-5°

Strajè-Stranieri

L'Ausl: "I controlli sanitari sono uguali in ogni caso"

0

«Annualmente si torna sull'argomento in occasione della Festa del Sacrificio. In realtà per inquadrare meglio il problema, bisogna considerare un altro aspetto spiega Marco Pierantoni, del settore Igiene alimenti di origine animale dell’Ausl di Parma -. La macellazione con rito islamico o con rito ebraico è prevista come macellazione in deroga al rispetto del benessere animale è previsto da norme comunitarie, che fanno prevalere il principio religioso. Durante l'anno non si parla mai del problema dell'approvvigionamento di carne per la popolazione musulmana perché anche a Parma ci sono macellerie islamiche, che si riforniscono da macelli che hanno avuto la richiesta dell'autorità religiosa. È l'imam che trova un macello disponibile a seguire il rito religioso. Il Servizio Veterinario fa i controlli di salubrità delle carni come negli altri macelli. La differenza è permettere che l'animale non sia stordito».
Il problema dell'approvvigionamento non esiste, in pratica. «Si parla del rito per la Festa del Sacrificio perché la tradizione prevede che la famiglia recuperi un animale, lo sacrifichi e lo consegni alla famiglia - continua Pierantoni -. Ma questo può avvenire solo in una struttura come un macello: il problema quindi è avere un afflusso di decine di persone in un giorno particolare richiedono di rispettare la tradizione.
In provincia di Parma non abbiamo nessuna struttura di macellazione che abbia ritenuto di affrontare la questione. In altre province so che ci sono accordi per gestire questa giornata. A noi (Ausl, ndr) a Parma non è stato richiesto. Attenzione però: si può discuterne solo se una struttura è disponibile. E anche quando c'è un accordo, i problemi sono molteplici. Gli animali devono essere di provenienza controllata e avere un certificato d'origine. Devono essere trasportati in modo adeguato. Altrimenti si tratta di macellazione clandestina. È sicuramente un problema perché un conto è la deroga allo stordimento nei macelli, previsto da norma.
La norma però non prevede di non rispettare il benessere nel trasporto, di avere animali da allevamenti non riconosciuti... In caso contrario noi dobbiamo sequestrare e distruggere i capi. Così il nostro allevatore può portare un bovino al macello per il consumo famigliare, però deve avere un automezzo adatto, deve andare in una struttura riconosciuta, dev'essere sottoposto a visita sanitaria e così via».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto