22°

32°

Strajè-Stranieri

Tasse agli immigrati, stop di Fini. E voi che cosa ne pensate?

Tasse agli immigrati, stop di Fini. E voi che cosa ne pensate?
Ricevi gratis le news
23


L'emendamento presentato dalla Lega al decreto anticrisi, che punta a far pagare allo straniero una  tassa di 50 euro per ottenere il permesso di soggiorno e obbliga a una fideiussione di 10 mila euro l’immigrato che voglia aprire una partita Iva, fa andare su tutte le furie il presidente della Camera Gianfranco Fini che chiede alla maggioranza di non fare leggi discriminatorie nei confronti degli immigrati. E scatena  la polemica.
Il capogruppo del Carroccio alla Camera Roberto Cota difende  la proposta di modifica che porta la firma del collega Claudio  D’Amico dicendo che si tratta di una proposta di «buon senso».  Mentre lo stesso D’Amico ricorda che si tratta semplicemente di  una soluzione per evitare che i costi per la gestione  dell’immigrazione non ricadano solo «sulla fiscalità  generale».
Non la pensa così il segretario del Pd Walter Veltroni che  condivide le parole di Fini e bolla quello della Lega come un  «emendamento discriminatorio». Un giudizio condiviso dal  segretario del Prc Paolo Ferrero che parla di «misure  razziste: gli stranieri pagano già 70 euro per avere il rinnovo  del permesso di soggiorno, trasformare ora questo «ticket» in  una tassa, commenta, sarebbe «davvero pazzesco». Anche l’Idv si scaglia contro la norma anti-immigrati e  lancia, con il capogruppo alla Camera Massimo Donadi, un appello  al Carroccio perché la smetta «con le proposte razziste, sciocche e  demagogiche».
Ma non è solo l’opposizione ad alzare la voce. Anche nel centrodestra il malessere è palpabile. «Non si tassa la disperazione e la volontà d’integrazione per un futuro migliore», osserva il capogruppo del Pdl in commissione Cultura Fabio Granata.

Leggete l'articolo completo di Anna Laura Bussa sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola. E dite la vostra: apriamo un confronto fra parmigiani e immigrati a Parma. Avrebbe senso un provvedimento di questo tipo? E quali provvedimenti si possono oggi suggerire per facilitare l'immigrazione e limitare quella clandestina? Dite la vostra utiliizzando lo spazio commenti nella colonna centrale di fianco a questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • erjon

    14 Gennaio @ 23.30

    ok pago anche 400 euro ma il permesso deve essere pronto entro un mese cosi come viene negli altri paesi europei... ma deve dire che in italia alzano la voce per ogni cosa senza conoscere di cosa si parla....ma dobbiamo dire che non è colpa loro...fanno tanti leggi anchè loro non sanno ...è ora di fatti ma è difficile ...questo paese ha bisogno di stranieri è vecchio e stanco...i giovanni laureati vanno via..,,non mi va di pagare e avere un permesso scaduto,,,,

    Rispondi

  • ososita

    14 Gennaio @ 14.49

    sono favorevole al provvedimento, intanto perchè in tanti altri paesi (Svizzera, ad es.) il permesso di soggiorno si paga, e poi perchè non esiste un diritto essenziale della persona di potersi trasferire in un qualunque Paese a proprio piacimento. Per questo di solito gli Stati regolano con dovizia la materia della cittadinanza, della residenza ecc. Inoltre, ricordiamoci tutti che il permesso di soggiorno non lo chiedono mica solo le badanti ucraine o gli africani! Non è un provvedimento pensato per fare un dispetto a loro o per disincentivare le richieste. Ci sono tanti extracomunitari provenienti da paesi ricchi (USA, Canada, Giappone....) che richiedono il permesso. La maggioranza può pagare un centinaio di euro per l'amministrazione e se qualcuno non può, saranno cavoli suoi! Non è che l'Italia sia un centro di accoglienza globale!! Noi italiani dobbiamo pagare per ogni minima cosa e in più paghiamo somme altissime per compensare quelli che (a diritto o meno) sono esentati... Qualcuno parlava delle file per rinnovare i permessi.... ok, ma anche noi italiani facciamo file ogni giorno per pagare le tasse e barcamenarci tra la burocrazia... Quindi, amici stranieri, non pensate che per noi questo Paese sia il Bengodi! MAGARI!!! Siamo più o meno nella stessa barca (o gommone, se mi passate il sarcasmo), l'importante è non vedere discriminazioni ovunque, anche laddove non ce ne sono.

    Rispondi

  • serign balla

    13 Gennaio @ 12.02

    Io ringrazio il creatore dei cieli per essermi tranferito dall'Italia. dopo 14 anni in Italia proprio a Parma, non mi sono pentito di essermine andato via. non ho mai visto una gente cosi razzista e ignorante. mi dispiace per i miei amici stranieri che lottano per sopravivere, e quelli che lottano per una societa molticulturale come mio amico Cleo. Da stioccolma un buon anno a tutti quelli che lo desiderano! Serigne Balla Lo

    Rispondi

  • moni

    12 Gennaio @ 08.35

    noi che siamo nati qui' e paghiamo le tasse dobblamo sborsare euro a profusione per ogni documento che richiediamo e di cui avremmo diritto gratuitamente, mi si dica il motivo per cui quelli dovrebbero averlo gratis gia' che gratis hanno tutto ,dall'asilo alle bollette ecc.finiamola con questo buonismo che ci ha portato a essere dei cittadini di seconda categoria a casa nostra!!!!!

    Rispondi

  • ndreu shpendi

    11 Gennaio @ 18.47

    ma lo sapete che paghiamo gia oltre 100€ per il rinovo e in piu avete visto le file per il rinovo.e non dimenticate i vostri nonni che vivono al estero,quanto pagano loro ignoranti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti