14°

31°

Strajè-Stranieri

Da operaio a padrone: "dobloni", sigari e un baule di tre metri

Ricevi gratis le news
0

Adesso se ne parla, chiacchierando, nel retro di una ferramenta. Allora c'era poco da cincischiare, se il mestiere era asfaltare le strade in America, nei leonini primi anni del secolo.
Giuseppe Bertolotti è del 1890, varca l’Atlantico nel 1907. Trenta giorni di bastimento sotto coperta. Niente cuccette, non è una crociera: ci si accatasta. Prendere o lasciare. Siamo a Tarsogno,e questa lontana storia di famiglia la racconta Bruno Tedaldi. «Giuseppe era un ragazzo di neanche 18 anni. Se n'è andato fino a Genova a piedi. Lavorava in un impresa per asfalti, scaldando il catrame con le macchine di un secolo fa. Si mettevano insieme i blocchi di catrame, con la forza di pompe a mano, e lo si stendeva. A mano, tutto a mano. Uno di qua, uno di là. Per sedici, diciassette ore al giorno. Cioè il limite massimo prima di sfinire». Tutti però cercano di lavorare di più. Per farsi spazio, aumentare il credito con il datore, farsi esperienza e mettersi in proprio. Guadagnare più di chi ti sfrutta. D’estate si lavora di notte, per non cuocere.
A 24 anni Bertolotti diviene caporeparto. Poi lo stacco. Seguono 32 anni con un’impresa privata di asfalti. Arriva ad avere fino a 75 dipendenti. Fa i soldi. Si adegua ai tempi, con i macchinari. «Era un tipo molto brillante - racconta ancora Tedaldi - Nel 1962 tornò quattro mesi qui a Tarsogno. Con un baule di tre metri». Al ritorno, a Genova, stesso porto, gli oppongono: «Niente, troppo ingombranti». Gli operatori cambiano idea, di ottimo grado, vedendo quelle belle banconote verdi scivolargli dalle mani. Se ne va di nuovo verso gli States, il panama in testa e sigari di trenta centimetri. Dietro, quattro «accompagnatori» di colore. «Gli ha fatto vedere la faccia di Whasignton», sorride Tedaldi. Muore a 98 anni. Fisicaccio da lavoratore, dna di montagne mezzo emiliane e mezzo liguri. Chissà quanti altri sono partiti all’arrembaggio come lui e invece dei dobloni hanno trovato la periferia dura, o un amore, o una vita normalissima: ma a stomaco pieno..... Racconta anche di gente sbarcata «nelle Americhe di sotto», di quando si leggevano in paese le lettere degli emigranti, e in generale accenna a cose che infine «sanno loro e basta». «Cosa vuole, a Tarsogno facevano tutti i contadini. Famiglie di almeno sei figli. Patate, granoturco, castagne. Pecore e avanti, per campare: tutto uguale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Samuele Turco suicida in carcere

delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

6commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

2commenti

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

1commento

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

tg parma

Messa in sicurezza del Baganza, l'Unione Pedemontana pressa la Regione

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

1commento

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

19commenti

ITALIA/MONDO

londra

Il fratello di Diana: "Quattro tentativi di rubare la salma"

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

calcio

Serie A: si riparte il 19 agosto con il match delle 18

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

5commenti

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video