10°

18°

Strajè-Stranieri

"Io, partito per Londra con la voglia di sperimentare"

"Io, partito per Londra con la voglia di sperimentare"
0

E oggi? Mezzo secolo dopo, ne sono passati dieci. O così sembra: sono cambiati i mezzi, le aspettative, sono cambiate Londra, Parigi e anche i parmigiani. Però certe cose rimangono, in chi va. Come,  lo spiega Mattia Dragonetti, 25enne, parmigiano doc.
Ecco il suo racconto: «Partito da Parma dopo la laurea triennale su proposta di un amico e con l’idea iniziale di stare fuori casa per sei mesi, imparare la lingua e fare esperienza, ho cambiato idea dopo un paio di mesi per poi successivamente iscrivermi a un master di studi. Sono rientrato a casa in estate per lavorare e mettere da parte i soldi per pagarmi in parte gli studi, così da tornare a Londra e cominciare il master. Ho lavoricchiato part-time per non pesare eccessivamente sui miei genitori e, terminato il master, ho provato a trovare lavoro a Londra. Sarà per la sfortuna o per il periodo (novembre 2009), quando c'era solo che pessimismo nell’aria (più di adesso per intenderci), non ho trovato nulla e così sono tornato in Italia, dopo aver ricevuto una chiamata per lavoro». Direzione Milano.
«E' stata un'esperienza lavorativa e sociale bruttissima, che insieme alla mia antipatia per la città, mi ha portato a licenziarmi. Tornato a casa a Parma  mi sono accorto che sì, come si sta a casa non si sta da nessuna altra parte, ma che non era quello che volevo: gli amici, quelli veri ci sono e ci saranno sempre; era la voglia di qualcosa di nuovo, inaspettato, imprevedibile, come - credo - il vivere fuori casa e soprattutto in una città come Londra possono dare». Prosegue Mattia: «Ripresi i bagagli, sono  tornato a Londra, senza nulla in mano ma con tanta voglia. Dopo due settimane ho trovato un tirocinio di tre mesi, grande esperienza. E dopo un mese di lavoretti part-time, finalmente è arrivato il lavoro serio. Da due mesi sono occupato in una compagnia a Londra, ho un contratto a tempo indeterminato e mi trovo benissimo».
Non è finita. Non esiste solo il lavoro. «Amo la città e ancor più la possibilità, quasi certezza, di incontrare ogni sera gente del lato opposto del mondo con la stessa voglia di sperimentare il nuovo e diverso. Cosa che per forza ti accomuna l’uno all’altro, cancellando in un colpo le differenze culturali, a volte forti. Un mio caro amico universitario è mongolo: strano a dirlo agli amici, a casa, che esco con un mongolo la sera».
I perché della sua vita, Dragonetti li spiega così: «Sperimentare è la parola giusta. Vedere, capire, sperimentare cose nuove. E’ questo ad avermi spinto a tornare e a cercare a tutti i costi di stare qui».
E dell’Italia di oggi dice: «C'è precariato e poca meritocrazia. Ma quello che mi ha spinto veramente è stata la voglia di nuovo, la stessa voglia che - chissà - magari mi farà migrare altrove fra un paio d’anni. O magari no: più semplicemente mi potrà venir meno e far decidere di tornare a casa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

14commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

CULTURA

Addio a Gianni Baratta, «anima» di Oser e Fondazione Toscanini

Per 24 anni, dal 1982 al 2006, era stato alla guida dell'istituzione musicale della nostra città

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

22commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

5commenti

SOCIETA'

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

tv e sport

Totti-show da Fiorello Foto

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery