Strajè-Stranieri

La parmigiana convertita: "La religione non c'entra"

1

«Come si fa ad associare il delitto di Sanaa alla religione? Suo padre non è neppure un praticante, non possiamo certo definirlo un osservante. È un pazzo furioso, per di più con problemi di alcolismo». Karima Crosali, 34 anni, parmigiana convertita all’Islam dal ’92, bolla ogni collegamento tra la religione e la morte della ragazza marocchina uccisa a coltellate dal padre perché voleva vivere come una normale italiana e amare un uomo di dodici anni più grande.
 «E poi – aggiunge Karima – il significato del termine integralismo va chiarito. L’integralista è colui che segue alla lettera i dettami di una religione, non un fondamentalista islamico. Tutte le fedi vietano l’omicidio e io spero di essere una rigida osservatrice del Corano». Karima si è avvicinata all’Islam molto presto, a diciassette anni, dopo l’incontro col suo ex marito, un musulmano. «Ho iniziato informandomi – racconta –, leggendo molto. E ho capito che era la strada giusta, quello che cercavo». Qualche conflitto con sua madre che i primi tempi faticava ad accettare quella scelta, poi la conversione. «Gli scontri sono normali – aggiunge –, ordinaria amministrazione in ogni famiglia. Quello che non mi spiego è come si possa arrivare a uccidere». Ha un figlio di sei anni e lo sta educando ai principi della religione islamica: «Se un giorno mi dirà che vuole seguire una strada diversa – sottolinea – lo lascerò andare. Sarà libero di decidere della sua vita». Da Karima anche un commento all’atteggiamento della madre di Sanaa, Dafna Charuk, che ha perdonato il marito e accusato pubblicamente il fidanzato della ragazza per aver rovinato la sua vita e quella della sua famiglia. «Mi fa una gran pena – conclude –, perché rientra in uno schema che si regge sull’ignoranza più assoluta. Parlare di disonore, in questi casi, è pura follia. Non ha avuto neanche il coraggio di denunciare il reato più denunciabile al mondo: l’uccisione di una figlia. È proprio vero che Dio li fa e poi li accoppia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    26 Settembre @ 16.23

    E' proprio tonta come tutte le convertite! E come tutte le convertite vorrebbe trovare nel corano quello che non c'è. Spiegatele, per favore, che quando si parla di "clemenza" nei confronti del prossimo, è solo e soltanto verso un musulmano, per gli altri non esiste pietà. Sanaa, con la sua ribellione e la sua adesione ad uno stile di vita occidentale, aveva firmato la propria condanna a morte. Provi a farci conoscere, questa ragazza stolta e irresponsabile, quante sono le sue coetanee islamiche che si sono pubblicamente allontanate dall'islam dopo aver esercitato il proprio diritto di scelta religiosa come ha fatto lei. Stranamente nessuno fornisce mai questi dati, che sono gli unici sui quali dobbiamo riflettere seriamente. Stiamo parlando di persone residenti in Italia dove questa libertà dovrebbe essere garantita dalla costituzione. E se suo figlio crescerà come un bravo musulmano, probabilmente sarà anche disposto a farsi saltare in aria da qualche parte.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)