ogni livello. Tutti questi soldati appaiono pervasi di un grande spirito patriottico, che oggi a qualcuno può apparire anacronistico e che invece va riscoperto per guardare al futuro. L’amor di patria è la sublimazione del senso civico. Questo libro apre al meglio le celebrazioni del centenario della guerra».
Da domani il libro sarà in vendita in tutte le edicole con la Gazzetta di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento